Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
venerdi 25 maggio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

Michele Shah Tommasi WineNet https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali Farina Enartis http://www.principedicorleone.it/ Iron3 Tebaldi valdoca pertinace vinojobs wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach
lunedi 05 febbraio

VPE annuncia i primi Wine Specialist della Valpolicella

A conclusione della prima edizione del Valpolicella Education Program (VPE), il Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella presenta i nomi dei primi Valpolicella Wine Specialist


VPE annuncia i primi Wine Specialist della Valpolicella
Sono ufficiali i nomi dei nuovi Wine Specialist della Valpolicella. Si è infatti conclusa la prima edizione del Valpolicella Education Program (VEP), il corso di formazione di altissimo livello sulla Valpolicella, il suo territorio e i suoi vini organizzato dal Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella in occasione dei 50 anni della DOC.

Tre intense giornate di studio, lezione e, ovviamente, degustazione, quelle che hanno visto 21 esperti del mondo del vino provenienti da tutti i continenti vivere a 360° il territorio che porta alto il nome del vino italiano nel mondo. Sui banchi di Villa Lebrecht, nel cuore della Valpolicella, sommelier, giornalisti e specialisti del settore hanno analizzato e approfondito aspetti territoriali, legali, economici ed enologici della patria dell’Amarone.

“L’Amarone è il vino italiano più venduto all’estero. Oltre il 65% delle bottiglie supera i confini nazionali” spiega Olga Bussinello, Direttore del Consorzio “Questi specialisti dei vini della Valpolicella saranno una grande opportunità per il Consorzio e per le aziende. Essi rappresenteranno una fondamentale risorsa nelle attività di comunicazione e promozione estera dei vini, permettendo di raggiungere in maniera più efficace il consumatore finale. Abbiamo richiesto a questi professionisti del vino un grande impegno nel prepararsi a superare questa selezione perché le nostre aspettative sulla nuova community sono molte ed elevate”

I 21 candidati hanno sostenuto l’esame finale del corso, iniziando con una degustazione a bottiglie coperte di tutti i vini della DOC. Dopo la correzione dei compiti da parte della commissione di esperti, sono stati nominati Valpolicella Wine Specialist:

FELIX ZHANG
, China, Head Sommeler at the Hakkasan Shanghai
DEBORAH PARKER WONG, USA, Global Wine Editor for SOMM Journal, The Tasting e Clever Root
DAENNA VAN MULLIGAN, Canada, contributor at Montecristo, Taste, Vines Magazines e publisher WineDiva e WineScores
JENNIFER ROSSBERG, Germania, WSET Certified Educator
SZYMON MILONAS, Polonia, owner of Wine School Wine rePublic
WAI XIN CHAN, Singapore, Wine Communicator at Wine Xin
WEI ZHOU, Cina, Managing Director at Vine Hoo

“Sono stati tre giorni veramente impegnativi” commenta Sofia Ander, svedese, giornalista della DinVinguide “e posso decisamente dire di avere imparato tanto, molto più di quel che mi aspettassi. È stata un’esperienza estremamente utile per futuri articoli, attività di comunicazione e, ovviamente, per i contatti che si sono creati”.

“A Shanghai sempre più consumatori stanno cominciando ad apprezzare i vini della Valpolicella.” aggiunge Carmen Lim, Wine Director della Moon’s Steakhouse del Swissotel di Shangai “La Valpolicella può essere un nome d’eccellenza all’estero non solo per l’Amarone, già molto conosciuto, ma anche per la qualità degli altri suoi prodotti, per i quali bisogna ancora investire nell’educazione”

“Ho intrapreso questa avventura con grande passione.” racconta entusiasta Deborah Parker Wong, Global Wine Editor per SOMM Journal, The Tasting e Clever Root “Ero già stata in Valpolicella diverse volte, ma questa è stata un’occasione unica per scoprire cosa c’è dietro le quinte dell’Amarone e per capirlo fino in fondo. Ho trovato molto interessante il modulo sulle regolamentazioni, tematiche complicate che difficilmente vengono approfondite. Torno negli Stati Uniti dai miei studenti con un nuovo entusiasmo nell’insegnamento dei vini della Valpolicella”.


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
A Treviso, l’8 e il 22 giugno, i nuovi corsi di Gheusis “Comunicare con la stampa” e “Comunicare con le emozioni”

Le emozioni: conoscerle per comunicarle meglio

A Treviso, l’8 e il 22 giugno, i nuovi corsi di Gheusis “Comunicare con la stampa” e “Comunicare con le emozioni”

Il successo del Prosecco di questi ultimi anni aveva praticamente cancellato il ruolo e l’importanza dei diversi terroir produttivi nelle espressioni qualitative della Glera. Ultimamente sembra si voglia finalmente uscire da questo “anonimato”

Il Prosecco finalmente dà valore ai suoi terroir

Il successo del Prosecco di questi ultimi anni aveva praticamente cancellato il ruolo e l’importanza dei diversi terroir produttivi nelle espressioni qualitative della Glera. Ultimamente sembra si voglia finalmente uscire da questo “anonimato”

Fabio Piccoli
Come evitare l'effetto copia e rendere in modo autentico l'identità di un'azienda in pochi centimetri quadrati giovedi 24 maggio

Arconvert, quando l’etichetta esalta in maniera coerente l’identità

Come evitare l'effetto copia e rendere in modo autentico l'identità di un'azienda in pochi centimetri quadrati

Sabato 26 maggio 2018 a Scansano verrà ufficialmente inaugurata la nuova cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, realtà storica maremmana da oggi dotata di una sede che punta ad arricchire l’offerta enoturistica locale.

