Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
lunedi 09 dicembre 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ cantamessa vini www.prosecco.wine http://www.colmello.it/ La Torraccia  www.cantinatollo.it Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza Siddura WineNet CVA Canicatti
martedi 27 gennaio 2015

Vini italiani alla conquista della Repubblica Ceca

Potenzialità, presente e futuro del vino italiano, raccontati da M.Kašková


Vini italiani alla conquista della Repubblica Ceca
Secondo un recente rapporto Ice, questo Paese, così come altri dell’Europa centro orientale come la Polonia, sta registrando negli ultimi anni un aumento del trend del consumo del vino, a fronte di un calo della richiesta di birra e vodka, prodotti che vantano una rinomata tradizione in tutta la zona dell’Est Europa. Da anni l’Italia mantiene il primo posto assoluto nell’esportazione di vino in Repubblica Ceca, con un volume di oltre 500.000 hl e un valore di circa 40 milioni di euro, che vale il 30% del mercato. Un trend in costante crescita, sostenuto dalla continua diffusione nel paese della cultura del vino, dai rapidi cambiamenti nello stile di vita e dal continuo incremento del potere d’acquisto dei cechi (fonte Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca). Ci sono insomma tutti i presupposti per lo sviluppo di un mercato dell’export molto forte in quest’area geografica.

In questa intervista a Michaela Kašková, una delle maggiori wine-influencer nel mercato ceco nonché proprietaria assieme al marito Jan Kaška di Bevande s.r.o. (www.bevande.cz), azienda ceca che dal 2007 è tra le maggiori importatrici di vini, distillati e liquori italiani, cerchiamo di approfondire le potenzialità del vino italiano in Repubblica Ceca.

Quali potenzialitĂ  di mercato vede per il vino italiano in Repubblica Ceca?
Il vino italiano è molto apprezzato nel nostro Paese. I più conosciuti sono i vini internazionali provenienti da uve come Merlot, Cabernet, Chardonnay e Pinot Grigio, ma stanno acquistando strada piano piano anche vini più strutturati come il Nebbiolo, il Barolo o il Barbaresco. Diverso il caso del Chianti, vino molto famoso, ma rispetto al quale la gente non sa ancora distinguere bene la qualità.

Quali qualitĂ  apprezza di piĂą nel vino italiano?
Nei miei molti viaggi in Italia, alla ricerca di nuovi vini da proporre, scopro sempre di più prodotti interessanti. Il vino italiano ha carattere ed è strutturato, a fronte di un buon rapporto qualità prezzo.

Quale potenziale hanno i vini bianchi e quale i vini rossi?
Tra i bianchi, in Repubblica Ceca si vendono molto bene i vini Chardonnay, Pinot Grigio, Sauvignon, MĂĽller Thurgau, ma si sta sviluppando anche il mercato di Vermentino, dei vini moscati, del Gewurztraminer. Tra i rossi sono apprezzati il Merlot, il Cabernet, il Chianti e sono in fase di sviluppo il Barolo e il Barbaresco, il Primitivo e il Barbera.

Cosa consiglia ad un produttore italiano per migliorare la performance nel vostro Paese?
Nel rapporto con gli importatori, per me è molto importante che il produttore faccia conoscere il prodotto nel territorio dove nasce, la cantina, il vigneto. Solo così possiamo capirne lo spirito e trasmetterlo a chi lo proponiamo.
La comunicazione tra produttore ed importatori è fondamentale inoltre. Se cambia qualcosa da un anno all’altro, cataloghi, etichette, nuovi prodotti, prezzi, è fondamentale essere informati in anticipo per poter preparare il mercato. Un passo falso in questo senso può far chiudere il business.

Qual’è il potenziale dell’ e-commerce e del mondo dei social network per promuovere e vendere il vino?
Come responsabile del marketing di Bevande e secondo la nostra esperienza, ho rilevato che spesso il cliente non fa un primo acquisto alla cieca sull’e-shop, ma solo dopo una degustazione o un contatto con noi. Dunque il consumatore va guidato nella scelta dei vini di qualità e solo allora farà l’acquisto online. Per quanto riguarda i social network sono una grande vetrina per i produttori.


Vini italiani alla conquista della Repubblica Ceca

Michaela Kašková


Agnese Ceschi

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Abbiamo scoperto insieme a Sonal Holland, MW indiana, le potenzialità di quello che è a tutto gli effetti un Paese nuovo emergente lunedi 09 dicembre 2019

India: tra mito e realtĂ 

Abbiamo scoperto insieme a Sonal Holland, MW indiana, le potenzialità di quello che è a tutto gli effetti un Paese nuovo emergente

Agnese Ceschi
Abbiamo degustato per voi Invictus di Tenuta Montemagno sabato 07 dicembre 2019

Italian wines in the world: Invictus di Tenuta Montemagno

Abbiamo degustato per voi Invictus di Tenuta Montemagno

Il settore del vino sfuso si sta sempre più segmentando ed è un osservatorio privilegiato per capire le evoluzioni del mercato del vino in generale
venerdi 06 dicembre 2019

L’eterogeneo mondo del vino sfuso

Il settore del vino sfuso si sta sempre più segmentando ed è un osservatorio privilegiato per capire le evoluzioni del mercato del vino in generale

Fabio Piccoli
L’azienda abruzzese vince il premio Winery Of The Year e si aggiudica altre dieci medaglie

giovedi 05 dicembre 2019

Cantina Tollo trionfa al China Wine Competition

L’azienda abruzzese vince il premio Winery Of The Year e si aggiudica altre dieci medaglie

Prima di affrontare un nuovo mercato è bene affrontare un'analisi della tipologia di mercato che si va ad esplorare: maturo, emergente, in crescita, stabile o nuovo emergente? giovedi 05 dicembre 2019

Quale mercato sceglierò?

