Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
martedi 26 settembre 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Michele Shah Siddura winethics Vini Cina WineNet Bixio Farina http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC www.farinatransparency.com Tebaldi MIB valdoca pertinace vinojobs Cortemoschina wbwe IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis
mercoledi 03 maggio

Vinitaly 2017 consacra Instagram

Lo strumento della narrazione visual prende sempre più piede tra consumatori e produttori


Vinitaly 2017 consacra Instagram
Conclusa la 51esima edizione del Vinitaly e svariate ore di analisi dei dati, gli analisti di Maxfone e della divisione media SocialMeter Analysis hanno reso noti i dati del monitoraggio del conversato social relativo al salone internazionale dei vini e distillati più atteso d’Italia e non solo. Si tratta di dati e numeri che sembrano segnare un cambiamento a lungo atteso, l’ingresso in una nuova fase della comunicazione dei prodotti dell’enologia, ma anche del marketing e, conseguentemente, dei rapporti tra produttori e consumatori.

Un analisi incrociata tra i dati del conversato social relativo al #vinitaly2017 e i dati della presenza social di cantine e consorzi dimostra infatti che, dopo anni di rincorse, tentativi vani e colpi non andati a segno, un
terreno comune di scambio e condivisione sembra finalmente affermarsi tra gli attori del mercato vitivinicolo, un terreno rappresentato nientemeno che dal social network Instagram.

Per anni si è rimproverato ai produttori di essere troppo ancorati al passato, di affidarsi a strategie comunicative assolutamente non al passo con i tempi e di dimostrare, in generale, scarsa prontezza di riflessi nel cogliere le opportunità che il mondo digitale serviva su un piatto d’argento. Sebbene la situazione sia ancora tutt’altro che idilliaca, i dati del 2017 dimostrano che, sì, produttori e consumatori si stanno finalmente muovendo nella stessa direzione: la direzione del visual.

La crescita di Instagram come canale di comunicazione del vino ha infatti registrato numeri da capogiro nel quadriennio 2014-2017: i consumatori lo usano sempre di più per condividere i loro momenti e la loro esperienza, le cantine per mostrare le fasi di produzione del vino ed esaltare la promessa dell’esperienza sensoriale che il prodotto regala. Ma riusciranno i produttori a spingersi oltre? Il visual sta aprendo opportunità che fino a qualche anno fa erano impensabili, e a dimostrarlo è la Ultimate Wine Experience di Photostream by Maxfone.

Lo strumento di call to action e image content analysis Photostream ha infatti analizzato il contenuto di tutte le foto condivise sui social network Instagram e Twitter con gli hashtag #vinitaly e #vinitaly2017. I risultati del monitoraggio, ottenuti in collaborazione con il servizio Cloud Vision di Google, oltre a confermare un netto sorpasso di Instagram su Twitter (23.351 foto condivise sul primo, 10.372 sul secondo), hanno incoronano Ferrari come brand più fotografato del salone, seguito a poca distanza da Ca’ del Bosco e da Chianti Classico. Ma la Ultimate Wine Experience è soltanto un esempio di quanto si possa estrapolare dalle foto condivise dagli utenti: annate delle bottiglie, loghi presenti nella foto per attività di co-marketing, sesso ed età degli utenti e molto, molto altro. User Experience Unveiled è il motto usato da Photostream, che vale a dire addio ai filtri tra coloro che producono e l’esperienza di consumo dei clienti. Il punto è, ancora una volta, saper afferrare le opportunità del digital e sfruttarle a proprio vantaggio.

Il prodotto vino, uno dei principali motivi di vanto del made in Italy, in questo 2017 ha saputo stupirci rivelandoci la sua capacità intrinseca di farsi raccontare da produttori e consumatori in egual misura e di fatto aprendo nuovi orizzonti di narrazione. Attraverso il vino passano non solo la storia e l’esperienza di chi lo produce, ma anche le emozioni di un pubblico che mai come in questo momento è stato propenso ad esprimerle apertamente e a mostrarsi.
Un tempo la user experience era qualcosa di segreto, che richiedeva dei test e dei questionari da sottoporre ai consumatori. Ora stiamo entrando in una fase in cui è il consumatore stesso, neanche troppo inconsciamente, ad aprirci una finestra sulla sua esperienza di consumo attraverso le foto che condivide. Il fatto che questa condivisione avvenga sugli stessi canali su cui si stanno affacciando cantine e consorzi significa che finalmente c’è un terreno fertile e comune in cui parlare una stessa lingua. I prossimi anni sono ricchi di opportunità per coloro che sapranno cogliere, perché non è solo di comunicazione e di social network che si parla, ma più in generale di marketing e, potenzialmente, di ampliamento del business.
Paolo Errico, SocialMeter Analysis

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Il 3 e 4 ottobre a Milano i grandi della Ristorazione si confrontano sul tema della Ragionevolezza
martedi 26 settembre

Follow Artù, the content is King

Il 3 e 4 ottobre a Milano i grandi della Ristorazione si confrontano sul tema della Ragionevolezza

Sempre più necessario un approccio scientifico alla vigna, come dichiara il dg ed enologo di Cantina Valpolicella Negrar, Daniele Accordini lunedi 25 settembre

Dalla gestione dell'appassimento alla gestione del vigneto, il futuro della viticoltura di qualità in Valpolicella va in questa direzione

Sempre più necessario un approccio scientifico alla vigna, come dichiara il dg ed enologo di Cantina Valpolicella Negrar, Daniele Accordini