La cantina cooperativa Vignaioli del Morellino di Scansano inaugura la nuova cantina

Sabato 26 maggio 2018 a Scansano verrà ufficialmente inaugurata la nuova cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, realtà storica maremmana da oggi dotata di una sede che punta ad arricchire l’offerta enoturistica locale.

Dieci testimonial, tra produttori ed enologi, intervistati da Vino.tv per il colosso delle chiusure giovedi 24 maggio

Vinventions, da Nord a Sud l'Italia del vino sceglie l'innovazione

Dieci testimonial, tra produttori ed enologi, intervistati da Vino.tv per il colosso delle chiusure

Back Office Commerciale Estero - USA, Canada, Giappone

Offerta di lavoro

Back Office Commerciale Estero - USA, Canada, Giappone

Un’azienda più che centenaria, che vuole valorizzare i Colli Tortonesi per farli conoscere al mondo intero.
giovedi 24 maggio

Cantine Volpi, la storica realtà piemontese pioniera nella produzione del biologico

Un’azienda più che centenaria, che vuole valorizzare i Colli Tortonesi per farli conoscere al mondo intero.

Il contributo di Riedel, la nota casa di produzione di bicchieri, alla valorizzazione dei vini di qualità è ormai ampiamente riconosciuto, ma sono ancora troppi, anche tra gli addetti ai lavori, coloro che sottovalutano l’importanza della tipologia di bicchiere nell’esaltazione (o meno) delle caratteristiche di un vino

Grazie Riedel, ancora troppo inascoltato

Il contributo di Riedel, la nota casa di produzione di bicchieri, alla valorizzazione dei vini di qualità è ormai ampiamente riconosciuto, ma sono ancora troppi, anche tra gli addetti ai lavori, coloro che sottovalutano l’importanza della tipologia di bicchiere nell’esaltazione (o meno) delle caratteristiche di un vino

Fabio Piccoli
Careful selection of grapes and longer aging compared to official guidelines: this is Coali's philosophy thursday 24 may

From marble to wine: Azienda Agricola Coali in the heart of Valpolicella Classica

Careful selection of grapes and longer aging compared to official guidelines: this is Coali's philosophy

Agnese Ceschi
Il 12 ottobre l’Open Day per presentare i Campus 2018/2019. Saranno tre i percorsi di quest'anno: uno dedicato all'export manager uno alla vendita di vino e uno all'impresa.

Wine Campus: la formazione per i professionisti del vino

Il 12 ottobre l’Open Day per presentare i Campus 2018/2019. Saranno tre i percorsi di quest'anno: uno dedicato all'export manager uno alla vendita di vino e uno all'impresa.

Un luogo di condivisione per tutti  gli operatori di export

Wine-Out: il forum per gli export manager

Un luogo di condivisione per tutti gli operatori di export

Agnese Ceschi
Non perdetevi le nostre prossime tappe internazionali in autunno! martedi 22 maggio

Wine Meridian International Tour

Non perdetevi le nostre prossime tappe internazionali in autunno!

La seconda edizione della Scuola degli Imprenditori

Campus Impresa: come gestire una azienda del vino?

La seconda edizione della Scuola degli Imprenditori

Al via il Campus beginners: diventare export manager del vino

Campus Export Manager: entrare nel mondo del vino

Al via il Campus beginners: diventare export manager del vino

Marco Farnè, referente di Unexpected Italian ed export manager, ci spiega perché puntare al Vietnam, un mercato emergente dalle potenzialità di sviluppo molto interessanti anche per i vini italiani

Imprese del vino in Vietnam con Wine Meridian

Marco Farnè, referente di Unexpected Italian ed export manager, ci spiega perché puntare al Vietnam, un mercato emergente dalle potenzialità di sviluppo molto interessanti anche per i vini italiani

 Piccolo test pratico in quattro punti. Per entrare nel mercato giapponese, prima di qualsiasi passo, quello che occorre capire è se i vini hanno la potenzialità necessaria per piacere a quel mercato. martedi 22 maggio

I vostri vini piaceranno in Giappone?

Piccolo test pratico in quattro punti. Per entrare nel mercato giapponese, prima di qualsiasi passo, quello che occorre capire è se i vini hanno la potenzialità necessaria per piacere a quel mercato.

Roberto Bosticco, corrispondente da Tokyo
Dal 30 ottobre al 1 novembre 2018 andremo prima a Vancouver e poi a Seattle, due città centrali per il business del vino nord americano martedi 22 maggio

Partecipa con noi al tour Canada e Usa 2018

Dal 30 ottobre al 1 novembre 2018 andremo prima a Vancouver e poi a Seattle, due città centrali per il business del vino nord americano

Un corso per imparare a vendere più vino

Campus Vendita: la palestra per i venditori del vino

Un corso per imparare a vendere più vino