Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
lunedi 23 luglio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

WineNet https://www.poderidalnespoli.com/ https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it Farina Enartis Tebaldi wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi
lunedi 04 dicembre

Wine2wine: quando le persone sono al centro di tutto

Le keywords della prima giornata del forum del business del vino


Wine2wine: quando le persone sono al centro di tutto


Wine2wine day 1. La prima giornata del forum del business del vino si è conclusa con numerosi spunti di riflessione. Sfogliamo gli appunti e cerchiamo di mettere ordine tra le cose più interessanti che abbiamo ascoltato tra trend di mercato, dati, analisi e opinioni ciò che più ci è rimasto è una riflessione: il segreto per assicurarsi un futuro prospero nel mondo del vino è puntare dritto alle persone, o meglio al cuore delle persone.
Da anni si parla di storytelling aziendale, ma non basta più: secondo i seminari di wine2wine, sia che si tratti di frontiera digitale o di nuovi mercati emergenti, ciò che contraddistingue un prodotto di qualità è tutto ciò che quel prodotto rappresenta per i destinatari a cui si rivolge. Parola chiave? Fattore umano.

Digitale. I seminari a tema digitale sono stati sicuramente tra quelli più riusciti della prima giornata, tra questi il seminario sul confronto tra le wine apps odierne, condotto da Mike Madaio, editore di “lifeattable.com” e il seminario sull’app Vivino, condotto da Mauro Bricolo, Italy Country Manager di Vivino.
Ciò che emerso dalle parole dell’esperto Mike Madaio è che, soprattutto grazie all’avvento dei Millennials nel mercato, è stato riscontrato un cambiamento nel comportamento degli utenti, più concentrati su un’immagine pulita e concisa del prodotto. Dunque è importante analizzare cosa vogliono e cercano gli utenti prima di qualsiasi azione di marketing sulle piattaforme digitali (e non solo, diremmo noi).
Mauro Bricolo ha invece esposto la recentissima introduzione nella piattaforma Vivino: la sezione marketplace. Sulla stregua dell’innovazione proposta da Amazon, anche Vivino, da un mese a questa parte, ospita una sezione dedicata esclusivamente alla compravendita di vino. Ciò che la rende una funzione davvero pratica è la possibilità di commerciare i propri prodotti senza nessuna tassa di iscrizione e con tempistiche sorprendenti. Nuovamente le persone al centro.

Nuove frontiere. In questa prima giornata di wine2wine gli spunti necessari per portare le proprie imprese ad una considerevole espansione in nuovi territori non sono mancati.
Il promettente Stato americano della North Carolina è stato l’oggetto di analisi dell’intervento di Jeffrey Porter, manager del Batali e Bastianich Hospitality Group. In un panorama americano molto florido per il mondo del vino, con un importazione di vino non domestico in volume di più di 3,7 bilioni di dollari, di cui più di 1 bilione rappresentato dal vino italiano, lo Stato della costa sud orientale, assieme al Colorado, è tra i più promettenti del momento per popolazione in crescita, livello medio di educazione, tenore di vita medio alto e quantità importante di ristoranti e società di importazione in crescita.
Spostandoci in Europa, e precisamente in Danimarca, Jennifer Delaloca, giovane importatrice danese, ha esposto i motivi per cui commercializzare nel Paese “più ricco e felice al mondo”, che dice essere molto adatto per scarsa produzione interna e grande amore per il Belpaese.
Infine, Gill Gordon Smith, ambasciatrice VIA, produttrice e rivenditrice specializzata in varietà italiane, ha tenuto un interessante seminario riguardo le somiglianze tra Australia e Italia. Dalla relatrice un’insolita proposta per unire le forze: una collaborazione tra Italia e Australia, che potrebbe favorire entrambe le nazioni in una possibile espansione sul mercato cinese, ancora di difficile penetrazione.

