Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
venerdi 25 maggio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

WineNet https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali Farina Enartis http://www.principedicorleone.it/ Iron3 Tebaldi valdoca pertinace vinojobs wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi
martedi 18 luglio

Vinitaly International Academy annuncia 13 nuovi ambasciatori del vino italiano

Arrivano direttamente dal nuovo corso di New York i nuovi esperti provenienti dagli Stati Uniti


Vinitaly International Academy annuncia 13 nuovi ambasciatori del vino italiano
La Vinitaly International Academy (VIA) ha completato con successo il primo corso di certificazione negli Stati Uniti all’Astor Center, nel cuore di New York City. Dopo una settimana di formazione seguita da un esame finale tenutosi il 30 giugno, VIA ha accolto i suoi 13 nuovi Italian Wine Ambassadors (ovvero gli “ambasciatori del vino italiano”).
La certificazione VIA rappresenta l’unica opportunità per chi lavora nel mondo de vino di imparare in profondità il vino italiano e i suoi vitigni, permettendo a tutti i professionisti del settore di parlarne in maniera organizzata e unificata.

A New York, cinque giorni di lezioni frontali e di degustazioni sono state tenute dal Dott. Ian D’Agata, autore di Native Wine Grapes of Italy (vincitore del premio Louis Roederer International Wine Book Awards nel 2015 come libro dell’anno). D’Agata, che tiene il corso dal 2015 è stato affiancato da Henry Davar, Italian Wine Expert (IWE), il riconoscimento VIA dato a chi ha raggiunto il livello di massima competenza.
“Il focus di questo corso non è semplicemente imparare i vitigni autoctoni come Fiano e Greco, ma di scavare in profondità nei terroir dove crescono questi vitigni. Questi sono argomenti che non sono stati affrontati prima del libro di Ian, quindi stiamo veramente innovando il discorso relativo ai vitigni e al vino italiani. Questo porterà l’industria del vino a nuovi livelli di apprezzamento che permetteranno al vino italiano di acquisire nuovi fan.” - ha dichiarato Davar.

Alla fine del corso, VIA ha dato il benvenuto a 13 nuovi IWA (sotto la lista completa), aggiornando il numero totale di IWA a 99, di cui 7 sono IWE. Mike Madaio, redattore di Palate Press è stato al primo posto tra i candidati, totalizzando un punteggio di 86 su 100. Gli IWA e IWE certificati appoggeranno la Vinitaly International Academy nell’insegnamento dei corsi in tutto il mondo, trasmettendo in tutto il mondo l’eccellenza dei vini italiani.
“Un ringraziamento speciale va a ICE, l’Agenzia per la Promozione all’Estero e l’Internazionalizzazione delle Imprese Italiane, che ha finanziato questa prima edizione del Corso di Certificazione VIA negli Stati Uniti e che ha creduto nell’essenzialità di diffondere la conoscenza del vino italiano al resto del mondo” - ha dichiarato Stevie Kim, Fondatrice della Vinitaly International Academy. “Il 2017 è un anno di svolta nella vita di VIA. Il corso di certificazione si terrà per la prima volta nelle città cinesi di Shanghai e Pechino (Beijing) a settembre. Inoltre, VIA ha in programma di organizzare il primo corso base sul vino italiano dedicato al grande pubblico, il livello Italian Wine Maestro. Il corso Italian Wine Maestro permetterà a tutti gli amanti del vino e a coloro che non lavorano necessariamente nel settore di diventare più informati su una delle culture del vino più affascinanti e complesse.”

Lista completa dei 13 Italian Wine Ambassador che hanno ricevuto la certificazione VIA durante l’edizione 2017 a New York.

  • Mike Madaio, Capo redattore di Palate Press 
  • Jeffrey Porter, Beverage Operations Director di Batali and Bastianich Hospitality Group
  • Juan Lizarraga, Beverage Director del Ferraro’s Italian Restaurant & Wine Bar
  • Christopher Miller, Sales Manager della San Francisco Wine School
  • Susan Gordon, Giornalista esperta di Vino per ForbesLife e The Daily Meal
  • Kirk Peterson, Beverage Director di Batali and Bastianich Hospitality Group, 
  • Ciro Pirone, Director di Italian Wines, Horizon Beverage Company
  • Jennifer Schmelzer, Proprietario and Managing Partner di Wine Business of One Green Liner Fuoristrada Wines
  • Jared Fischer, Beverage Manager di Locanda Verde
  • John Irwin, Wine Sales di LUX Wines 
  • Enrico Contini, Purchase and Traffic Manager per VIAS Import 
  • Emilia Aiello, Wine Director di Batali and Bastianich Hospitality Group
  • Michael Reale, Italian Wine Sales Representative per Grapes and Greens 



Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
A Treviso, l’8 e il 22 giugno, i nuovi corsi di Gheusis “Comunicare con la stampa” e “Comunicare con le emozioni”

Le emozioni: conoscerle per comunicarle meglio

A Treviso, l’8 e il 22 giugno, i nuovi corsi di Gheusis “Comunicare con la stampa” e “Comunicare con le emozioni”

Il successo del Prosecco di questi ultimi anni aveva praticamente cancellato il ruolo e l’importanza dei diversi terroir produttivi nelle espressioni qualitative della Glera. Ultimamente sembra si voglia finalmente uscire da questo “anonimato”

Il Prosecco finalmente dà valore ai suoi terroir

Il successo del Prosecco di questi ultimi anni aveva praticamente cancellato il ruolo e l’importanza dei diversi terroir produttivi nelle espressioni qualitative della Glera. Ultimamente sembra si voglia finalmente uscire da questo “anonimato”

Fabio Piccoli
Come evitare l'effetto copia e rendere in modo autentico l'identità di un'azienda in pochi centimetri quadrati giovedi 24 maggio

Arconvert, quando l’etichetta esalta in maniera coerente l’identità

Come evitare l'effetto copia e rendere in modo autentico l'identità di un'azienda in pochi centimetri quadrati

Sabato 26 maggio 2018 a Scansano verrà ufficialmente inaugurata la nuova cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, realtà storica maremmana da oggi dotata di una sede che punta ad arricchire l’offerta enoturistica locale.

