Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
mercoledi 18 luglio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it Farina Enartis Tebaldi wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi WineNet https://www.poderidalnespoli.com/
martedi 05 gennaio

Visual storytelling: non giudicare dall'immagine, ma cura meticolosamente la tua

I consigli dell'esperto di social media marketing Paolo Errico


Visual storytelling: non giudicare dall'immagine, ma cura meticolosamente la tua
«Non giudicare mai un libro dalla copertina!». In altre parole: non lasciare che l’apparenza delle immagini ti tragga in inganno distogliendoti dalla sostanza. Evidentemente colui che per primo ha pronunciato queste parole doveva conoscere bene le tentazioni a cui la nostra psicologia cognitiva della percezione è più suscettibile. E dal momento che il lupo perde il pelo ma non il vizio, l’importanza dell’aspetto visuale delle varie forme di comunicazione ha subìto, negli ultimi anni, una crescita esponenziale, finendo per soppiantare, e di gran lunga, la componente testuale.
La veloce panoramica del mese scorso sullo storytelling si concludeva con delle riflessioni che lasciavano intuire una moltitudine di sviluppi: "[…] Ma è nel contesto digital che lo storytelling trova la sua massima applicazione ed efficacia comunicativa. Gli strumenti offerti dalla rete sono infatti degli ottimi e irrinunciabili trampolini di lancio per espandere le narrazioni e portarle a un livello successivo, quello della transmedialità […]". 

Tra le (neanche tanto) recenti tendenze in fatto di comunicazione, un concetto che sta prendendo sempre più piede è quello di visual storytelling. Visual è soltanto uno dei tanti attributi che si possono accompagnare allo storytelling, ma apparentemente è anche uno dei più efficaci. È un termine che fa riferimento alla dimensione visiva e iconografica. Nell’ambito dello storytelling, va a indicare il racconto di una storia, di un prodotto, di un brand, di una persona, di un viaggio (e chi più ne ha più ne metta) condotto attraverso le immagini, i video e tutti quegli strumenti e forme di comunicazione visiva che, come accennato, trovano terreno fertile nei social network.

Se vi state domandando a cosa sia dovuta l’importanza delle immagini, una risposta esaustiva sarebbe senza dubbio poco adatta e scarsamente attinente a questo spazio ma, per comprenderne il ruolo all’interno dei social, è sufficiente metterci nei nostri stessi panni e analizzare le nostre abitudini. Generalmente, il tempo che passiamo sui social network è dedicato o al lavoro o allo svago. Al di là dell’utilizzo dei social in ambito lavorativo, nella maggior parte dei casi in cui il nostro accesso a questi portali rientra nella sfera dello svago, noi non prestiamo particolare attenzione alla lettura attenta ed estensiva dei contenuti. Le informazioni presenti in rete sono così tante che, per non impazzire, il nostro approccio nei confronti delle informazioni è più di tipo selettivo. Si tratta quindi di una lettura a balzi, spesso molto grandi, in cui a farci soffermare sono soltanto informazioni di grande portata, o dal grande appeal. Ed ecco che, in una situazione simile, l’appeal è dato innanzitutto dalla forza visiva.

Non è un caso che, nel 2011, Facebook si sia convertito alla timeline, dedicando il 170% di spazio in più alle immagini e ai video, piuttosto che al testo. Un simile discorso vale anche per Google+, per non parlare poi di quei social che delle immagini hanno da sempre fatto il loro soggetto privilegiato, come Flickr, Pinterest e Instagram, soltanto per citare i più famosi. Inoltre, qualche anno fa, Tumblr ha dichiarato che il 42% dei post pubblicati all’interno del social erano costituiti da sole immagini o video, quindi senza testo (dato in netto aumento, tra l’altro), e forse è stata proprio la peculiarità di avere una predisposizione orientata al futuro (alla visualità) che ha consentito a Tumblr di sopravvivere nel tempo senza neanche rinnovarsi più di tanto.

Le immagini sono più efficaci ed esperienziali di un testo scritto, e un racconto fatto di immagini (visual storytelling) finisce conseguentemente con l’avere più engagement, generare più condivisioni, aumentare il traffico e, non meno importante, facilitare la memorizzazione di informazioni.

