Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
sabato 16 dicembre 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Tommasi Vini Cina WineNet Bixio Ceccheto Farina Enartis http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC www.farinatransparency.com www.bellenda.it Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Cortemoschina wbwe IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Siddura
giovedi 16 novembre

Vini italiani in Giappone

I gusti giapponesi si evolvono e ci sorprendono: cosa proporre ai palati asiatici?


Vini italiani in Giappone
Giappone tra nuovi trend e cambiamento del gusto.
Negli ultimi anni il Giappone sta riservando delle “belle” novità per i produttori di vino italiano. Il vino sta guadagnando una notevole popolarità, specialmente tra le donne, che si rivelano grandi consumatrici e amanti dei vini di origine europea, e si sta diffondendo sempre di più una cultura consapevole del vino.
Per confermare questa tesi riportiamo una recente ricerca promossa da Wineintelligence, che ci dimostra come si stia assistendo ad un vero e proprio cambiamento di preferenze per quanto riguarda i sapori del vino.
Per svolgere questa ricerca è stato chiesto ai candidati di individuare quale tipo di varietà vinicola preferiscono, in che stile e quali sono i caratteri degustativi che ritengono più piacevoli e invitanti o meno. Le caratteristiche più comuni sono state poi divise in due gruppi: i caratteri stilistici e i caratteri gustativi.
I primi esprimono la struttura generale del vino, quando è fresco, frizzate, fruttato o pieno, ad esempio. I caratteri degustativi sono, invece, quelli che descrivono aspetti più specifici, come alcune note di frutti tropicali o di bosco.

Per quanto riguarda i vini bianchi, l’indagine ha rivelato che i consumatori giapponesi preferiscano bevande fresche, leggere, facili da bere, che possibilmente contengano note di agrumi e drupacee. Al contrario, i vini che contengono sentori tostati, note di quercia e nocciola, note erbacee, o invecchiamento ossidativo, non vengono molto apprezzati.

Nei vini rossi, viene apprezzato il sentore fruttato, semplice, possibilmente ricco di “umami”, nota che in Giappone caratterizza gran parte dei prodotti, e che in Europa (denominato glutammato, che dona il gusto che noi definiamo “sapido”) è facilmente associato all’idea di poco sano.
Così come per i vini bianchi, i giapponesi non apprezzano anche nei rossi il sentore di invecchiamento in bottiglia e l’affumicatura, ma amano i forti riferimenti fruttati.

Sempre secondo questa ricerca di Wineintelligence, non sembra esserci differenza di genere nelle preferenze elencate sopra, quanto piuttosto di età. I giovani consumatori, quelli sotto i 35 anni, sono più invogliati a scoprire diverse varietà di vino e sono propensi a sperimentare gusti sempre nuovi, al contrario dei bevitori più anziani, più legati a ciò che conoscono e meno affascinati dalle novità. Sono proprio i giovani, infatti, che si stanno pian piano approcciando in maniera diversa al settore e al mercato del vino. Questi ultimi, si stanno rivelando sempre più avventurosi, curiosi e interessati alla crescita del mercato del vino nel loro Paese, ma non solo. Se si desidera sperimentare un prodotto particolare e innovativo, il mercato giapponese sembra essere il luogo perfetto nel prossimo futuro.

Fonti:
wineintelligence.com
beveragedaily.com 
Redazione Wine Meridian

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
We tasted for you Siddùra's Bacco Cagnulari Isola dei Nuraghi igt 2015 saturday 16 december

Italian Wines in the world: Bàcco Cagnulari Isola dei Nuraghi igt 2015

We tasted for you Siddùra's Bacco Cagnulari Isola dei Nuraghi igt 2015

Abbiamo degustato per voi il Bàcco Cagnulari Isola dei Nuraghi IGT 2015 dell'azienda agricola Siddùra sabato 16 dicembre

Italian Wines in the world: Bàcco Cagnulari Isola dei Nuraghi igt 2015

Abbiamo degustato per voi il Bàcco Cagnulari Isola dei Nuraghi IGT 2015 dell'azienda agricola Siddùra

Con un allestimento particolare, il Bistrot diventa set fotografico per un giorno pronto ad accogliere influencer e instagrammer. venerdi 15 dicembre

Igers Veneto, la comunità veneta di instagram, brinda al Natale al caffè Dante di Verona

Con un allestimento particolare, il Bistrot diventa set fotografico per un giorno pronto ad accogliere influencer e instagrammer.

