Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
domenica 19 maggio 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Siddura enosocial.com

http://www.palazzoroccabruna.it/it/Eventi/Pages/2019Roccabruna/2019MostraVini.aspx Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy http://www.varramista.it/it/ valdoca
giovedi 15 novembre

Svizzera: il mercato della porta accanto

Una panoramica sui vicini consumatori elvetici e qualche buona notizia sul fronte Gdo.


Svizzera: il mercato della porta accanto
“Così vicini eppure così lontani” decantava Shakespeare. Parole che potremmo adattare se pensiamo ai nostri vicini svizzeri, consumatori di un mercato adiacente all’Italia, ma dalle caratteristiche particolari; un mercato che si sta evolvendo e che reclama vino di qualità.

Secondo una serie annuale di report di OSWM, l’Osservatorio del Mercato Vinicolo Svizzero, ci è dato conoscere gli ultimi sviluppi all’interno del Paese. Primo fra tutti, il cambio monetario, che dopo tre anni di quota di mercato decrescente, torna a far tirare un sospiro di sollievo ai produttori; e poi i buoni riscontri che sta ottenendo la categoria “sparkling”, categoria che presenta, anche secondo alcune dettagliate indagini di IWSR Vinexpo, un calcolo CAGR quinquennale in crescita di +0.5% per il 2021.

Ma andiamo ad addentrarci maggiormente in quest’ultimo aspetto. Sempre secondo IWSR, per le bollicine si è passati ad un volume di 2.0 milioni in casse da 9 litri nel 2011 a un volume di 2.2 dal 2015 in poi; le previsioni per il 2021 sono positive, il volume infatti rimane stabile con una leggera crescita per quanto riguarda il vino importato, che comunque rappresenta la maggioranza dei consumi. Altra notizia che ci fa ben sperare: l’Italia resta, sia per vini sparkling che vini fermi, il maggior fornitore, superando anche le entrate dei vicini francesi.

Ma quanto spendono in Svizzera per il vino?
Siamo tutti a conoscenza del generale benessere economico della popolazione, viene pertanto naturale chiedersi se tanto benessere dia spazio per gli acquisti di bottiglie. Sempre secondo l’Osservatorio, in questi ultimi anni il consumo di vino ha subìto una crescita del 3.8% nel 2016 e il consumo annuale a persona è salito da 30 litri all’anno nel 2014 a 35 nel 2016, complice sicuramente la crescente densità di popolazione, che sempre nel 2016 contava 8.4 milioni di abitanti. L’Osservatorio segnala che in questi due ultimi anni questi dati sono in crescita così come in crescita è l’apprezzamento dei prodotti vinicoli di qualità da parte dei consumatori.

A dimostrare il maggiore interesse per la qualità è il fatto che nei supermercati sta via via scomparendo l’idea classica di “vino da supermercato” e le catene svizzere stanno puntando a selezionare vini autoctoni e importati qualitativamente migliori da proporre al consumatore. La categoria di prezzo di vendita più grande per tutti i vini è di CHF12-15, ma i vini di origine svizzera rappresentano solamente il 31% di tutto il vino venduto nei supermercati e rappresentano il 35% di tutte le vendite di vino in volume nel Paese, anche di quelle effettuate direttamente in cantine o enoteche. Questi dati si prevede aumentino però, già ora il fatturato per il vino svizzero rimane superiore al vino italiano, un volume d’affari/ vendite di 32,6% contro 27%.

Visto e considerato però che madre natura non è stata particolarmente generosa con i terreni elvetici, o almeno non tanto quanto con la stragrande maggioranza di quelli italiani, occorrerebbe cavalcare l’onda di questa richiesta di alta qualità e mostrare al mercato svizzero e ai suoi assetati consumatori che prodotti italiani di qualità ce ne sono (tantissimi).

Noemi Mengo

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
We have tasted for you DOMENIS1898's Grappa Storica Nera Bio saturday 18 may

Italian wines in the world: DOMENIS1898's Grappa Storica Nera Bio

We have tasted for you DOMENIS1898's Grappa Storica Nera Bio

Giovanna Romeo
Abbiamo degustato per voi la Grappa Storica Nera Bio di DOMENIS1898 sabato 18 maggio

Italian wines in the world: Grappa Storica Nera Bio di DOMENIS1898

Abbiamo degustato per voi la Grappa Storica Nera Bio di DOMENIS1898

Giovanna Romeo
Wine Meridian sarà presente a Vinexpo Shanghai, che si svolgerà il prossimo ottobre, con una nuova area collettiva di aziende italiane sabato 18 maggio

Vinexpo apre le porte ad una nuova fiera a Shanghai

Wine Meridian sarà presente a Vinexpo Shanghai, che si svolgerà il prossimo ottobre, con una nuova area collettiva di aziende italiane

La collaborazione con venerdi 17 maggio

Signorvino e le nuove etichette personalizzate

La collaborazione con "Cibo" contro i simboli nazifascisti

Lunedì 20 maggio a Stoccolma e mercoledì 22 maggio ad Helsinki per valorizzare le aziende biologiche italiane e connetterle a due dei mercati più attratti dai prodotti organic venerdi 17 maggio

Stoccolma ed Helsinki per le aziende bio, con Organic Value

Lunedì 20 maggio a Stoccolma e mercoledì 22 maggio ad Helsinki per valorizzare le aziende biologiche italiane e connetterle a due dei mercati più attratti dai prodotti organic

