Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
domenica 15 dicembre 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


http://www.grafical.it/it/ cantamessa vini www.prosecco.wine http://www.colmello.it/ La Torraccia  www.cantinatollo.it Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/
venerdi 29 novembre 2019

Successo, questione di credibilità e umiltà

La straordinaria storia di Tom Cochran, tra i protagonisti dell’elezione del primo uomo di colore alla Casa Bianca


Successo, questione di credibilità e umiltà
In perfetto stile americano, Tom Cochran ha spiegato di essere relatore a wine2wine perché convinto da sua moglie: "Perché non fai qualcosa di serio e dai un tuo contributo al mondo del vino?". Divertente, se non fosse che Cochran è stato uno dei principali protagonisti nel rendere possibile l’elezione di Barack Obama alla Casa Bianca. Tom Cochran, infatti, è uno dei più autorevoli esperti al mondo in Digital Transformation ed è stato impegnato per oltre quattro anni nell’amministrazione Obama come deputato presidenziale e Digital Leader, contribuendo a portare avanti le direttive dell’open government del Presidente.
Con umiltà incredibile è arrivato a Verona per tenere una relazione al wine2wine cercando di spiegare come un “sogno” può diventare realtà attraverso una serie di azioni, di scelte.
Ma il presupposto fondamentale per il successo, ha spiegato Cochran, può essere sintetizzato in questa frase: "Accrescere la credibilità con umiltà".
Essere credibili e umili, questa è la "ricetta" di Cochran. E non deve apparire, a nostro parere, un facile o demagogico slogan perché credibilità e umiltà sono due “impegni” straordinari non facili da rispettare da chiunque, in particolare da parte di chi ha responsabilità e ambizioni importanti.
Ci aspettavamo da Cochran un inevitabile endorsement al potere della tecnologia digitale "ma ben più importante di questa " ha detto il consulente di Obama " vi sono le persone".
Ed è stata questa forte consapevolezza che ha portato Obama alla Casa Bianca, un fatto di una straordinarietà unica di cui tutt’oggi non si è completamente consci del valore di quell’evento.
“Hope and Love”, speranza e amore altre due parole molto utilizzate da Cochran "in un’epoca nella quale i social media invece di avvicinare le persone hanno incentivato la parte più "cattiva" dell’umanità”.
Ma cosa c’entra tutto questo con il vino? A nostro parere moltissimo. Innanzitutto oggi le aziende del vino, tutte, nessuna esclusa, sono di fronte a sfide nuove e difficilissime. Vi sono poi realtà oggi sconosciute, con brand tutti da far scoprire, appartenenti a denominazioni senza nessuna visibilità che stanno affrontando una sfida straordinaria, di estrema complessità.
Avere consapevolezza dei propri mezzi, costruirsi una credibilità senza arroganza è la sola via possibile per poter archiviare dei successi.
È fondamentale certo avere il senso del limite “ma senza assumersi dei rischi " ha detto Cochran " è impossibile poter diventare imprenditori o manager vincenti”.
“Quando sento dire "non possiamo fare questo" ha proseguito Cochran " è perché non l’hanno mai fatto”.
Parole preziose quelle di Cochran in una fase storica rivoluzionaria per tutta la filiera vitivinicola, non solo per le aziende del vino.
Non accettare oggi il "Change" di Obama che tu sia un produttore, un export manager, un enologo, un ristoratore, un sommelier, un giornalista del vino, un wineblogger e così via, significa entrare inevitabilmente nella categoria di coloro che difficilmente potranno rimanere o diventare utili e competitivi all’interno di questa straordinaria filiera.
Per questa ragione abbiamo trovato gli stimoli di Tom Cochran non solo interessanti, perché vissuti concretamente da un uomo che ha potuto vivere di persona la realizzazione di un sogno, ma perché così oggi attuali per il nostro comparto.
Chiudiamo questo nostro editoriale riprendendo un concetto come l’umiltà che oggi sembra una delle virtù ritenute quasi obsolete dalla nostra società.
Essere un’azienda, un manager, un giornalista “umile” non significa nascondersi, abbassare la testa, non apparire, ma avere coscienza della propria identità senza bisogno di esaltarla con arroganza. Significa avere rispetto degli altri e solo così si può, ad esempio, comunicare in maniera efficace, senza pregiudizi e prevaricazioni, ma con il sano e giusto piacere di farci conoscere per quello che siamo. Autenticamente.
Fabio Piccoli

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Artigianalità, identità, ruralità ma anche monitoraggio di costi e margini, pianificazione strategica e sostenibilità economica. Il bilanciamento rappresenta la chiave di volta. sabato 14 dicembre 2019

Il successo? Un equilibrio tra pragmatismo e idealismo

Artigianalità, identità, ruralità ma anche monitoraggio di costi e margini, pianificazione strategica e sostenibilità economica. Il bilanciamento rappresenta la chiave di volta.

Emanuele Fiorio
Abbiamo degustato per voi il Barolo DOCG del Comune di Barolo di Marchesi di Barolo sabato 14 dicembre 2019

Italian wines in the world: Barolo DOCG del Comune di Barolo di Marchesi di Barolo

Abbiamo degustato per voi il Barolo DOCG del Comune di Barolo di Marchesi di Barolo

I programmi formativi di successo sono quelli in grado di creare un network di contatti tra mercato, media, influencer e consumatori. venerdi 13 dicembre 2019

Il segreto di un percorso formativo qualificante sono i legami personali. Community significa maggior apprendimento e visibilità

I programmi formativi di successo sono quelli in grado di creare un network di contatti tra mercato, media, influencer e consumatori.

