Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
giovedi 09 aprile 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


http://www.grafical.it/it/ www.prosecco.wine  www.cantinatollo.it pradellaluna.com cantina settesoli mossi 1558 perdomini Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go Vigna Belvedere https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/
giovedi 27 febbraio 2020

Un viaggio alla scoperta del promettente mercato lituano

I produttori che verranno a Vilnius il 22 e 23 maggio troveranno una porta aperta verso i Paesi Baltici e la Bielorussia


Un viaggio alla scoperta del promettente mercato lituano

Vilnius


La Lituania è di gran lunga il più grande mercato del vino nei Paesi Baltici, in crescita costantemente ad un tasso annuo del 10-15%, con un volume stimato di circa 31 milioni di litri (il doppio rispetto al mercato estone e il 40% più grande della Lettonia). Nonostante sembri molto promettente, allo stesso tempo è anche un mercato complesso e confuso.

Il mercato a colpo d’occhio
Il mercato lituano è costituito da un numero di società pan-baltiche, che nel 2018 hanno importato circa
92 milioni di litri di vino, di cui 61 milioni di litri sono stati riesportati verso i mercati ad est, in particolare Russia e Bielorussia. Pertanto, c'è una discrepanza tra le statistiche sulle importazioni e quelle reali del consumo di vino in Lituania.
Tutti i più grandi player lituani hanno una struttura pan-baltica (che accorpa diversi Stati del Baltico) e dunque entrare nel listino di uno di questi significa avere buone possibilità di accedere anche in Estonia e Lettonia.
La legislazione di mercato era minima fino al marzo 2017, quando il nuovo governo per ridurre il consumo di alcol ha aumentato le
accise sull’alcol da 67 centesimi di euro a 1,26 € (1,39 USD) per bottiglia. Infatti, la Lituania è tra i Paesi con il più alto tasso di malattie legate al consumo dell’alcol.
Le statistiche emesse dal State Tax Inspectorate of Lithuania mostrano che il consumo di alcol pro capite sta diminuendo, mentre il consumo di vino no, il che significa che il vino è l'unica categoria di mercato degli alcolici che ha vendite costanti.
“Dal 2017 le vendite di alcolici sono diminuite del 15%”, afferma
Arūnas Starkus, CEO di Vyno Klubas, importatore ma anche pioniere insieme alla moglie Rasa Starkus dell’industria vinicola pan-baltica. Nel 2003 la coppia ha fondato Vyno Klubas, un'enoteca specializzata che importa fine wines, mentre nel 2005 hanno fondato la Scuola Sommelier della Lituania e poi la fiera internazionale Vyno Dienos, mostra annuale del vino, unica nel suo genere nei paesi pan-baltici, che ha registrato 140 stand e 4.500 visitatori nel 2019.
“Quando si tratta di importare vino in Lituania, la legislazione è minima e l’importazione ed l'esportazione sono molto semplici", afferma Starkus. "Non ci sono ostacoli per iniziare l’importazione. Il problema principale ad oggi è che dal 1 gennaio 2018 la pubblicità di bevande alcoliche è stato completamente vietata". Ciò significa che il personale nei wine shop e i sommelier rimangono i principali e spesso unici canali di comunicazione e promozione con i consumatori.

Lo stato dell’importazione in Lituania
Il vino è stato inizialmente introdotto in Lituania da grandi importatori, vale a dire distributori come Bennete, Mineraliniai, Vandenys, che hanno aperto le porte a grandi marchi come Torres, Antinori, Frescobaldi, Concha y Toro, Moët&Chandon e Freixenet. Oggi ce ne sono circa 50, di cui 25 attivi. Le catene di supermercati stanno anche esse importando vino e i sommelier stanno giocando un ruolo crescente nel settore commerciale.
“Penso che tutti e tre i paesi baltici si stiano sviluppando in modo molto simile, perché i principali importatori di vino che operano in Lituania, Lettonia ed Estonia sono gli stessi, quindi anche l'assortimento di vini in offerta è simile”, spiega il sommelier Martynas Pravilonis. Il mercato del vino in Lituania segue il tendenze del mercato globale, grazie a consumatori sempre più curiosi ed interessati. Corsi sul vino e degustazioni sono popolari, e il consumo di vini economici sta diminuendo.
Anche i gusti stanno diventando sempre più diversi con vini rossi più leggeri e vini provenienti da paesi come Portogallo, Ungheria e Armenia che trovano il loro spazio nelle liste dei vini dei ristoranti. Biologico, biodinamico e i vini naturali stanno diventando sempre più popolari e un numero crescente di importatori minori più specializzati stanno portando nuove liste vini e portfoli nel mercato.






