Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

http://www.winemeridian.com/
venerdi 22 marzo 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Siddura enosocial.com

https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ italian wine academy Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it
martedi 29 maggio

Vino italiano in Olanda: come viene percepito dai consumatori?

Il parere di Ramon Nafzger, importatore di vini italiani in Olanda


Vino italiano in Olanda: come viene percepito dai consumatori?

Ramon Nafzger


L’immagine del vino italiano all’estero è qualcosa a cui tutti i produttori vinicoli del Bel Paese dovrebbero prestare molta attenzione. In questo caso, il detto “bene o male l’importante è che se ne parli”, non vale: se ne deve parlare, ma solo nel migliore dei modi. Questa la sfida del mondo del vino italiano, superare i confini nazionali e seppellire il classico “Italia, spaghetti, pizza e mandolino”, da sostituirsi con “Italia, vino eccellente, comunicato al meglio”. 
Per capire qual è l’opinione percepita del vino italiano in Europa, abbiamo chiacchierato con Ramon Nafzger, titolare, insieme alla compagna Natasja, di WijnimportNafzger, una società di importazione nel Sud dell’Olanda, paese interessante per lo sviluppo futuro dei vini italiani.



Presenta brevemente la tua realtà.
Siamo una piccola società di importazione di vino e ci troviamo nel sud dell’Olanda, vicino a Maastricht. Importiamo vini dalla Francia, dalla Spagna, dalla Germania e dall'Italia. Vendiamo i nostri vini sia a privati che a ristoranti e locali. Proprio perché siamo una realtà piccola, siamo in cerca di piccoli produttori che trattino prodotti esclusivi. Il nostro obiettivo è puntare sulla qualità e non sulla quantità.

Qual è il suggerimento che ti senti di dare ai produttori italiani per riuscire a vendere meglio i propri prodotti nel suo Paese?
Onestà e trasparenza sono davvero importanti se si vuole iniziare un business qui. Non si sta solamente vendendo un prodotto, ma anche la storia del Paese da cui quel prodotto proviene. Questa storia dovrebbe essere interessante per i consumatori che desiderano assaggiare il vostro vino, e che magari di conseguenza potrebbero scegliere di visitare il vostro Paese. 

Qual è l’immagine del vino italiano in Olanda?
Ci sono diverse immagini in realtà, alcune persone sono fanatiche dei vini italiani, ma c’è purtroppo anche una buona percentuale di consumatori che non hanno una buona immagine del vino italiano, a causa del famoso scandalo del 1986, riguardante i vini contaminati da antigelo. Proprio in questo senso dico che l’onestà è un elemento importante. Inoltre, molte persone in Olanda conoscono i vini del Nord-Italia, ma quelli del Sud sono meno conosciuti, quindi forse bisognerebbe far conoscere maggiormente questi. 

Quali azioni e attività di promozione pensi dovrebbe fare un produttore italiano in Olanda per migliorare la percezione?
I produttori devono sicuramente lavorare su ciò che le persone realmente conoscono. Ad esempio, io mi occupo solo di lavorare con compagnie estere di paesi che ho visitato personalmente, e di cui ho potuto conoscere in prima persona i prodotti. Credo che una buona relazione debba basarsi su onestà e trasparenza anche tra aziende, non solo con il consumatore finale. 

Sapresti darmi dei pro e dei contro rispetto al vino italiano nel tuo Paese?
Il punto critico riguarda gli scandali che ho citato nelle righe precedenti, è l’unico contro che mi sento di dare. Fra i pro del vino italiano, rientra sicuramente l’enorme ammontare di varietà di vitigni, da cui derivano molti meravigliosi vini prodotti in Italia. 

Quali attività organizzi per promuovere il vino?
Organizziamo eventi di degustazione in diverse location nel sud dell’Olanda. Solitamente questi eventi sono dedicati o solamente ai vini spagnoli, o a quelli francesi, tedeschi o italiani, ma capita che ci sia qualche contesto nel quale organizziamo eventi combinando i vini delle varie provenienze. Inoltre, ci occupiamo della vendita dei vini italiani online. 
Concluderei dicendo che siamo alla ricerca di vini italiani per ampliare il nostro portfolio, dunque siamo disponibili a valutare nuove collaborazioni.


Noemi Mengo

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
In occasione di ProWein, svelato a Düsseldorf il concept dell’edizione 2019
venerdi 22 marzo

Milano Wine Week punta all'internazionalità

In occasione di ProWein, svelato a Düsseldorf il concept dell’edizione 2019

On March 10th, 2019, the Italian Wine Podcast celebrated its second anniversary since its first weekly episodes were launched on dedicated digital platforms. friday 22 march

Italian Wine Podcast: two years of “cin cin” with Italian wine people

On March 10th, 2019, the Italian Wine Podcast celebrated its second anniversary since its first weekly episodes were launched on dedicated digital platforms.