Il fattore umano sovrasta la molteplicità di dati.
Il seminario al femminile, condotto da Jennifer Jo Wiseman, ha analizzato una problematica importante, ovvero scovare dei veri e propri profili, oltre alle buzzwords, cioè i dati sulla base dei quali indicizzare i target di clientela. Grazie ad una serie di esempi concreti la Wiseman ha mostrato come il concentrarsi sul lato umano dei consumatori possa davvero aiutare a controllare i trend del mercato e condurre la propria azienda nella direzione giusta.
Attendiamo con curiosità cosa ci riserverà la seconda e ultima giornata del forum sul business del vino. 
Agnese Ceschi

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
L’amore per il vino italiano cresce, cerchiamo di capire i motivi di questo successo e le possibilità ancora da esplorare.
lunedi 23 luglio

Vino italiano in Cina: quali sono i nuovi trend e chi acquista i vini importati?

L’amore per il vino italiano cresce, cerchiamo di capire i motivi di questo successo e le possibilità ancora da esplorare.

Noemi Mengo
Il 21 luglio lo spumante Akènta riemergerà dal mare, un momento di spettacolo accompagnato da tanti festeggiamenti
venerdi 20 luglio

AKÈNTA DAY (& NIGHT): una giornata speciale ed uno spettacolo imperdibile

Il 21 luglio lo spumante Akènta riemergerà dal mare, un momento di spettacolo accompagnato da tanti festeggiamenti

Lo storico presidente di Slow Food ha ricordato il dovere delle imprese vitivinicole ad investire in cultura sia per “restituire” alla collettività i benefici di cui può godere sia per esaltare ulteriormente il suo legame con le risorse culturali del nostro Paese

Grazie a Carlo Petrini per averci ricordato il primato della cultura

Lo storico presidente di Slow Food ha ricordato il dovere delle imprese vitivinicole ad investire in cultura sia per “restituire” alla collettività i benefici di cui può godere sia per esaltare ulteriormente il suo legame con le risorse culturali del nostro Paese

Fabio Piccoli
Nelle fasce più giovani di consumatori interesse nei confronti di lattine e bag in box e ormai gli inglesi non evidenziano più differenze tra i tappi in sughero e quelli a vite

Le preferenze di formati e chiusure nel mercato del Regno Unito

Nelle fasce più giovani di consumatori interesse nei confronti di lattine e bag in box e ormai gli inglesi non evidenziano più differenze tra i tappi in sughero e quelli a vite

Francesco Piccoli
Intervista a Michael Blaise, Vice Presidente per la Sostenibilità di Vinventions giovedi 19 luglio

La svolta sostenibile di Vinventions

Intervista a Michael Blaise, Vice Presidente per la Sostenibilità di Vinventions

È  la consapevolezza a fare la differenza tra un buon e un ottimo manager, tra un imprenditore capace e un imprenditore di successo

Cosa ci rende buoni manager o buoni imprenditori?

È la consapevolezza a fare la differenza tra un buon e un ottimo manager, tra un imprenditore capace e un imprenditore di successo

Roberta Zantedeschi
Ecco un aggiornamento sulla tendenza in atto del consumo di vino o bevande a basso contenuto alcolico martedi 17 luglio

Low- o No-alcohol wines, sì o no?

Ecco un aggiornamento sulla tendenza in atto del consumo di vino o bevande a basso contenuto alcolico

Agnese Ceschi
La competizione, porta d’ingresso per entrare nel mercato e portavoce dei gusti dei consumatori asiatici, lancia la “call to entries” per i produttori italiani, con scadenza al 22 luglio 2018. Affrettatevi!
lunedi 16 luglio

WM rinnova la mediapartnership con l’Hong Kong International Wine and Spirits Competition

La competizione, porta d’ingresso per entrare nel mercato e portavoce dei gusti dei consumatori asiatici, lancia la “call to entries” per i produttori italiani, con scadenza al 22 luglio 2018. Affrettatevi!