Sono questi, quindi, i motivi che hanno spinto e continuano a spingere sempre più aziende ad abbracciare il visual storytelling, cioè a inserire nella propria strategia di marketing un approccio visivo che col tempo si è fatto dominante. Inutile dire che, per loro, i frutti raccolti sono stati cospicui. Molte altre, purtroppo, sembrano non aver ancora afferrato la portata di questa tendenza, ormai stabilizzatasi a tal punto da dar vita a una strategia che è piuttosto una macchina da guerra. E sono molte (troppe) le aziende che, ad esempio, si ostinano ad avere pagine Twitter fatte di solo testo, o a pubblicare su Facebook foto amatoriali che, oltre a risultare poco efficaci al livello estetico, non comunicano alcunché.

Quindi ricordate: proprio come un libro, la vostra azienda può avere della sostanza, ma non si può più fare a meno di curarne anche la copertina.


SocialMeter Analysis
Paolo Errico, SocialMeter Analysis

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
È  la consapevolezza a fare la differenza tra un buon e un ottimo manager, tra un imprenditore capace e un imprenditore di successo

Cosa ci rende buoni manager o buoni imprenditori?

È la consapevolezza a fare la differenza tra un buon e un ottimo manager, tra un imprenditore capace e un imprenditore di successo

Roberta Zantedeschi
Ecco un aggiornamento sulla tendenza in atto del consumo di vino o bevande a basso contenuto alcolico martedi 17 luglio

Low- o No-alcohol wines, sì o no?

Ecco un aggiornamento sulla tendenza in atto del consumo di vino o bevande a basso contenuto alcolico

Agnese Ceschi
La competizione, porta d’ingresso per entrare nel mercato e portavoce dei gusti dei consumatori asiatici, lancia la “call to entries” per i produttori italiani, con scadenza al 22 luglio 2018. Affrettatevi!
lunedi 16 luglio

WM rinnova la mediapartnership con l’Hong Kong International Wine and Spirits Competition

La competizione, porta d’ingresso per entrare nel mercato e portavoce dei gusti dei consumatori asiatici, lancia la “call to entries” per i produttori italiani, con scadenza al 22 luglio 2018. Affrettatevi!

Wine Export Manager Senior e Junior lunedi 16 luglio

Offerta di Lavoro

Wine Export Manager Senior e Junior

Il parere di Andrzej Sajniak, importatore polacco e titolare di Caterteam Sp.zo.o e dei punti vendita lunedi 16 luglio

Vino italiano in Polonia: quando l'alta qualità non basta

Il parere di Andrzej Sajniak, importatore polacco e titolare di Caterteam Sp.zo.o e dei punti vendita "Piccola Italia & Mediterraneo" di Varsavia

Noemi Mengo
La freschezza del Chiaretto incontra la pizza contemporanea di Renato Bosco nella terrazza estiva di Monte Zovo venerdì 20 luglio 2018. 
lunedi 16 luglio

Chiaretto&Pizza: l’aperitivo gourmet firmato Monte Zovo e Renato Bosco

La freschezza del Chiaretto incontra la pizza contemporanea di Renato Bosco nella terrazza estiva di Monte Zovo venerdì 20 luglio 2018.

Domenica 8 luglio, luna e stelle hanno fatto luce sui vigneti di Monte Gorna, a Treccastagni, ai piedi dell'Etna per un evento speciale: Notturno in Vigna. domenica 15 luglio

Nasce sull'Etna una nuova narrazione del vino

Domenica 8 luglio, luna e stelle hanno fatto luce sui vigneti di Monte Gorna, a Treccastagni, ai piedi dell'Etna per un evento speciale: Notturno in Vigna.

Lisa Sanfilippo
We have tasted for you Siddùra's Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016 saturday 14 july

Italian wines in the world: Siddùra's Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016

We have tasted for you Siddùra's Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016

Abbiamo degustato per voi il Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016 di Siddùra sabato 14 luglio

Italian wines in the world: Maìa Vermentino di Gallura docg Superiore 2016 di Siddùra

Abbiamo degustato per voi il Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016 di Siddùra

All'attrice inglese Helen Mirren il Premio che è diventato negli anni uno degli appuntamenti più importanti nel panorama degli eventi culturali organizzati da un’azienda vitivinicola

Premio Apollonio per gli ulivi del Salento

All'attrice inglese Helen Mirren il Premio che è diventato negli anni uno degli appuntamenti più importanti nel panorama degli eventi culturali organizzati da un’azienda vitivinicola