Intervista a Riccardo Tedeschi, uno dei proprietari della nota azienda della Valpolicella, tra prospettive su Amarone e Valpolicella  lunedi 25 settembre

Il coraggio di essere sempre sé stessi: Tedeschi, un’azienda autentica

Intervista a Riccardo Tedeschi, uno dei proprietari della nota azienda della Valpolicella, tra prospettive su Amarone e Valpolicella

Agnese Ceschi
Una guida con un taglio prêt-à-porter per raccontare alle persone i migliori vini di Verona con un linguaggio nuovo sabato 23 settembre

I 3 migliori sommelier del Veneto presentano la Guida dei Vini di Verona

Una guida con un taglio prêt-à-porter per raccontare alle persone i migliori vini di Verona con un linguaggio nuovo

Agnese Ceschi
Domenica 24 settembre tra le colline del Prosecco in sella a motociclette classiche o d’epoca, un gruppo di distinti signori sosterrà la ricerca contro il cancro alla prostata e il suicidio maschile sabato 23 settembre

Bellenda aderisce al charity event The Distinguished Gentleman's Ride

Domenica 24 settembre tra le colline del Prosecco in sella a motociclette classiche o d’epoca, un gruppo di distinti signori sosterrà la ricerca contro il cancro alla prostata e il suicidio maschile

Recentemente si è aperto nuovamente il dibattito sui punti di forza e di debolezza di una doc regionale come quella della Sicilia. Una storia che testimonia anche gli inevitabili rischi di certi compromessi

La doc Sicilia e i rischi dei compromessi

Recentemente si è aperto nuovamente il dibattito sui punti di forza e di debolezza di una doc regionale come quella della Sicilia. Una storia che testimonia anche gli inevitabili rischi di certi compromessi

Fabio Piccoli
L’attività di promozione della più nota casa spumantistica italiana testimonia cosa significa riuscire a coniugare in maniera mirabile un brand vitienologico ai valori più forti del nostro made in Italy

Comunicare il vino italiano nel mondo, lo straordinario esempio Ferrari

L’attività di promozione della più nota casa spumantistica italiana testimonia cosa significa riuscire a coniugare in maniera mirabile un brand vitienologico ai valori più forti del nostro made in Italy

Fabio Piccoli
La Giuria-stampa ha decretato la vincitrice assoluta dell’evento durante la Serata di Gala svoltasi domenica 17 settembre nella prestigiosa cantina in Franciacorta. mercoledi 20 settembre

Sparkling Menu Villa Franciacorta: vince Lara Pasquarelli del Ristorante Claudio di Bergeggi (Sv)

La Giuria-stampa ha decretato la vincitrice assoluta dell’evento durante la Serata di Gala svoltasi domenica 17 settembre nella prestigiosa cantina in Franciacorta.

Italia del Vino-Consorzio presenterà, a fine settembre, a Shangai ed a Pechino il meglio della produzione nazionale in due distinti momenti guidati dai migliori professionisti cinesi del mondo del vino mercoledi 20 settembre

Italia del Vino in Cina: a Shangai e a Pechino due grandi eventi per Italia del Vino-Consorzio

Italia del Vino-Consorzio presenterà, a fine settembre, a Shangai ed a Pechino il meglio della produzione nazionale in due distinti momenti guidati dai migliori professionisti cinesi del mondo del vino

Evento degustazione con banchi d’assaggio dei vini di Venezia sabato 23 settembre con protagonista il Raboso mercoledi 20 settembre

#FeelVenice: il (vin) moro di Venezia

Evento degustazione con banchi d’assaggio dei vini di Venezia sabato 23 settembre con protagonista il Raboso

Lunedì 9 ottobre il grande evento dedicato alla cucina delle Marche mercoledi 20 settembre

Meet in Cucina Marche: la prima edizione marchigiana dell'evento ehe ospita grandi cuochi e il meglio della ristorazione regionale

Lunedì 9 ottobre il grande evento dedicato alla cucina delle Marche

Quello del Soave è l’unico consorzio vitivinicolo italiano ad essere stato selezionato per la CATF, China International Agricultural Trade Fair, per testimoniare il percorso di ricerca in vista della candidatura al GIAHS-FAO. mercoledi 20 settembre

Il Soave vola a Pechino per raccontare il GIAHS-FAO

Quello del Soave è l’unico consorzio vitivinicolo italiano ad essere stato selezionato per la CATF, China International Agricultural Trade Fair, per testimoniare il percorso di ricerca in vista della candidatura al GIAHS-FAO.

Il gusto dei consumatori di Hong Kong stia evolvendo a velocità esponenziale verso stili di consumo sempre più globali mercoledi 20 settembre

Le 10 tendenze odierne nel mercato di Hong Kong

Il gusto dei consumatori di Hong Kong stia evolvendo a velocità esponenziale verso stili di consumo sempre più globali

Agnese Ceschi
Vinitaly International Academy (VIA) successfully launched its first ever Certification Course in Beijing, China. After a week of training followed by a final exam held on September 14th, VIA welcomed its 9 new Italian Wine Ambassadors (IWAs). wednesday 20 september

Vinitaly International Academy breaks through into the ‘Forbidden City’ proclaiming 9 new Italian Wine Ambassadors

Vinitaly International Academy (VIA) successfully launched its first ever Certification Course in Beijing, China. After a week of training followed by a final exam held on September 14th, VIA welcomed its 9 new Italian Wine Ambassadors (IWAs).



WineMeridian