Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
lunedi 24 aprile 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Siddura Tommasi winethics Bixio 209 http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC YouWine HKIWSC IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Imageline
mercoledi 19 aprile

Una piccola rivoluzione nel mondo della distribuzione americana

Inizierà ad operare da aprile la piattaforma "LibDib", che si propone di agevolare l'accesso alla distribuzione per le piccole aziende


Una piccola rivoluzione nel mondo della distribuzione americana
Liberation Distribution, abbreviato LibDib. È questo il nome della nuova piattaforma online fondata da Frank Hoppe, Richard Brashears e Cheryl Murphy Durzy, che sarà attiva dall'inizio di aprile. Pur rispettando il coriaceo three tier system statunitense, LibDib si propone di agevolare l'accesso alla distribuzione e, sebbene si rivolga ad aziende di qualsiasi dimensione, strizza l'occhio soprattutto a quelle piccole realtà che molto spesso faticano ad emergere e vengono fagocitate dalla complessa macchina distributiva made in USA.

In un'intervista rilasciata a The Drinks Business, la cofondatrice Cheryl Durzy, in precedenza responsabile commerciale per l'azienda di famiglia di piccole/medie dimensioni, ha affermato: "[Il sistema distributivo] è molto regolamentato e cristallizzato nelle sue posizioni. Sei o sette persone per Stato decidono cosa va sul mercato e contemporaneamente stiamo assistendo alla scomparsa di alcuni brand che non riescono ad accedere al mercato".

Su LibDib potranno incontrarsi produttori da una parte e retailers e operatori ho.re.ca dall'altra. Non sarà prevista l'imposizione di prezzi insostenibili e sconti sulla quantità. La convenienza deriva dall'abbattimento dei costi intermedi in tre step: le spedizioni sono gestite direttamente dal produttore, senza bisogno di passare dal magazzino del distributore; non c'è un ordine minimo da raggiungere, il retailer può ordinare ciò che vuole, quando lo vuole; infine la piattaforma si prende cure della parte amministrativa, occupandosi di tasse, emissione fatture e pagamento garantito entro 30 giorni. Il risultato, nelle intenzioni dei fondatori, è quello di dare maggiore rilevanza al ruolo del produttore, che può avere una relazione più diretta con il reseller, e allo stesso tempo di incoraggiare il consumo di prodotti locali.

"Il motivo per cui siamo diversi è che i fornitori sono ai posti di comando" ha affermato la Durzy "Siamo aperti e disponibili ad accogliere chiunque voglia stare sul mercato".

LibDib inizierà ad operare dapprima in California, e poi nello Stato di New York fino ad aggiungere, nei primi dodici mesi, Florida, Massachusetts, Illinois e Colorado, con l'obiettivo di coinvolgere per allora dai 500 ai 1000 produttori. L'intenzione di LibDib è quello di operare su scala nazionale, raggiungendo tutti i 50 Stati entro tre anni.
Produttori avvisati!
Alice Alberti

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Debbie Zachareas: “Le persone hanno bisogno di essere educate e ispirate nei confronti della grande varietà di vini italiani” lunedi 24 aprile

L’importanza degli educational nel mercato americano

Debbie Zachareas: “Le persone hanno bisogno di essere educate e ispirate nei confronti della grande varietà di vini italiani”

Michèle Shah
The “50+1” edition closes with 128,000 visitors from 142 countries more than 30,000 top international buyers monday 24 april

Vinitaly 2017: an increasingly international wine business platform

The “50+1” edition closes with 128,000 visitors from 142 countries more than 30,000 top international buyers

L'indagine realizzata dall'Osservatorio Paesi terzi di Business Strategies e Nomisma Wine Monitor lunedi 24 aprile

Paesi Terzi: l'Italia quarta nel mercato del futuro

L'indagine realizzata dall'Osservatorio Paesi terzi di Business Strategies e Nomisma Wine Monitor

We tasted for you Arzana 2016 Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Dry by Astoria Winery

Italian Wines in the World: Arzana 2016 Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Dry by Astoria

We tasted for you Arzana 2016 Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Dry by Astoria Winery

Azienda della Valpolicella cerca figura dedicata a logistica e produzione

Offerta di lavoro

Azienda della Valpolicella cerca figura dedicata a logistica e produzione

Si terrà dal 16 al 18 ottobre 2017 il tour di Wine Meridian Canada e Stati Uniti . 
Il Tour avrà inizio il 16 ottobre a Calgary (Alberta) per poi proseguire il 17 a Vancouver (British Columbia). Ci si trasferirà poi il 18 ottobre negli Stati Uniti, a Seattle (Washington) .

Partecipa con Wine Meridian al tour Canada e al tour Stati Uniti

Si terrà dal 16 al 18 ottobre 2017 il tour di Wine Meridian Canada e Stati Uniti . Il Tour avrà inizio il 16 ottobre a Calgary (Alberta) per poi proseguire il 17 a Vancouver (British Columbia). Ci si trasferirà poi il 18 ottobre negli Stati Uniti, a Seattle (Washington) .

Fattorini builds on global success of The Wine Show’s first series with new award
friday 21 april

IWSC raises a glass to the Wine Show’s Joe Fattorini: Wine Communicator of the Year 2017

Fattorini builds on global success of The Wine Show’s first series with new award

In occasione del Vinitaly si è svolto il primo appuntamento organizzato dalle due realtà, per indagare il rapporto tra vino e paesaggio venerdi 21 aprile

Image Line e Donne della Vite insieme per valorizzare il mondo vitivinicolo al femminile

In occasione del Vinitaly si è svolto il primo appuntamento organizzato dalle due realtà, per indagare il rapporto tra vino e paesaggio

L’azienda vitivinicola friulana, guidata da Roberta Borghese e dalle figlie Lisa e Nicole, ha presentato al Vinitaly alcune importanti novità: sito, etichette e shop online

Nuova brand identity per la cantina Ronchi di Manzano

L’azienda vitivinicola friulana, guidata da Roberta Borghese e dalle figlie Lisa e Nicole, ha presentato al Vinitaly alcune importanti novità: sito, etichette e shop online

Wine Monitor Nomisma e VINO75.COM tracciano l'identikit dell'acquirente di vino online in Italia giovedi 20 aprile

I cinquantenni, i maggiori acquirenti di vino sul canale online italiano

Wine Monitor Nomisma e VINO75.COM tracciano l'identikit dell'acquirente di vino online in Italia

Abbiamo degustato per voi Arzana 2016 Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Dry di Astoria

Italian Wines in the World: Arzana 2016 Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Dry di Astoria

Abbiamo degustato per voi Arzana 2016 Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Dry di Astoria



WineMeridian