Per informazioni sulla nostra collettiva a Vilnius scrivi a eventi@winemeridian.com

Traduzione di un articolo di Michele Shah

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Sarà presto tempo di ripartire, tempo di rinascita, un fase strategica che dovrà essere gestita al meglio. Preparatevi “indossando” il vostro “abito” migliore, quello più adatto a voi, chiedete la nostra consulenza su misura per voi.  giovedi 09 aprile 2020

“Wine Meridian Exclusive”, consulenza a misura d'azienda

Sarà presto tempo di ripartire, tempo di rinascita, un fase strategica che dovrà essere gestita al meglio. Preparatevi “indossando” il vostro “abito” migliore, quello più adatto a voi, chiedete la nostra consulenza su misura per voi. 

Cristian Fanzolato
Le scelte chiare e responsabili verso una maggiore sostenibilità a 360 gradi del gruppo Viventions. giovedi 09 aprile 2020

Quando il tappo diventa sostenibile

Le scelte chiare e responsabili verso una maggiore sostenibilità a 360 gradi del gruppo Viventions.

Agnese Ceschi
Le dichiarazioni del patron di Bottega Spa hanno suscitato polemiche ma servono come spunto di riflessione per comprendere come alleviare la crisi, grazie a supporto e cooperazione. giovedi 09 aprile 2020

Sandro Bottega al Governo cinese: ridurre dazi, semplificare procedure, implementare accordi

Le dichiarazioni del patron di Bottega Spa hanno suscitato polemiche ma servono come spunto di riflessione per comprendere come alleviare la crisi, grazie a supporto e cooperazione.

Emanuele Fiorio
Abbiamo visto su Netflix il film “Il Sommelier”, dove il mondo del vino viene visto dagli occhi dell’America di colore, con tanti luoghi comuni ma anche qualche spunto interessante di riflessione giovedi 09 aprile 2020

Quando il vino si fa black

Abbiamo visto su Netflix il film “Il Sommelier”, dove il mondo del vino viene visto dagli occhi dell’America di colore, con tanti luoghi comuni ma anche qualche spunto interessante di riflessione

Fabio Piccoli
Numeri da capogiro per l’e-commerce, impennata di nuovi consumatori online. In Italia crescita a 3 cifre. giovedi 09 aprile 2020

Pandemia, vendite online alle stelle

Numeri da capogiro per l’e-commerce, impennata di nuovi consumatori online. In Italia crescita a 3 cifre.

Emanuele Fiorio
A marzo 2020 i numeri di certificazioni e imbottigliamenti del Pinot grigio delle Venezie si attestano su valori in linea con le previsioni stagionali. Le incognite arriveranno il prossimo trimestre, ma il Consorzio vigila sul mercato a tutela del valore della filiera. Bene le misure governative per il supporto finanziario alle imprese. mercoledi 08 aprile 2020

Tiene la doc Pinot Grigio delle Venezie, ma i prossimi mesi restano un'incognita

A marzo 2020 i numeri di certificazioni e imbottigliamenti del Pinot grigio delle Venezie si attestano su valori in linea con le previsioni stagionali. Le incognite arriveranno il prossimo trimestre, ma il Consorzio vigila sul mercato a tutela del valore della filiera. Bene le misure governative per il supporto finanziario alle imprese.