Prima di affrontare un nuovo mercato è bene affrontare un'analisi della tipologia di mercato che si va ad esplorare: maturo, emergente, in crescita, stabile o nuovo emergente?

Agnese Ceschi
We have tasted for you Ca' Ferro's Blanc thursday 05 december 2019

Italian wines in the world: Ca' Ferro's Blanc

We have tasted for you Ca' Ferro's Blanc

Tutte le opportunitĂ  per aumentare le proprie conoscenza e possibilitĂ  di ampliare il proprio network mercoledi 04 dicembre 2019

Campus WinePeople: le persone sono al centro del “gioco” per una formazione che fa e vi farà fare la differenza

Tutte le opportunitĂ  per aumentare le proprie conoscenza e possibilitĂ  di ampliare il proprio network

D come Donna: Elisabetta Cichellero Fracca ci parla di donne nel mondo del vino, raccontandoci sfide e benefici di una direzione al femminile, come quella che ha saputo dare all’azienda agricola Vigna Belvedere.
mercoledi 04 dicembre 2019

Vigna Belvedere: un’azienda agricola con la “D” maiuscola

D come Donna: Elisabetta Cichellero Fracca ci parla di donne nel mondo del vino, raccontandoci sfide e benefici di una direzione al femminile, come quella che ha saputo dare all’azienda agricola Vigna Belvedere.

Noemi Mengo
Bilancio d'esercizio 2018/2019 chiuso con un fatturato consolidato di 136 milioni di euro per la cantina sociale di Soave mercoledi 04 dicembre 2019

Cantina di Soave: oltre 74 milioni distribuiti ai soci

Bilancio d'esercizio 2018/2019 chiuso con un fatturato consolidato di 136 milioni di euro per la cantina sociale di Soave

La seconda tappa del nostro tour canadese in partnership con Wonderfud è stata in British Columbia il 2 dicembre 2019 mercoledi 04 dicembre 2019

Importazione e distribuzione in British Columbia

La seconda tappa del nostro tour canadese in partnership con Wonderfud è stata in British Columbia il 2 dicembre 2019

Lavinia Furlani
Si è conclusa la terza edizione del Mondial des Vins Extrêmes e il presidente del Cervim, Roberto Gaudio, ci racconta il valore dell’evento.
mercoledi 04 dicembre 2019

Vini d’alta quota al Mondial des Vins Extrêmes, tra riflessioni e dibattiti.

Si è conclusa la terza edizione del Mondial des Vins Extrêmes e il presidente del Cervim, Roberto Gaudio, ci racconta il valore dell’evento.

Giovanna Romeo
Scuderia Italia, the young and fresh-faced wine company run by Flavio Sartori won the prestigious prize Best Fine Wine Collection 2019 Northern Italy. wednesday 04 december 2019

Best Fine Wine Collection 2019 Northern Italy goes to Scuderia Italia

Scuderia Italia, the young and fresh-faced wine company run by Flavio Sartori won the prestigious prize Best Fine Wine Collection 2019 Northern Italy.

I motivi del successo del Mercato FIVI che si è svolto a Piacenza con la presenza di 626 vignaioli e 22.500 visitatori martedi 03 dicembre 2019

Mercato FIVI: acquista per ricordare!

I motivi del successo del Mercato FIVI che si è svolto a Piacenza con la presenza di 626 vignaioli e 22.500 visitatori

Fabio Tavazzani
Video intervista martedi 03 dicembre 2019

VANCOUVER - Ingrid Tesch, di CharmedLiving, ci da le sue impressioni dopo questa giornata a Vancouver

Video intervista

Video Intervista martedi 03 dicembre 2019

VANCOUVER - Alex Martyniak, Direttore marketing & Business Development di Italian Chamber of Commerce in Canada - West

Video Intervista

Vuoi davvero lavorare nel mondo del vino? Il mercato del vino in Italia con la sua evoluzione si apre a grandi possibilità, è il momento di sedersi tra i banchi e formarsi per diventare un vero Agente. martedi 03 dicembre 2019

Agenti Vino Italia suona la campanella!

Vuoi davvero lavorare nel mondo del vino? Il mercato del vino in Italia con la sua evoluzione si apre a grandi possibilità, è il momento di sedersi tra i banchi e formarsi per diventare un vero Agente.

Terenzi (presidente uscente AGIVI): “Lascio un’associazione più forte e rappresentativa”. Gardini (neo presidente AGIVI): “La voce dei Millennials del vino italiano deve portare un messaggio di rinnovamento e sostenibilità”
martedi 03 dicembre 2019

Assemblea AGIVI (UIV): La nuova presidente è Violante Gardini

Terenzi (presidente uscente AGIVI): “Lascio un’associazione più forte e rappresentativa”. Gardini (neo presidente AGIVI): “La voce dei Millennials del vino italiano deve portare un messaggio di rinnovamento e sostenibilità”



WineMeridian