Wine Export Manager Senior e Junior lunedi 16 luglio

Offerta di Lavoro

Wine Export Manager Senior e Junior

Il parere di Andrzej Sajniak, importatore polacco e titolare di Caterteam Sp.zo.o e dei punti vendita lunedi 16 luglio

Vino italiano in Polonia: quando l'alta qualità non basta

Il parere di Andrzej Sajniak, importatore polacco e titolare di Caterteam Sp.zo.o e dei punti vendita "Piccola Italia & Mediterraneo" di Varsavia

Noemi Mengo
La freschezza del Chiaretto incontra la pizza contemporanea di Renato Bosco nella terrazza estiva di Monte Zovo venerdì 20 luglio 2018. 
lunedi 16 luglio

Chiaretto&Pizza: l’aperitivo gourmet firmato Monte Zovo e Renato Bosco

La freschezza del Chiaretto incontra la pizza contemporanea di Renato Bosco nella terrazza estiva di Monte Zovo venerdì 20 luglio 2018.

Domenica 8 luglio, luna e stelle hanno fatto luce sui vigneti di Monte Gorna, a Treccastagni, ai piedi dell'Etna per un evento speciale: Notturno in Vigna. domenica 15 luglio

Nasce sull'Etna una nuova narrazione del vino

Domenica 8 luglio, luna e stelle hanno fatto luce sui vigneti di Monte Gorna, a Treccastagni, ai piedi dell'Etna per un evento speciale: Notturno in Vigna.

Lisa Sanfilippo
We have tasted for you Siddùra's Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016 saturday 14 july

Italian wines in the world: Siddùra's Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016

We have tasted for you Siddùra's Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016

Abbiamo degustato per voi il Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016 di Siddùra sabato 14 luglio

Italian wines in the world: Maìa Vermentino di Gallura docg Superiore 2016 di Siddùra

Abbiamo degustato per voi il Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016 di Siddùra

All'attrice inglese Helen Mirren il Premio che è diventato negli anni uno degli appuntamenti più importanti nel panorama degli eventi culturali organizzati da un’azienda vitivinicola

Premio Apollonio per gli ulivi del Salento

All'attrice inglese Helen Mirren il Premio che è diventato negli anni uno degli appuntamenti più importanti nel panorama degli eventi culturali organizzati da un’azienda vitivinicola

Il nostro sistema vitivinicolo continua ad essere refrattario ad accettare una maggiore trasparenza e gestione dei prezzi delle denominazioni, anche di quelle più importanti e in crescita. Questo determina una costante fragilità del nostro sistema e il rischio di presidiare in maniera migliore il posizionamento dei vini italiani

Il tabù dei prezzi dei vini in Italia

Il nostro sistema vitivinicolo continua ad essere refrattario ad accettare una maggiore trasparenza e gestione dei prezzi delle denominazioni, anche di quelle più importanti e in crescita. Questo determina una costante fragilità del nostro sistema e il rischio di presidiare in maniera migliore il posizionamento dei vini italiani

Fabio Piccoli
Ultimi giorni per iscriversi al tour dal 2 al 4 ottobre 2018. Ecco i motivi per cui non potete perdervelo!
venerdi 13 luglio

Partecipa al Tour Vietnam 2018 con Unexpected Italian

Ultimi giorni per iscriversi al tour dal 2 al 4 ottobre 2018. Ecco i motivi per cui non potete perdervelo!

Interview with Marco Martini, CEO of Mondodelvino SpA CEO, one of the most interesting and innovative Italian wine groups of Italy and ranked 17 among Italian wine companies in terms of sales in 2017. giovedi 12 luglio

Mondodelvino: one entity, many territories

Interview with Marco Martini, CEO of Mondodelvino SpA CEO, one of the most interesting and innovative Italian wine groups of Italy and ranked 17 among Italian wine companies in terms of sales in 2017.

L'intervista ad uno dei massimi sommelier vietnamiti Alex Thinh giovedi 12 luglio

Giovane ed orientabile: il Vietnam è una delle promesse asiatiche

L'intervista ad uno dei massimi sommelier vietnamiti Alex Thinh

Agnese Ceschi
Scopri la promozione estiva pensata per supportarti nell’internazionalizzazione e comunicazione dei tuoi prodotti nel mondo
mercoledi 11 luglio

Scegli Wine Meridian come Media partner e cambia la tua comunicazione

Scopri la promozione estiva pensata per supportarti nell’internazionalizzazione e comunicazione dei tuoi prodotti nel mondo