Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
martedi 26 settembre 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


www.farinatransparency.com Tebaldi MIB valdoca pertinace vinojobs Cortemoschina wbwe IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Siddura winethics Vini Cina WineNet Bixio Farina http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC
giovedi 18 maggio

Scriani: a young company that loves to surprise

The story of a unique winery in the landscape of Classic Valpolicella


Scriani: a young company that loves to surprise

Scriani family


To start talking about Scriani, we need to go back in time, not that long ago actually. We are in Verona, in the municipality of Fumane, part of that area known as Valpolicella Classica (Classic Valpolicella); the year is 1998 and Italy was still recovering from the devastating methanol scandal. Stefano Cottini, owner and founder of Scriani, manages to buy out his father's little vineyard, and starts producing his own wine. This is how Scriani was born, starting with a little over an hectare vineyard and a production of 20.000 bottles, in less than twenty years it has grown into a renowned company in Valpolicella landscape, with a property of 30 hectares and a production of 110.000 bottles, but potentially it could be a lot more than that.

Scriani is a young company, even though the hands that work in it carry the wisdom of a long tradition in viticulture. Young in the most genuine and positive meaning of the word: the Cottini family is driven by the will to surprise clients, understand the market's requests and meet them for as much as possible, always paying attention to quality first. Rule number one is never stop, and why should they, one would say, if they got so far in such a short time.

Following the principle of meeting market's requests and enlarging their selection of wines, in 2014 they added 15 hectares of vineyards in the morainic hills of Lake Garda area to the 15 hectares they already possessed in Valpolicella, the core of their fine reds production. The lower side of Lake Garda is particularly suited for white wines, so they can produce the typical Custoza and Lugana, but also Pinot Grigio. This extension is particularly challenging, bringing along a change of mentality. Yes, because the traditional Scriani's structured red wines require long aging, while the world of white wines is a lot faster, because freshness and easiness of drink are key factors.

So which wine best represents Scriani's identity? “Amarone is definitely the wine that has grown more in recent years and allowed us to become well known both in Italy and abroad” Stefano Cottini told us “However, the wine that embodies our identity is Carpanè, 100% Corvina grapes”. Stefano recalls how very few people knew Corvina back in early 2000 and that meant a lot of tastings and explanations were needed. All the efforts put into the promotion of this wine “turned Carpanè into a son to me, and now that it has grown up, I remember the time it was little and needed assistance” Stefano continued. “The best quality of Carpanè is the bond with its own territory. Drinking a glass of Carpanè is like drinking a glass of Valpolicella”.

That small winery from Fumane is not small anymore. It has become a dynamic company with a fresh touch to the business, that always wants to grow and surprise.


www.scriani.it
Scriani: a young company that loves to surprise

Vineyards




Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Il 3 e 4 ottobre a Milano i grandi della Ristorazione si confrontano sul tema della Ragionevolezza, saremo presenti anche noi di Wine Meridian ad un seminario su martedi 26 settembre

Follow Artù, the content is King

Il 3 e 4 ottobre a Milano i grandi della Ristorazione si confrontano sul tema della Ragionevolezza, saremo presenti anche noi di Wine Meridian ad un seminario su "Vino e Mercati"

Oggi, 26 settembre, si terrà la nuova Asta di Vini e distillati rari e da collezione della casa d'aste romana: 1000 bottiglie divise in 237 lotti. lunedi 25 settembre

Ansuini 1860, nota casa d'aste, presenta "Fine Wines & Spirit Auction"

Oggi, 26 settembre, si terrà la nuova Asta di Vini e distillati rari e da collezione della casa d'aste romana: 1000 bottiglie divise in 237 lotti.

Sempre più necessario un approccio scientifico alla vigna, come dichiara il dg ed enologo di Cantina Valpolicella Negrar, Daniele Accordini lunedi 25 settembre

Dalla gestione dell'appassimento alla gestione del vigneto, il futuro della viticoltura di qualità in Valpolicella va in questa direzione

Sempre più necessario un approccio scientifico alla vigna, come dichiara il dg ed enologo di Cantina Valpolicella Negrar, Daniele Accordini

Intervista a Riccardo Tedeschi, uno dei proprietari della nota azienda della Valpolicella, tra prospettive su Amarone e Valpolicella  lunedi 25 settembre

Il coraggio di essere sempre sé stessi: Tedeschi, un’azienda autentica

Intervista a Riccardo Tedeschi, uno dei proprietari della nota azienda della Valpolicella, tra prospettive su Amarone e Valpolicella

