Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
domenica 18 agosto 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ www.prosecco.wine Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi
martedi 27 gennaio 2015

Vini italiani alla conquista della Repubblica Ceca

Potenzialità, presente e futuro del vino italiano, raccontati da M.Kašková


Vini italiani alla conquista della Repubblica Ceca
Secondo un recente rapporto Ice, questo Paese, così come altri dell’Europa centro orientale come la Polonia, sta registrando negli ultimi anni un aumento del trend del consumo del vino, a fronte di un calo della richiesta di birra e vodka, prodotti che vantano una rinomata tradizione in tutta la zona dell’Est Europa. Da anni l’Italia mantiene il primo posto assoluto nell’esportazione di vino in Repubblica Ceca, con un volume di oltre 500.000 hl e un valore di circa 40 milioni di euro, che vale il 30% del mercato. Un trend in costante crescita, sostenuto dalla continua diffusione nel paese della cultura del vino, dai rapidi cambiamenti nello stile di vita e dal continuo incremento del potere d’acquisto dei cechi (fonte Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca). Ci sono insomma tutti i presupposti per lo sviluppo di un mercato dell’export molto forte in quest’area geografica.

In questa intervista a Michaela Kašková, una delle maggiori wine-influencer nel mercato ceco nonché proprietaria assieme al marito Jan Kaška di Bevande s.r.o. (www.bevande.cz), azienda ceca che dal 2007 è tra le maggiori importatrici di vini, distillati e liquori italiani, cerchiamo di approfondire le potenzialità del vino italiano in Repubblica Ceca.

Quali potenzialitĂ  di mercato vede per il vino italiano in Repubblica Ceca?
Il vino italiano è molto apprezzato nel nostro Paese. I più conosciuti sono i vini internazionali provenienti da uve come Merlot, Cabernet, Chardonnay e Pinot Grigio, ma stanno acquistando strada piano piano anche vini più strutturati come il Nebbiolo, il Barolo o il Barbaresco. Diverso il caso del Chianti, vino molto famoso, ma rispetto al quale la gente non sa ancora distinguere bene la qualità.

Quali qualitĂ  apprezza di piĂą nel vino italiano?
Nei miei molti viaggi in Italia, alla ricerca di nuovi vini da proporre, scopro sempre di più prodotti interessanti. Il vino italiano ha carattere ed è strutturato, a fronte di un buon rapporto qualità prezzo.

Quale potenziale hanno i vini bianchi e quale i vini rossi?
Tra i bianchi, in Repubblica Ceca si vendono molto bene i vini Chardonnay, Pinot Grigio, Sauvignon, MĂĽller Thurgau, ma si sta sviluppando anche il mercato di Vermentino, dei vini moscati, del Gewurztraminer. Tra i rossi sono apprezzati il Merlot, il Cabernet, il Chianti e sono in fase di sviluppo il Barolo e il Barbaresco, il Primitivo e il Barbera.

Cosa consiglia ad un produttore italiano per migliorare la performance nel vostro Paese?
Nel rapporto con gli importatori, per me è molto importante che il produttore faccia conoscere il prodotto nel territorio dove nasce, la cantina, il vigneto. Solo così possiamo capirne lo spirito e trasmetterlo a chi lo proponiamo.
La comunicazione tra produttore ed importatori è fondamentale inoltre. Se cambia qualcosa da un anno all’altro, cataloghi, etichette, nuovi prodotti, prezzi, è fondamentale essere informati in anticipo per poter preparare il mercato. Un passo falso in questo senso può far chiudere il business.

Qual’è il potenziale dell’ e-commerce e del mondo dei social network per promuovere e vendere il vino?
Come responsabile del marketing di Bevande e secondo la nostra esperienza, ho rilevato che spesso il cliente non fa un primo acquisto alla cieca sull’e-shop, ma solo dopo una degustazione o un contatto con noi. Dunque il consumatore va guidato nella scelta dei vini di qualità e solo allora farà l’acquisto online. Per quanto riguarda i social network sono una grande vetrina per i produttori.


Vini italiani alla conquista della Repubblica Ceca

Michaela Kašková


Agnese Ceschi

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Consorzio del Franciacorta e del Chianti Classico hanno attivi degli osservatori economici che consentono una gestione della denominazione anche alla luce dei dati di mercato e di posizionamento dei vini
venerdi 16 agosto 2019

Consorzi, pronti anche gli osservatori economici

Consorzio del Franciacorta e del Chianti Classico hanno attivi degli osservatori economici che consentono una gestione della denominazione anche alla luce dei dati di mercato e di posizionamento dei vini

Fabio Piccoli
Raccontare storie è un'arte molto antica. Ma cosa c'entra con il business del vino? mercoledi 14 agosto 2019

Perché investire sullo storytelling?

Raccontare storie è un'arte molto antica. Ma cosa c'entra con il business del vino?

Agnese Ceschi
We have tasted for you: DOMENIS1898's Grappa Secolo Barrique Millesimata wednesday 14 august 2019

Italian wines in the world: DOMENIS1898's Grappa Secolo Barrique Millesimata

We have tasted for you: DOMENIS1898's Grappa Secolo Barrique Millesimata

In poco più di 10 anni l’azienda agrigentina è diventata tra le realtà più interessanti e dinamiche nel panorama vitienologico siciliano con una storia dove vino e religione trovano un legame unico
martedi 13 agosto 2019

Cristo di Campobello, un “pellegrinaggio” nel vino di Sicilia

In poco più di 10 anni l’azienda agrigentina è diventata tra le realtà più interessanti e dinamiche nel panorama vitienologico siciliano con una storia dove vino e religione trovano un legame unico

Fabio Piccoli
Nell’enclave del Riesling abbiamo incontrato un pioniere della vinificazione del Pinot Nero. August Kesseler si racconta. 
martedi 13 agosto 2019

Oltre il Riesling: lo Spätburgunder in Rheingau è il regno di August Kesseler

Nell’enclave del Riesling abbiamo incontrato un pioniere della vinificazione del Pinot Nero. August Kesseler si racconta.