Climate change is a huge subject that touches everyone. Many of us cannot even conceive the dangers inflicted on our planet by climate change. Time is running out, we need to take charge now! friday 22 march

World's Leading Wine Experts Share Tried and Tested Solutions to Mitigate Climate Change

Climate change is a huge subject that touches everyone. Many of us cannot even conceive the dangers inflicted on our planet by climate change. Time is running out, we need to take charge now!

Michele Shah
Dall’indagine di Wine Intelligence emerge il ruolo delle donne nel consumo dei vini, sempre più vicino a quello dei maschi. Negli Usa preoccupante calo di consumatori abituali tra i più giovani

Donne e vino: più sensibili alla sostenibilità ma meno disposte a spendere

Dall’indagine di Wine Intelligence emerge il ruolo delle donne nel consumo dei vini, sempre più vicino a quello dei maschi. Negli Usa preoccupante calo di consumatori abituali tra i più giovani

Fabio Piccoli
Drink less, but drink better: il nuovo mantra del consumatore inglese giovedi 21 marzo

L'esplosione del biologico nel Regno Unito

Drink less, but drink better: il nuovo mantra del consumatore inglese

Agnese Ceschi
General Manager mercoledi 20 marzo

Offerta di Lavoro

General Manager

La manifestazione di Düsseldorf non solo rappresenta oggi la miglior “piazza” commerciale del vino nel mondo ma anche uno straordinario osservatorio per capire come si è evoluto e si sta evolvendo il settore vitivinicolo a livello mondiale

mercoledi 20 marzo

Prowein 2019, una fiera didattica

La manifestazione di Düsseldorf non solo rappresenta oggi la miglior “piazza” commerciale del vino nel mondo ma anche uno straordinario osservatorio per capire come si è evoluto e si sta evolvendo il settore vitivinicolo a livello mondiale

Fabio Piccoli
L’organizzazione aziendale ha spesso bisogno di un professionista esterno per valorizzare le proprie risorse mercoledi 20 marzo

La figura del Business Coach nel mondo del vino: Chi è? A cosa serve?

L’organizzazione aziendale ha spesso bisogno di un professionista esterno per valorizzare le proprie risorse

Massimo Benedetti, Marketing and communication specialist
Abbiamo girato per i padiglioni italiani alla ricerca delle impressioni dei produttori su questa edizione della nota kermesse tedesca martedi 19 marzo

ProWein 2019: buona la seconda (giornata)!

Abbiamo girato per i padiglioni italiani alla ricerca delle impressioni dei produttori su questa edizione della nota kermesse tedesca

Agnese Ceschi e Noemi Mengo
Report dalla prima giornata di ProWein. Dal Business Report della fiera di Düsseldorf grande crescita in attrattività del mercato cinese 
lunedi 18 marzo

ProWein 2019: deboli piogge, ma previste schiarite

Report dalla prima giornata di ProWein. Dal Business Report della fiera di Düsseldorf grande crescita in attrattività del mercato cinese

Noemi Mengo e Agnese Ceschi
L'intervista a Marius Berlemann, Global Head Wine & Spirits e direttore di ProWein domenica 17 marzo

ProWein here we go!

L'intervista a Marius Berlemann, Global Head Wine & Spirits e direttore di ProWein

Agnese Ceschi
Ci prepariamo all’edizione 2019 della kermesse più attesa in Europa 
sabato 16 marzo

ProWein: 3 punti chiave per fare il giusto ingresso in fiera

Ci prepariamo all’edizione 2019 della kermesse più attesa in Europa

We have tasted for you Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso saturday 16 march

Italian wines in the world: Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso

We have tasted for you Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso

Abbiamo degustato per voi Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno sabato 16 marzo

Italian wines in the world: Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno

Abbiamo degustato per voi Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno

Sembrava stata cancellata dal vocabolario del vino e invece mai come oggi si continua a parlare di tipicità e di quel legame straordinario tra il vino e la sua origine. Ma perché?

venerdi 15 marzo

Il ritorno “silenzioso” ma prezioso della tipicità

Sembrava stata cancellata dal vocabolario del vino e invece mai come oggi si continua a parlare di tipicità e di quel legame straordinario tra il vino e la sua origine. Ma perché?

Fabio Piccoli
Ettore Nicoletto, dal 2008 Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC, una delle denominazioni emergenti del panorama vitivinicolo nazionale. giovedi 14 marzo

Ettore Nicoletto, Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC.

Ettore Nicoletto, dal 2008 Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC, una delle denominazioni emergenti del panorama vitivinicolo nazionale.

Salvato dal fallimento uno dei marchi storici del Chianti, salvaguardato anche il futuro dei soci conferitori del soci di una delle più importanti cooperative giovedi 14 marzo

Tenute Piccini rilanciano il Geografico

Salvato dal fallimento uno dei marchi storici del Chianti, salvaguardato anche il futuro dei soci conferitori del soci di una delle più importanti cooperative

Fabio Piccoli


http://www.winemeridian.com/