Agnese Ceschi
Una guida con un taglio prêt-à-porter per raccontare alle persone i migliori vini di Verona con un linguaggio nuovo sabato 23 settembre

I 3 migliori sommelier del Veneto presentano la Guida dei Vini di Verona

Una guida con un taglio prêt-à-porter per raccontare alle persone i migliori vini di Verona con un linguaggio nuovo

Agnese Ceschi
Domenica 24 settembre tra le colline del Prosecco in sella a motociclette classiche o d’epoca, un gruppo di distinti signori sosterrà la ricerca contro il cancro alla prostata e il suicidio maschile sabato 23 settembre

Bellenda aderisce al charity event The Distinguished Gentleman's Ride

Domenica 24 settembre tra le colline del Prosecco in sella a motociclette classiche o d’epoca, un gruppo di distinti signori sosterrà la ricerca contro il cancro alla prostata e il suicidio maschile

Recentemente si è aperto nuovamente il dibattito sui punti di forza e di debolezza di una doc regionale come quella della Sicilia. Una storia che testimonia anche gli inevitabili rischi di certi compromessi

La doc Sicilia e i rischi dei compromessi

Recentemente si è aperto nuovamente il dibattito sui punti di forza e di debolezza di una doc regionale come quella della Sicilia. Una storia che testimonia anche gli inevitabili rischi di certi compromessi

Fabio Piccoli
L’attività di promozione della più nota casa spumantistica italiana testimonia cosa significa riuscire a coniugare in maniera mirabile un brand vitienologico ai valori più forti del nostro made in Italy

Comunicare il vino italiano nel mondo, lo straordinario esempio Ferrari

L’attività di promozione della più nota casa spumantistica italiana testimonia cosa significa riuscire a coniugare in maniera mirabile un brand vitienologico ai valori più forti del nostro made in Italy

Fabio Piccoli
La Giuria-stampa ha decretato la vincitrice assoluta dell’evento durante la Serata di Gala svoltasi domenica 17 settembre nella prestigiosa cantina in Franciacorta. mercoledi 20 settembre

Sparkling Menu Villa Franciacorta: vince Lara Pasquarelli del Ristorante Claudio di Bergeggi (Sv)

La Giuria-stampa ha decretato la vincitrice assoluta dell’evento durante la Serata di Gala svoltasi domenica 17 settembre nella prestigiosa cantina in Franciacorta.

Italia del Vino-Consorzio presenterà, a fine settembre, a Shangai ed a Pechino il meglio della produzione nazionale in due distinti momenti guidati dai migliori professionisti cinesi del mondo del vino mercoledi 20 settembre

Italia del Vino in Cina: a Shangai e a Pechino due grandi eventi per Italia del Vino-Consorzio

Italia del Vino-Consorzio presenterà, a fine settembre, a Shangai ed a Pechino il meglio della produzione nazionale in due distinti momenti guidati dai migliori professionisti cinesi del mondo del vino

Evento degustazione con banchi d’assaggio dei vini di Venezia sabato 23 settembre con protagonista il Raboso mercoledi 20 settembre

#FeelVenice: il (vin) moro di Venezia

Evento degustazione con banchi d’assaggio dei vini di Venezia sabato 23 settembre con protagonista il Raboso

Lunedì 9 ottobre il grande evento dedicato alla cucina delle Marche mercoledi 20 settembre

Meet in Cucina Marche: la prima edizione marchigiana dell'evento ehe ospita grandi cuochi e il meglio della ristorazione regionale

Lunedì 9 ottobre il grande evento dedicato alla cucina delle Marche

Quello del Soave è l’unico consorzio vitivinicolo italiano ad essere stato selezionato per la CATF, China International Agricultural Trade Fair, per testimoniare il percorso di ricerca in vista della candidatura al GIAHS-FAO. mercoledi 20 settembre

Il Soave vola a Pechino per raccontare il GIAHS-FAO

Quello del Soave è l’unico consorzio vitivinicolo italiano ad essere stato selezionato per la CATF, China International Agricultural Trade Fair, per testimoniare il percorso di ricerca in vista della candidatura al GIAHS-FAO.

Il gusto dei consumatori di Hong Kong stia evolvendo a velocità esponenziale verso stili di consumo sempre più globali mercoledi 20 settembre

Le 10 tendenze odierne nel mercato di Hong Kong

Il gusto dei consumatori di Hong Kong stia evolvendo a velocità esponenziale verso stili di consumo sempre più globali

Agnese Ceschi


WineMeridian