Giovanna Romeo
Intervista a Marco Nordio, italiano, in Nuova Zelanda da 16 anni e titolare di una societĂ  di importazione lunedi 12 agosto 2019

Nuova Zelanda: un binocolo puntato all'estremitĂ  del mondo

Intervista a Marco Nordio, italiano, in Nuova Zelanda da 16 anni e titolare di una societĂ  di importazione

Agnese Ceschi
Abbiamo degustato per voi la Grappa Secolo Barrique Millesimata di DOMENIS1898 sabato 10 agosto 2019

Italian wines in the world: Grappa Secolo Barrique Millesimata di DOMENIS1898

Abbiamo degustato per voi la Grappa Secolo Barrique Millesimata di DOMENIS1898

Lo Chardonnay continua ad essere il vino piĂą apprezzato dai consumatori americani. Un successo che dimostra parecchie cose e spazza via molti pericolosi luoghi comuni che ancora sono presenti nel nostro Paese
venerdi 09 agosto 2019

Cosa ci insegna lo Chardonnay negli Usa

Lo Chardonnay continua ad essere il vino piĂą apprezzato dai consumatori americani. Un successo che dimostra parecchie cose e spazza via molti pericolosi luoghi comuni che ancora sono presenti nel nostro Paese

Fabio Piccoli
Torniamo a focalizzare la nostra attenzione sul direct shipping, scoprendo il parere di alcuni importanti testimoni dell’area retail statunitense
giovedi 08 agosto 2019

Direct To Consumer, cosa ne pensano i retailer negli USA?

Torniamo a focalizzare la nostra attenzione sul direct shipping, scoprendo il parere di alcuni importanti testimoni dell’area retail statunitense

Noemi Mengo
Abbiamo incontrato Emma Taveri, esperta in Destination Marketing e Management CEO di Destination Markers e ci siamo fatti spiegare perché il vino dovrebbe puntare su questo mercoledi 07 agosto 2019

Come far diventare il vostro territorio una wine destination di successo?

Abbiamo incontrato Emma Taveri, esperta in Destination Marketing e Management CEO di Destination Markers e ci siamo fatti spiegare perché il vino dovrebbe puntare su questo

Agnese Ceschi
Abbiamo degustato per voi il Barbera d'Asti Superiore di Cascina Ciuché mercoledi 07 agosto 2019

Italian wines in the world: Barbera d'Asti Superiore di Cascina Ciuché

Abbiamo degustato per voi il Barbera d'Asti Superiore di Cascina Ciuché

Direttore Consorzio Tutela D.O.C martedi 06 agosto 2019

Offerta di Lavoro

Direttore Consorzio Tutela D.O.C

La prematura scomparsa di Franco Zanovello, titolare di CĂ  Lustra, priva il settore vitienologico italiano non solo di un ottimo produttore ma anche di un uomo vero, autentico, amante della sua terra, i Colli Euganei

Addio Franco, anima degli Euganei

La prematura scomparsa di Franco Zanovello, titolare di CĂ  Lustra, priva il settore vitienologico italiano non solo di un ottimo produttore ma anche di un uomo vero, autentico, amante della sua terra, i Colli Euganei

Fabio Piccoli
Non perdere tempo, i Campus Online di Wine People completano la tua formazione anche durante l'estate. martedi 06 agosto 2019

Campus Online di Wine People, la formazione anche sotto l’ombrellone

Non perdere tempo, i Campus Online di Wine People completano la tua formazione anche durante l'estate.

We have tasted for you Azienda Vinicola Anna Spinato's Rosato IGT Trevenezie 2018 tuesday 06 august 2019

Italian wines in the world: Azienda Vinicola Anna Spinato's Rosato IGT Trevenezie 2018

We have tasted for you Azienda Vinicola Anna Spinato's Rosato IGT Trevenezie 2018

Fabio Tavazzani
Il Friulano di Ronco Blanchis, un bianco fresco, la cui capacitĂ  di invecchiamento sorprende i palati
martedi 06 agosto 2019

Il Friulano che sorprende negli anni

Il Friulano di Ronco Blanchis, un bianco fresco, la cui capacitĂ  di invecchiamento sorprende i palati

Scopriamo assieme gli interessanti speech del WEMDay 2019. lunedi 05 agosto 2019

Wine Export Manager Day: la prima novitĂ  sono gli speaker!

Scopriamo assieme gli interessanti speech del WEMDay 2019.

Agnese Ceschi
Un approfondimento sul mercato sud coreano con la head sommelier Su-Jin Park ci fa scoprire uno dei mercati piĂą dinamici in Asia di questo momento lunedi 05 agosto 2019

Hon-Sul, vini naturali e orange: i nuovi trend della Corea del Sud

Un approfondimento sul mercato sud coreano con la head sommelier Su-Jin Park ci fa scoprire uno dei mercati piĂą dinamici in Asia di questo momento

Agnese Ceschi
La storica azienda di Bassano del Grappa ha scelto di essere una distilleria aperta che ospita al mese decine di migliaia di visitatori lunedi 05 agosto 2019

Poli, quando grappa fa rima con ospitalitĂ 

La storica azienda di Bassano del Grappa ha scelto di essere una distilleria aperta che ospita al mese decine di migliaia di visitatori

Lavinia Furlani


sfondo_wm