La cantina cooperativa Vignaioli del Morellino di Scansano inaugura la nuova cantina

Sabato 26 maggio 2018 a Scansano verrà ufficialmente inaugurata la nuova cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, realtà storica maremmana da oggi dotata di una sede che punta ad arricchire l’offerta enoturistica locale.

Dieci testimonial, tra produttori ed enologi, intervistati da Vino.tv per il colosso delle chiusure giovedi 24 maggio

Vinventions, da Nord a Sud l'Italia del vino sceglie l'innovazione

Dieci testimonial, tra produttori ed enologi, intervistati da Vino.tv per il colosso delle chiusure

Back Office Commerciale Estero - USA, Canada, Giappone

Offerta di lavoro

Back Office Commerciale Estero - USA, Canada, Giappone

Un’azienda più che centenaria, che vuole valorizzare i Colli Tortonesi per farli conoscere al mondo intero.
giovedi 24 maggio

Cantine Volpi, la storica realtà piemontese pioniera nella produzione del biologico

Un’azienda più che centenaria, che vuole valorizzare i Colli Tortonesi per farli conoscere al mondo intero.

Il contributo di Riedel, la nota casa di produzione di bicchieri, alla valorizzazione dei vini di qualità è ormai ampiamente riconosciuto, ma sono ancora troppi, anche tra gli addetti ai lavori, coloro che sottovalutano l’importanza della tipologia di bicchiere nell’esaltazione (o meno) delle caratteristiche di un vino

Grazie Riedel, ancora troppo inascoltato

Il contributo di Riedel, la nota casa di produzione di bicchieri, alla valorizzazione dei vini di qualità è ormai ampiamente riconosciuto, ma sono ancora troppi, anche tra gli addetti ai lavori, coloro che sottovalutano l’importanza della tipologia di bicchiere nell’esaltazione (o meno) delle caratteristiche di un vino

Fabio Piccoli
Careful selection of grapes and longer aging compared to official guidelines: this is Coali's philosophy thursday 24 may

From marble to wine: Azienda Agricola Coali in the heart of Valpolicella Classica

Careful selection of grapes and longer aging compared to official guidelines: this is Coali's philosophy

Agnese Ceschi
Il 12 ottobre l’Open Day per presentare i Campus 2018/2019. Saranno tre i percorsi di quest'anno: uno dedicato all'export manager uno alla vendita di vino e uno all'impresa.

Wine Campus: la formazione per i professionisti del vino

Il 12 ottobre l’Open Day per presentare i Campus 2018/2019. Saranno tre i percorsi di quest'anno: uno dedicato all'export manager uno alla vendita di vino e uno all'impresa.

Un luogo di condivisione per tutti  gli operatori di export

Wine-Out: il forum per gli export manager

Un luogo di condivisione per tutti gli operatori di export

Agnese Ceschi
Non perdetevi le nostre prossime tappe internazionali in autunno! martedi 22 maggio

Wine Meridian International Tour

Non perdetevi le nostre prossime tappe internazionali in autunno!

La seconda edizione della Scuola degli Imprenditori

Campus Impresa: come gestire una azienda del vino?

La seconda edizione della Scuola degli Imprenditori

Al via il Campus beginners: diventare export manager del vino

Campus Export Manager: entrare nel mondo del vino

Al via il Campus beginners: diventare export manager del vino

Marco Farnè, referente di Unexpected Italian ed export manager, ci spiega perché puntare al Vietnam, un mercato emergente dalle potenzialità di sviluppo molto interessanti anche per i vini italiani

Imprese del vino in Vietnam con Wine Meridian

Marco Farnè, referente di Unexpected Italian ed export manager, ci spiega perché puntare al Vietnam, un mercato emergente dalle potenzialità di sviluppo molto interessanti anche per i vini italiani

 Piccolo test pratico in quattro punti. Per entrare nel mercato giapponese, prima di qualsiasi passo, quello che occorre capire è se i vini hanno la potenzialità necessaria per piacere a quel mercato. martedi 22 maggio

I vostri vini piaceranno in Giappone?

Piccolo test pratico in quattro punti. Per entrare nel mercato giapponese, prima di qualsiasi passo, quello che occorre capire è se i vini hanno la potenzialità necessaria per piacere a quel mercato.

Roberto Bosticco, corrispondente da Tokyo
Dal 30 ottobre al 1 novembre 2018 andremo prima a Vancouver e poi a Seattle, due città centrali per il business del vino nord americano martedi 22 maggio

Partecipa con noi al tour Canada e Usa 2018

Dal 30 ottobre al 1 novembre 2018 andremo prima a Vancouver e poi a Seattle, due città centrali per il business del vino nord americano

Un corso per imparare a vendere più vino

Campus Vendita: la palestra per i venditori del vino

Un corso per imparare a vendere più vino