Emanuele Fiorio
I consumatori nel mondo sono sempre meno fossilizzati su un’unica bevanda alcolica. Dobbiamo considerare un fatto positivo la fine delle “ideologie” nel mercato del vino? venerdi 13 dicembre 2019

Sempre più “laico” il mercato del vino

I consumatori nel mondo sono sempre meno fossilizzati su un’unica bevanda alcolica. Dobbiamo considerare un fatto positivo la fine delle “ideologie” nel mercato del vino?

Fabio Piccoli
La viticoltura eroica, negli ultimi anni al centro di forte interesse, è ben rappresentata in Italia dalla Valle d’Aosta, territorio che nonostante le grandi fragilità, si è reso protagonista di questo fenomeno mondiale. giovedi 12 dicembre 2019

Valle d’Aosta: avanguardia di una viticoltura tra terra e cielo

La viticoltura eroica, negli ultimi anni al centro di forte interesse, è ben rappresentata in Italia dalla Valle d’Aosta, territorio che nonostante le grandi fragilità, si è reso protagonista di questo fenomeno mondiale.

Giovanna Romeo
Concretezza, praticità, aggiornamento, confronto costante con la realtà del  settore vinicolo: questa è la sintesi della proposta WinePeople Campus.  giovedi 12 dicembre 2019

WinePeople Campus, formazione a contatto con le esigenze aziendali: “insegniamo quello che facciamo e facciamo quello che insegniamo”

Concretezza, praticità, aggiornamento, confronto costante con la realtà del settore vinicolo: questa è la sintesi della proposta WinePeople Campus.

Emanuele Fiorio
Dal Gruppo Veronafiere nasce la nuova fiera Wine to Asia, programmata dal 9 all'11 novembre 2020, con l'obiettivo di diventare un riferimento permanente per il Far East, mercato che vale, solo per il comparto vino, 6,4 miliardi di euro di import. giovedi 12 dicembre 2019

Nasce la società Shenzen Baina International Exhibitions per operare sul mercato cinese e asiatico

Dal Gruppo Veronafiere nasce la nuova fiera Wine to Asia, programmata dal 9 all'11 novembre 2020, con l'obiettivo di diventare un riferimento permanente per il Far East, mercato che vale, solo per il comparto vino, 6,4 miliardi di euro di import.

La Master of Wine Annette Scarfe esplora questo competitivo mercato, hub commerciale nel sud est asiatico giovedi 12 dicembre 2019

Singapore: tra accise e premium wines

La Master of Wine Annette Scarfe esplora questo competitivo mercato, hub commerciale nel sud est asiatico

Agnese Ceschi
Roberto Salis, Direttore Commerciale di Cantina Santa Maria La Palma, ci racconta origini e aneddoti del vino da “record” Aragosta 
giovedi 12 dicembre 2019

Linea Aragosta, un’etichetta storica dal futuro scintillante

Roberto Salis, Direttore Commerciale di Cantina Santa Maria La Palma, ci racconta origini e aneddoti del vino da “record” Aragosta

Abbiamo degustato per voi mercoledi 11 dicembre 2019

Italian wines in the world: "Reius" Amarone della Valpolicella Classico di Casa Vinicola Sartori

Abbiamo degustato per voi "Reius" Amarone della Valpolicella Classico di Casa Vinicola Sartori

Con il progetto “lieviti e terroir”, realizzato in collaborazione con Startogen e con StarFinn, Tinazzi investe sui lieviti autoctoni per la produzione di Corvina e Primitivo 2019 e sposa la causa della ricerca innovativa e della salvaguardia del proprio patrimonio microbiologico. mercoledi 11 dicembre 2019

"Innovazione tradizionale": Tinazzi punta sui lieviti autoctoni nella vendemmia 2019

Con il progetto “lieviti e terroir”, realizzato in collaborazione con Startogen e con StarFinn, Tinazzi investe sui lieviti autoctoni per la produzione di Corvina e Primitivo 2019 e sposa la causa della ricerca innovativa e della salvaguardia del proprio patrimonio microbiologico.

Ha risposto a questa domanda Jonas H Röjerman, Master of Wine e Responsabile Qualità Prodotto per il monopolio svedese, durante un'interessante simulazione di un tender. mercoledi 11 dicembre 2019

Come faccio a vincere un tender in Svezia?

Ha risposto a questa domanda Jonas H Röjerman, Master of Wine e Responsabile Qualità Prodotto per il monopolio svedese, durante un'interessante simulazione di un tender.

Agnese Ceschi
Tramutare le sciagure in opportunità: andata e ritorno dall’Inferno martedi 10 dicembre 2019

Yannick Benjamin, l’Araba Fenice dell’Hospitality

Tramutare le sciagure in opportunità: andata e ritorno dall’Inferno

Emanuele Fiorio
Considerazioni e consigli preziosi sul mercato cinese martedi 10 dicembre 2019

Ombre cinesi

Considerazioni e consigli preziosi sul mercato cinese

Graziano Molon
Viaggio negli eventi internazionali, quali sono le reali probabilità di successo? martedi 10 dicembre 2019

Evento B2B: un contenitore perfetto

Viaggio negli eventi internazionali, quali sono le reali probabilità di successo?

Lavinia Furlani
We have tasted for you Tenuta Montemagno's Invictus tuesday 10 december 2019

Italian wines in the world: Tenuta Montemagno's Invictus

We have tasted for you Tenuta Montemagno's Invictus

Un focus sulle strategie di costruzione del brand per misurare la propria forza sul mercato
martedi 10 dicembre 2019

Come si costruisce un brand?

Un focus sulle strategie di costruzione del brand per misurare la propria forza sul mercato

Noemi Mengo


WineMeridian