Il Giappone rimane la nostra prima frontiera sul grande mercato asiatico. Nonostante numeri ancora abbastanza ridotti per il nostro export la curiosità nei confronti dei nostri vini è in costante crescita e sono ancora molto ampi i nostri margini di sviluppo

venerdi 15 dicembre

In Giappone, dove le potenzialità di sviluppo sono ancora tante

Il Giappone rimane la nostra prima frontiera sul grande mercato asiatico. Nonostante numeri ancora abbastanza ridotti per il nostro export la curiosità nei confronti dei nostri vini è in costante crescita e sono ancora molto ampi i nostri margini di sviluppo

Fabio Piccoli
Gorancho Boshkov, capo sommelier del ristorante Scarpetta all'iconico Fontainebleau Miami Beach Hotel, ci racconta il viaggio nel vino italiano che viene offerto ai clienti del ristorante premiato da Wine Spectator giovedi 14 dicembre

A Miami il vino italiano risveglia i ricordi dei turisti

Gorancho Boshkov, capo sommelier del ristorante Scarpetta all'iconico Fontainebleau Miami Beach Hotel, ci racconta il viaggio nel vino italiano che viene offerto ai clienti del ristorante premiato da Wine Spectator

Grande interesse per i vini di The Wine Net, prima rete dell’eccellenza della cooperazione vitivinicola italiana, in una masterclass guidata dal noto giornalista giapponese Isao Miyajima nella sede ICE di Tokyo
mercoledi 13 dicembre

The Wine Net sbarca in Giappone

Grande interesse per i vini di The Wine Net, prima rete dell’eccellenza della cooperazione vitivinicola italiana, in una masterclass guidata dal noto giornalista giapponese Isao Miyajima nella sede ICE di Tokyo

Come fare il tuo lavoro di vendita con successo? Impara a gestire la trattativa di vendita

Il Venditore di vino tradizionale è in via di estinzione

Come fare il tuo lavoro di vendita con successo? Impara a gestire la trattativa di vendita

La viticoltura tutelata dal Consorzio Vini Venezia si estende per ben due province, quella di Treviso e quella di Venezia, dalle Alpi alla laguna; tra vini locali e internazionali è il Pinot Grigio Doc Venezia che viene apprezzato dal palato estero. mercoledi 13 dicembre

Consorzio Vini Venezia - una storia con radici profonde, 5 denominazioni con un solo obiettivo: raccontare il territorio!

La viticoltura tutelata dal Consorzio Vini Venezia si estende per ben due province, quella di Treviso e quella di Venezia, dalle Alpi alla laguna; tra vini locali e internazionali è il Pinot Grigio Doc Venezia che viene apprezzato dal palato estero.

La grande crescita dell’azienda di Diego Cottini oggi una delle realtà più dinamiche e moderne nel panorama vitienologico della provincia di Verona

Monte Zovo, dove qualità fa rima con modernità

La grande crescita dell’azienda di Diego Cottini oggi una delle realtà più dinamiche e moderne nel panorama vitienologico della provincia di Verona

Nonostante tutti i sondaggi e gli esperti dichiarino il grande amore dei cinesi nei confronti del vino italiano le nostre performance restano molto modeste e soprattutto sembriamo ancora privi di una strategia seria e concreta martedi 12 dicembre

Cina, dove l’Italia del vino sbaglia tutto

Nonostante tutti i sondaggi e gli esperti dichiarino il grande amore dei cinesi nei confronti del vino italiano le nostre performance restano molto modeste e soprattutto sembriamo ancora privi di una strategia seria e concreta

Fabio Piccoli
Nuova linfa per l'enoturismo e il turismo enogastronomico italiano lunedi 11 dicembre

Nasce a Castiglione del Lago 'Il Coordinamento Nazionale delle Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori italiani'

Nuova linfa per l'enoturismo e il turismo enogastronomico italiano

Il festival internazionale di vino e spirits sfusi: il 26 e il 27 febbraio 2018 al The Royal Horticultural Halls di Londra lunedi 11 dicembre

L’International Bulk Wine and Spirits Show sbarca a Londra

Il festival internazionale di vino e spirits sfusi: il 26 e il 27 febbraio 2018 al The Royal Horticultural Halls di Londra

Gli Usa festeggiano la ripresa con i vini francesi lunedi 11 dicembre

Impasse italiano negli Usa, Francia allunga

Gli Usa festeggiano la ripresa con i vini francesi

Il community management, in italiano la gestione della community, è il passo successivo per coloro che hanno deciso di essere presenti online. lunedi 11 dicembre

Una community attiva è una community che converte!

Il community management, in italiano la gestione della community, è il passo successivo per coloro che hanno deciso di essere presenti online.

Elena Mazzali, esperta di Social Media Marketing


WineMeridian