Due mondi che faticano ancora a confrontarsi eppure sia i produttori che i distributori hanno sempre più bisogno l’uno dell’altro

Alleanza produttori e distributori cercasi

Due mondi che faticano ancora a confrontarsi eppure sia i produttori che i distributori hanno sempre più bisogno l’uno dell’altro

Fabio Piccoli
Si riconferma con voto unanime la presidenza di Francesco Cavazza Isolani per il Consorzio Pignoletto Emilia Romagna venerdi 17 maggio

Francesco Cavazza Isolani presidente in terzo mandato del Consorzio Pignoletto Emilia Romagna

Si riconferma con voto unanime la presidenza di Francesco Cavazza Isolani per il Consorzio Pignoletto Emilia Romagna

Conosciamo una realtà storica, che ha avuto il coraggio di ri-lanciarsi nel mercato vitivinicolo di oggi, contando solo sulle proprie forze. 
giovedi 16 maggio

Vigna Belvedere: una storia di famiglia, radici e ambizione

Conosciamo una realtà storica, che ha avuto il coraggio di ri-lanciarsi nel mercato vitivinicolo di oggi, contando solo sulle proprie forze.

Horeca, Prosecco, Pinot Grigio: dopo la crisi del 2015 in Russia, questi i tre moschettieri chiamati a difendere i segnali di crescita economica nel settore del vino
giovedi 16 maggio

Russia: tra crisi e rinascita

Horeca, Prosecco, Pinot Grigio: dopo la crisi del 2015 in Russia, questi i tre moschettieri chiamati a difendere i segnali di crescita economica nel settore del vino

Giulia Tartaglione
Il 16 settembre 2019, presso FICO EATALYWORLD di Bologna, la 3° edizione della giornata dedicata agli export manager del vino con delle grandi novità
giovedi 16 maggio

Save the date: torna il Wine Export Manager Day!

Il 16 settembre 2019, presso FICO EATALYWORLD di Bologna, la 3° edizione della giornata dedicata agli export manager del vino con delle grandi novità

WinePeople presenta il suo nuovo percorso di 25 lezioni e-learning sulle modalità di vendita del vino 
giovedi 16 maggio

Vendita, marketing e comunicazione del vino: formazione a distanza

WinePeople presenta il suo nuovo percorso di 25 lezioni e-learning sulle modalità di vendita del vino

Maria Bandolin
Lunedì 20 maggio la seconda giornata di incontri e degustazioni dedicata alla prima rete di cooperative dell'eccellenza italiana presso l'azienda Val d'Oca mercoledi 15 maggio

Alla scoperta di The Wine Net

Lunedì 20 maggio la seconda giornata di incontri e degustazioni dedicata alla prima rete di cooperative dell'eccellenza italiana presso l'azienda Val d'Oca

Abbiamo degustato per voi il Friuli Colli orientali Sauvignon dell'Azienda Specogna mercoledi 15 maggio

Italian wines in the world: Friuli Colli orientali Sauvignon dell'Azienda Specogna

Abbiamo degustato per voi il Friuli Colli orientali Sauvignon dell'Azienda Specogna

Parte la nostra analisi sul mercato del vino italiano attraverso gli “occhi” e le “esperienze” degli agenti e delle agenzie commerciali italiane. Obiettivo è capire da un lato le evoluzioni del mercato, i fabbisogni del trade, dei canali di distribuzione e dall’altro le competenze necessarie oggi per essere una risorsa umana adeguata allo sviluppo del wine business sul mercato nazionale

Indagine sul mercato del vino in Italia visto dall’Osservatorio Agenti

Parte la nostra analisi sul mercato del vino italiano attraverso gli “occhi” e le “esperienze” degli agenti e delle agenzie commerciali italiane. Obiettivo è capire da un lato le evoluzioni del mercato, i fabbisogni del trade, dei canali di distribuzione e dall’altro le competenze necessarie oggi per essere una risorsa umana adeguata allo sviluppo del wine business sul mercato nazionale

Intervista a Graziano Molon, Direttore del Consorzio Vini del Trentino mercoledi 15 maggio

Consorzio Vini del Trentino: una realtà che parla di unione e valorizzazione del territorio

Intervista a Graziano Molon, Direttore del Consorzio Vini del Trentino

Essere Junior (area manager) in un mondo che vuole solo Senior

Vengo anch'io? No, tu no!

Essere Junior (area manager) in un mondo che vuole solo Senior

Andrea Pozzan
Partito il progetto di formazione frutto della collaborazione tra WinePeople e Assoenologi con lo scopo di migliorare le competenze comunicative di una delle figure più strategiche anche nello sviluppo dell’immagine del vino italiano nel mondo

WinePeople e Assoenologi uniti nella comunicazione del vino

Partito il progetto di formazione frutto della collaborazione tra WinePeople e Assoenologi con lo scopo di migliorare le competenze comunicative di una delle figure più strategiche anche nello sviluppo dell’immagine del vino italiano nel mondo

Dai premi internazionali uno slancio per l’isola, puntando su nuovi flussi in arrivo grazie all’enoturismo lunedi 13 maggio

Siddùra ambasciatrice della Sardegna nel mondo: quattro ori e cinque argenti al World Wine Contest

Dai premi internazionali uno slancio per l’isola, puntando su nuovi flussi in arrivo grazie all’enoturismo



sfondo_wm