Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
domenica 21 aprile 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Siddura enosocial.com

WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy http://www.varramista.it/it/ Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura

Soave Versus: un successo annunciato per i 50 anni della DOC

Con l’incoronazione di Carlo Pagano dal Molise come miglior sommelier del Soave, si chiude la kermesse veronese con ampia partecipazione di pubblico e ristoratori.


Soave Versus: un successo annunciato per i 50 anni della DOC
Sono state oltre 3.000 le persone che dall'1 al 3 settembre hanno affollato la Gran Guardia in questi giorni dedicati al vino Soave; tanti anche i ristoratori che ieri sera hanno potuto assaggiare anche annate più vecchie di Soave scoprendo così il potenziale evolutivo della denominazione.

Numeri che confermano il successo della manifestazione al suo diciottesimo anno e che ha visto partecipare ben 54 aziende che rappresentano quasi il 90% della denominazione. L’evento, curato dal Consorzio del Soave in collaborazione con la Strada del Vino, è stato supportato da AGSM, Banco Popolare di Verona, Camera di Commercio di Verona e ha ottenuto il patrocinio di Comune di Verona e Regione Veneto.

Tra gli aspetti più significativi di questa edizione: Il rapporto tra la ristorazione veronese e il Soave, il trofeo del miglior Sommelier del Soave, i 50 anni della denominazione, le sfide attuali e future di tutela del paesaggio e dei viticoltori, i cooking show con food blogger e grandi chef.
"E’ stato un Soave Versus che ha visto tanti giovani venire ad assaggiare il nostro vino con curiosità"
spiega Patrizia Niero, vicepresidente del Consorzio "e giovani sono anche i produttori che presentavano il proprio prodotto, segno di un rinnovamento che porta a ben sperare per il futuro di questa piccola ma tenace denominazione. Adesso ci prepariamo alla vendemmia che ci vedrà portare in cantina il frutto del lavoro di un anno. Il tempo non è stato molto clemente ma parlando con i produttori i danni sono stati limitati seppur importanti." 
Laura Rizzotto, consigliere del Consorzio è stata la più colpita dal fenomeno. "I vigneti hanno tenuto ma abbiamo perso una grande parte dei muretti a secco. Sarebbe facile ora ricostruire con il cemento, ma noi vogliamo ricreare l’ambiente come lo abbiamo trovato. Spero solo che la Regione stanzi una parte dei fondi destinati all’emergenza per il ripristino aiutandoci a preservare la nostra identità territoriale."

Soave Versus è servito quindi come vuole il suo nome, a fare il punto sulle sfide della denominazione, il confronto tra le anime di questo territorio che è stato raccontato sia dalle panovisioni che hanno immerso il visitatore tra le colline del Soave, sia dai territori declinati in unità geografiche e terroir.

La manifestazione si è conclusa con la nomina del miglior sommelier del Soave, che per un anno diventerà il brand ambassador della denominazione.
Carlo Pagano, titolare dell’Osteria Molisana a Isernia, ha vinto sbaragliando la concorrenza di altri 10 agguerriti sommelier arrivati da tutta Italia, dalla Puglia all’Emilia Romagna. Premio della giuria dei produttori al miglior comunicatore del Soave invece a Marco Casadei, sommelier di Forlì. Il pubblico ha poi potuto assaggiare due capolavori del gusto come il Tortello di zucca con carpaccio di Monte Veronese e fagioli di Lamon di Nadia Pasquali del ristorante “La Borsa” di Valeggio e il piatto a base di Recioto di Soave e il “biso de Colognola” di Matteo Zanardi de “Ai Beati” di Garda.

Una festa continuata fino alle 23 quando i sommelier di Telearena Enrico Fiorini, Gianluca Boninsegna e Marco Scandogliero hanno dato il via al momento “Gaudio Magnum” coinvolgendo tutti i produttori e dando appuntamento all’edizione 2019.



Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
We have tasted for you Azienda Ronco Margherita's Ribolla Gialla saturday 20 april

Italian wines in the world: Azienda Ronco Margherita's Ribolla Gialla

We have tasted for you Azienda Ronco Margherita's Ribolla Gialla

Abbiamo degustato per voi Ribolla Gialla dell'Azienda Ronco Margherita sabato 20 aprile

Italian wines in the world: Ribolla Gialla dell'Azienda Ronco Margherita

Abbiamo degustato per voi Ribolla Gialla dell'Azienda Ronco Margherita

The famous Italian winery Dal Forno signs an exclusive distribution agreement: one bottle out of six is going to China friday 19 april

Export: Dal Forno’s Amarone conquers China

The famous Italian winery Dal Forno signs an exclusive distribution agreement: one bottle out of six is going to China

Federica Lago
Nel 2007 il valore del mercato del vino a livello mondiale era di circa 147 miliardi di dollari, nel 2018 ha superato i 198 miliardi e nel 2022 si prevede raggiungerà i 207 miliardi di dollari. Ma chi sono coloro che stanno guidando questa crescita e i protagonisti delle evoluzioni di futuro?

