Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
mercoledi 28 giugno 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


www.farinatransparency.com vinojobs HKIWSC IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Consorsio Morellino di Scansano Siddura winethics Vini Cina WineNet Bixio Farina http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC
lunedi 05 giugno

Vieni con noi all'Hong Kong Wine & Spirits Fair

Dal 9 all'11 novembre 2017 Wine Meridian alla fiera di Hong Kong


Vieni con noi all'Hong Kong Wine & Spirits Fair
Grazie alla sua favorevole posizione, Hong Kong si presta a fungere da mercato di ingresso per il mondo vitivinicolo verso l’Asia ed in particolare la Cina continentale, un mercato potenzialmente enorme. Ancora oggi, infatti, Hong Kong rimane l’unico luogo che possieda un accordo con il Governo della Repubblica Popolare Cinese che garantisca importazioni di vino in Cina con condizioni speciali a tasse ridotte.

L’International Wine & Spirits Fair (IWSF) di Hong Kong è diventata negli anni una tappa fondamentale per il vino italiano: si tratta infatti di un evento con risonanza globale e in continua crescita internazionale.
Wine Meridian crede a tal punto nelle potenzialità di questa fiera da scegliere di realizzare un progetto ad hoc per il secondo anno consecutivo. Dal 9 all’11 novembre 2017, Wine Meridian torna all’Hong Kong International Wine and Spirits Fair in collaborazione con Vinitaly International con l’obiettivo di creare un “comparto Italia” sempre più ampio, unito e solido.

L’International Wine & Spirits Fair (IWSF) di Hong Kong è un evento con risonanza globale e in continua crescita che è diventato negli anni una tappa fondamentale per Vinitaly International. Tra le diverse attività, Walk Around Tasting B2B, Masterclass, Executive Wine Seminar della Vinitaly International Academy. L’International Wine & Spirts Fair concentra la migliore market intelligence internazionale: sono presenti trade, buyers, produttori vinicoli, importatori, distributori, sommelier, rivenditori, grossisti e ristoratori, il tutto in un’atmosfera business-oriented e multiculturale.
Sarà dunque possibile partecipare alla fiera all’interno dell’area collettiva di Wine Meridian, assistita dagli esperti del nostro team. La partecipazione potrà avvenire secondo due modalità.

1 Presenza area espositiva che dà diritto a :
- masterclass, della durata di circa un’ora, con un’etichetta, guidata da Fabio Piccoli (direttore responsabile di Wine Meridian);
- partecipazione gratuita al seminario del mattino e all’edizione speciale di Hiremevinitaly China (speed date format per presentare alle aziende presenti, professionisti che già lavorano nello strategico mercato cinese);
- uno stand con area collettiva allestita  per un max di 12 aziende;
- la tassa d’iscrizione che comprende: iscrizione, cartella espositore, inserimento nel catalogo ufficiale, n. 1 copia del catalogo ufficiale, badge espositore, assicurazione.

2 Formula Wine bar, per le aziende che non potranno o non vorranno essere presenti in fiera con un rappresentante.
All’interno dello spazio Wine Meridian, verrà integrata l’area espositiva con un WineBar che si andrà quindi ad affiancare ai banchetti espositivi.
Le aziende aderenti potranno inviare una o più etichette che saranno esposte nel WineBar e servite da un sommelier.

Per informazioni ulteriori e costi di partecipazione: redazione@winemeridian.com


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Il presidente del Consorzio Vino Chianti, ritorna sul tema, troppo spesso dimenticato, della necessità di un coordinamento nazionale per la promozione del sistema vitivinicolo italiano ma anche per difenderci da una burocrazia sempre più esasperata

Necessaria una regia per il made in Italy vitivinicolo

Il presidente del Consorzio Vino Chianti, ritorna sul tema, troppo spesso dimenticato, della necessità di un coordinamento nazionale per la promozione del sistema vitivinicolo italiano ma anche per difenderci da una burocrazia sempre più esasperata

Fabio Piccoli
Una nuova tappa di AgroInnovation Tour targato Image Line per approfondire le potenzialità di strumenti di lavoro sempre più innovativi
e rispondere alle esigenze normative del settore vitivinicolo

Vigneti 2.0: la rivoluzione è in campo

Una nuova tappa di AgroInnovation Tour targato Image Line per approfondire le potenzialità di strumenti di lavoro sempre più innovativi e rispondere alle esigenze normative del settore vitivinicolo

Azienda della Valpolicella ricerca responsabile operation (acquisti - imbottigliamento - magazzino)

Offerta di lavoro

Azienda della Valpolicella ricerca responsabile operation (acquisti - imbottigliamento - magazzino)

Venerdi 30 giugno ad Asolo presentazione del libro

Sono le risorse umane la chiave per il successo nel mondo del vino

Venerdi 30 giugno ad Asolo presentazione del libro " XFactor per il successo nel mondo del vino" . Questo il titolo del libro scritto a quattro mani da Lavinia Furlani e Andrea Pozzan per valorizzare le competenze delle risorse umane per essere competitivi sui mercati.

L'analisi sul mercato giapponese del consulente export Roberto Bosticco martedi 27 giugno

Il futuro del vino guarda ad Oriente

L'analisi sul mercato giapponese del consulente export Roberto Bosticco

L'Osservatorio del Vino fornisce gli aggiornamenti sull’export del primo trimestre 2017
lunedi 26 giugno

L'export italiano cresce, ma il valore medio a bottiglia resta basso

L'Osservatorio del Vino fornisce gli aggiornamenti sull’export del primo trimestre 2017

Cerchiamo un Wine Sales Manager

Offerta di lavoro

Cerchiamo un Wine Sales Manager

Al via a New York il tour mondiale dell'International Accademy venerdi 23 giugno

Vinitaly negli Stati Uniti con MISE e ICE

Al via a New York il tour mondiale dell'International Accademy

Sempre più forte l’investimento nelle cosiddette varietà alternative dove spiccano nomi a noi noti come il Nero d’Avola, il Vermentino, il Fiano, l’Arneis, il Friulano, il Dolcetto, il Sagrantino e il Teroldego

L’Australia del vino fa più paura adesso

Sempre più forte l’investimento nelle cosiddette varietà alternative dove spiccano nomi a noi noti come il Nero d’Avola, il Vermentino, il Fiano, l’Arneis, il Friulano, il Dolcetto, il Sagrantino e il Teroldego

Fabio Piccoli
Abbiamo bisogno del tuo supporto attraverso un breve questionario che ci permetterà di focalizzare le prossime attività in base alle tue esigenze

Indagine per capire i vostri fabbisogni sui mercati internazionali

Abbiamo bisogno del tuo supporto attraverso un breve questionario che ci permetterà di focalizzare le prossime attività in base alle tue esigenze

Lavinia Furlani
A Milano anche i Docg e Doc dell’azienda vincola Siddùra.
giovedi 22 giugno

I vini sardi “sfilano” alla settimana della moda

A Milano anche i Docg e Doc dell’azienda vincola Siddùra.



WineMeridian