Il nostro sistema vitivinicolo continua ad essere refrattario ad accettare una maggiore trasparenza e gestione dei prezzi delle denominazioni, anche di quelle più importanti e in crescita. Questo determina una costante fragilità del nostro sistema e il rischio di presidiare in maniera migliore il posizionamento dei vini italiani

Il tabù dei prezzi dei vini in Italia

Il nostro sistema vitivinicolo continua ad essere refrattario ad accettare una maggiore trasparenza e gestione dei prezzi delle denominazioni, anche di quelle più importanti e in crescita. Questo determina una costante fragilità del nostro sistema e il rischio di presidiare in maniera migliore il posizionamento dei vini italiani

Fabio Piccoli
Ultimi giorni per iscriversi al tour dal 2 al 4 ottobre 2018. Ecco i motivi per cui non potete perdervelo!
venerdi 13 luglio

Partecipa al Tour Vietnam 2018 con Unexpected Italian

Ultimi giorni per iscriversi al tour dal 2 al 4 ottobre 2018. Ecco i motivi per cui non potete perdervelo!

Interview with Marco Martini, CEO of Mondodelvino SpA CEO, one of the most interesting and innovative Italian wine groups of Italy and ranked 17 among Italian wine companies in terms of sales in 2017. giovedi 12 luglio

Mondodelvino: one entity, many territories

Interview with Marco Martini, CEO of Mondodelvino SpA CEO, one of the most interesting and innovative Italian wine groups of Italy and ranked 17 among Italian wine companies in terms of sales in 2017.

L'intervista ad uno dei massimi sommelier vietnamiti Alex Thinh giovedi 12 luglio

Giovane ed orientabile: il Vietnam è una delle promesse asiatiche

L'intervista ad uno dei massimi sommelier vietnamiti Alex Thinh

Agnese Ceschi
Scopri la promozione estiva pensata per supportarti nell’internazionalizzazione e comunicazione dei tuoi prodotti nel mondo
mercoledi 11 luglio

Scegli Wine Meridian come Media partner e cambia la tua comunicazione

Scopri la promozione estiva pensata per supportarti nell’internazionalizzazione e comunicazione dei tuoi prodotti nel mondo

Aggiungetevi a noi il 4 e 5 marzo 2019 in occasione di Vinexpo New York, la Fiera Internazionale del vino e degli spirits, nella sua seconda edizione americana! mercoledi 11 luglio

Wine Meridian torna a Vinexpo New York

Aggiungetevi a noi il 4 e 5 marzo 2019 in occasione di Vinexpo New York, la Fiera Internazionale del vino e degli spirits, nella sua seconda edizione americana!

Azienda italiana specializzata nella vendita di vino online cerca una figura da inserire nel proprio ufficio acquisti con ottima padronanza nell’uso del PC e dei pacchetti base e buona conoscenza della lingua inglese.

Offerta di Lavoro: Buyer

Azienda italiana specializzata nella vendita di vino online cerca una figura da inserire nel proprio ufficio acquisti con ottima padronanza nell’uso del PC e dei pacchetti base e buona conoscenza della lingua inglese.

Il mercato del lavoro nel mondo vino si muove con le stesse dinamiche del marcato del pesce fresco: non si può tergiversare troppo nella decisione, perché c'è il rischio che qualcun altro si porti via i pezzi migliori

La tempestività nel recruiting: l'importanza di arrivare in tempo

Il mercato del lavoro nel mondo vino si muove con le stesse dinamiche del marcato del pesce fresco: non si può tergiversare troppo nella decisione, perché c'è il rischio che qualcun altro si porti via i pezzi migliori

Lavinia Furlani
La storia di un’azienda secolare nel settore dei distillati che si rinnova nell’immagine e nella gamma di prodotti
mercoledi 11 luglio

DOMENIS1898: quando la tradizione dei distillati incontra il restyling

La storia di un’azienda secolare nel settore dei distillati che si rinnova nell’immagine e nella gamma di prodotti

Una missione perseguita da oltre un secolo, quella di Cielo e Terra, che quest’anno festeggia una storia imprenditoriale e famigliare che guarda costantemente al domani, con un occhio di riguardo all’interpretazione dei mutamenti sociali ed economici. martedi 10 luglio

1908-2018: Cielo e Terra celebra 110 anni di storicità proiettata al futuro.

Una missione perseguita da oltre un secolo, quella di Cielo e Terra, che quest’anno festeggia una storia imprenditoriale e famigliare che guarda costantemente al domani, con un occhio di riguardo all’interpretazione dei mutamenti sociali ed economici.