Tradizione, storicità, autenticità ed un’attenzione particolare per prodotti unici, frutto di ricerche su vitigni dimenticati. mercoledi 08 aprile 2020

Vino & Design: alla ricerca dell’esclusività

Tradizione, storicità, autenticità ed un’attenzione particolare per prodotti unici, frutto di ricerche su vitigni dimenticati.

Emanuele Fiorio
We have tasted for you Col Vetoraz's Valdobbiadene DOCG Brut wednesday 08 april 2020

Italian wines in the world: Col Vetoraz's Valdobbiadene DOCG Brut

We have tasted for you Col Vetoraz's Valdobbiadene DOCG Brut

I consumatori richiedono sempre di più un ritorno a ciò che è naturale e alla trasparenza nell’indicare cosa c’è nella bottiglia. mercoledi 08 aprile 2020

Vini naturali: un fenomeno destinato a resistere anche nel futuro?

I consumatori richiedono sempre di più un ritorno a ciò che è naturale e alla trasparenza nell’indicare cosa c’è nella bottiglia.

Agnese Ceschi
Ne abbiamo parlato con Filippo Galanti, Co-Founder & Business Development Manager di Divinea, portale “made in Italy” di enoturismo e partner tecnologico per circa 200 cantine. “La risorsa è lo Smart Tasting”. mercoledi 08 aprile 2020

Enoturismo e Smart Tasting. Potrà il digitale contenere gli effetti pandemia?

Ne abbiamo parlato con Filippo Galanti, Co-Founder & Business Development Manager di Divinea, portale “made in Italy” di enoturismo e partner tecnologico per circa 200 cantine. “La risorsa è lo Smart Tasting”.

Giovanna Romeo
Prospettive, canali, turismo, dati e strumenti: ecco come e perchè prepararsi sin d’ora al post coronavirus. mercoledi 08 aprile 2020

Cosa fare adesso? Ripartire dalla Cina

Prospettive, canali, turismo, dati e strumenti: ecco come e perchè prepararsi sin d’ora al post coronavirus.

Emanuele Fiorio
L’Associazione chiede al Ministro di far parte dei tavoli di consultazione per collaborare attivamente alla ripresa economica del Paese. martedi 07 aprile 2020

Crisi coronavirus: Vinarius scrive al Ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli

L’Associazione chiede al Ministro di far parte dei tavoli di consultazione per collaborare attivamente alla ripresa economica del Paese.

A scriverlo in una lettera ai soci, presidente e direttore di Cantina Valpolicella Negrar, che fa un'azione solidale verso l'ospedale del territorio martedi 07 aprile 2020

Sostenibilità patrimoniale, diversificazione canali e mercati e un'agenda visionaria: punti di forza contro la crisi

A scriverlo in una lettera ai soci, presidente e direttore di Cantina Valpolicella Negrar, che fa un'azione solidale verso l'ospedale del territorio

La filosofia della famiglia Abbona, proprietaria della nota azienda piemontese Marchesi di Barolo, spiegata da Valentina Abbona, export manager dell’azienda, tra le migliori espressioni della nuova generazione del vino italiano. martedi 07 aprile 2020

Think locally, act globally

La filosofia della famiglia Abbona, proprietaria della nota azienda piemontese Marchesi di Barolo, spiegata da Valentina Abbona, export manager dell’azienda, tra le migliori espressioni della nuova generazione del vino italiano.

Agnese Ceschi
Selezione e ricerca costanti, identità e radicamento territoriale, aroma, eleganza e sapidità, uve raccolte a mano per produrre esclusivamente Valdobbiadene e Cartizze DOCG. Col Vetoraz è il fedele ritratto di un territorio ineguagliabile. martedi 07 aprile 2020

Col Vetoraz: in ogni calice, tutta la perfezione di un territorio

Selezione e ricerca costanti, identità e radicamento territoriale, aroma, eleganza e sapidità, uve raccolte a mano per produrre esclusivamente Valdobbiadene e Cartizze DOCG. Col Vetoraz è il fedele ritratto di un territorio ineguagliabile.