Il mercato del vino va bene, ma per chi?

Nel 2007 il valore del mercato del vino a livello mondiale era di circa 147 miliardi di dollari, nel 2018 ha superato i 198 miliardi e nel 2022 si prevede raggiungerà i 207 miliardi di dollari. Ma chi sono coloro che stanno guidando questa crescita e i protagonisti delle evoluzioni di futuro?

Fabio Piccoli
Wine Export Manager Overseas (USA, Canada, Far East) venerdi 19 aprile

Offerta di lavoro

Wine Export Manager Overseas (USA, Canada, Far East)

Domenica 19 maggio 2019, a Tenuta Frassanelle in provincia di Padova, l'evento dedicato ai vini vulcanici aperto dalla masterclass del MW John Szabo giovedi 18 aprile

Vulcanei: il più grande banco d'assaggio di vini da suolo vulcanico

Domenica 19 maggio 2019, a Tenuta Frassanelle in provincia di Padova, l'evento dedicato ai vini vulcanici aperto dalla masterclass del MW John Szabo

Domenica 12 e lunedì 13 maggio al via la prima edizione dell'evento biennale dedicato alla cultura vitivinicola del territorio e al suo vitigno principe giovedi 18 aprile

A Incontri Rotazioni 2019 protagonisti il Teroldego e i vini di Borgogna

Domenica 12 e lunedì 13 maggio al via la prima edizione dell'evento biennale dedicato alla cultura vitivinicola del territorio e al suo vitigno principe

Dal Forno sigla un accordo di distribuzione in esclusiva: una bottiglia su sei andrà in Cina.
giovedi 18 aprile

Export: l'Amarone di Dal Forno alla conquista della Cina

Dal Forno sigla un accordo di distribuzione in esclusiva: una bottiglia su sei andrà in Cina.

Federica Lago
Dal 23 aprile 2019 saranno disponibili due percorsi on-line: iscriviti alla lista d’attesa, i posti sono limitati!

Campus Online la formazione di WinePeople per tutti e ovunque

Dal 23 aprile 2019 saranno disponibili due percorsi on-line: iscriviti alla lista d’attesa, i posti sono limitati!

Maria Bandolin
Appuntamento in Russia il 31 maggio e il 1 giugno per i 25 anni di Simple Group mercoledi 17 aprile

Nuove opportunità in Russia: Simple Group racconta tendenze e prospettive di business

Appuntamento in Russia il 31 maggio e il 1 giugno per i 25 anni di Simple Group

A maggio due tappe per connettere le aziende di vino biologico ai mercati strategici di Svezia e Finlandia mercoledi 17 aprile

Organic Value: ultimi posti per il tour scandinavo nel mondo del vino biologico

A maggio due tappe per connettere le aziende di vino biologico ai mercati strategici di Svezia e Finlandia

Una Sicilia del vino nuova e diversa, la loro, ma sempre fedele a sé stessa. mercoledi 17 aprile

Cantine Settesoli, il vino salverà Selinunte

Una Sicilia del vino nuova e diversa, la loro, ma sempre fedele a sé stessa.

Carmen Guerriero
La Svezia si conferma un porto sicuro per il vino italiano nei prossimi anni. Bollicine, rosé e bianchi sono tra i favoriti, grazie al loro “healty style”. 
mercoledi 17 aprile

L’export tricolore sfreccia alto nei cieli svedesi

La Svezia si conferma un porto sicuro per il vino italiano nei prossimi anni. Bollicine, rosé e bianchi sono tra i favoriti, grazie al loro “healty style”.

Noemi Mengo
Due tappe, Mosca il 17 giugno e San Pietroburgo il 19 giugno 2019, per scoprire il mercato ed incontrare le sue figure chiave 
mercoledi 17 aprile

Partecipa alla tappa in Russia con Wine Meridian e Simply Italian Great Wines

Due tappe, Mosca il 17 giugno e San Pietroburgo il 19 giugno 2019, per scoprire il mercato ed incontrare le sue figure chiave

Il 22 e 23 maggio Wine Meridian ritorna in partnership con Wonderfud per la nuova tappa a Singapore 
mercoledi 17 aprile

Ultimi posti per il tour Singapore: agenda con b2b organizzati e masterclass

Il 22 e 23 maggio Wine Meridian ritorna in partnership con Wonderfud per la nuova tappa a Singapore

Abbiamo degustato per voi il Soave DOC Classico di Cantina del Castello mercoledi 17 aprile

Italian wines in the world: Soave DOC Classico di Cantina del Castello

Abbiamo degustato per voi il Soave DOC Classico di Cantina del Castello



sfondo_wm