Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
domenica 16 giugno 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://events.editricetemi.com/events/WorkshopFood&Beverage/registrazione.html?idpg=497 Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio

Wine Export Manager Day: quando gli export manager fanno network

Ieri si è svolta a Verona la seconda edizione del Wine Export Manager Day, l’appuntamento dedicato alla figura dell’export manager del vino.
Presentata l’indagine Wine People-Wine Meridian svolta interrogando aziende ed export manager sul delicato tema delle risorse umane nel mondo vinicolo


Wine Export Manager Day: quando gli export manager fanno network
Sala gremita con oltre cento export manager o titolari di azienda dedicati all’export presenti al Wine Export Manager Day, che si è svolto ieri al Crowne Plaza Hotel di Verona.

Al Wine Export Manager Day sono arrivati partecipanti provenienti da tutta Italia, che per un giorno hanno fermato le loro frenetiche attività di vendita e comunicazione, per dedicarsi alla formazione e al networking. Tra loro non solo export manager di esperienza, che volano da anni tra un mercato e l’altro, ma anche nuove professionalità che entrano nel mondo del vino da altri settori o dal mondo universitario, o produttori alla ricerca di suggestioni per migliorare il loro approccio alla vendita internazionale. Hanno ascoltato, lavorato in gruppo, fatto una presentazione delle loro considerazioni e infine parlato apertamente delle proprie difficoltà o idee.

Il cuore della giornata è stata la presentazione dell’indagine sulle risorse umane dell’export del vino ideata e condotta dagli organizzatori, Fabio Piccoli, Lavinia Furlani e Andrea Pozzan, fondatori di Wine People e Wine Meridian.
Negli scorsi mesi sono stati intervistati 144 imprenditori del vino tra grandi, medie, piccole e anche alcune micro imprese, coinvolgendo un target che fosse il più possibile rappresentativo del tessuto produttivo italiano, dove non sono solo le grandi imprese ad essere impegnate sul fronte internazionale. “Senza la pretesa però di essere statisticamente attendibili ma di raccontare un osservatorio del modello produttivo italiano” spiegano i relatori.

“Partiamo da una cattiva notizia, quasi un terzo degli imprenditori intervistati ha dichiarato di non avere una risorsa umana dedicata all’export e per l’85% degli intervistati è proprio l’area commerciale/vendita/marketing quella che necessita un maggior presidio” racconta Fabio Piccoli.
“Il nostro lavoro di recruiter è chiarire le idee ai produttori rispetto al loro fabbisogno. Spesso capita che ci chiamano dopo un mese dal colloquio con noi e ci dicono di aver cambiato prospettiva rispetto al fabbisogno. Il processo di focus è ancora agli inizi” dice Andrea Pozzan.


Da quali settori vengono gli export manager scelti? “Allo stato attuale l’80% proviene ancora dal settore vinicolo, ma sono in crescita le aziende che intercettano figure da altri comparti avendo compreso il processo di contaminazione che può solo costituire una risorsa” spiegano i relatori.
Di cosa si occupano questi professionisti dell’export? “Nella maggior parte dei casi partecipano a fiere ed eventi b2b, questo infatti è ancora un mestiere da marciapiede, per fortuna - dice Lavinia Furlani- Poi seguono gli importatori, preparano le proposte commerciali e le negoziano, fanno insomma la pura attività commerciale. Ed infine preparano il materiale promozionale e ne gestiscono la comunicazione nei mercati da loro presidiati”.

L’indagine ha analizzato quali sono i mercati più richiesti e ritenuti più interessanti sia per i produttori che per gli export manager. “Molti dei mercati storici rimangono i mercati più richiesti: Stati Uniti, Germania, Canada, Cina, Regno Unito e Nord Europa sono quelli più citati dagli intervistati” raccontano i relatori.
Gli export manager passano meno di 30 giorni all’anno all’estero nel 34% dei casi e tra i 30 e i 60 giorni nel 31% dei casi. Mentre solo l’8% passa oltre 120 giorni in volo. Nella maggior parte dei casi (47%) non hanno purtroppo un supporto di back office e lavorano in autonomia per traduzioni, contratti, schede tecniche, mentre nel 32% dei casi hanno un supporto per l’emissione degli ordini e la gestione dei materiali di comunicazione.

Fare network rimane ancora per gli export manager del vino un limite che potrebbe essere superato. “Un paradosso: quasi tutte le categorie professionali hanno generato una lobby, a garanzia delle professionalità e la sua autorevolezza all’interno di un sistema economico. L’unica categoria che non ha mai fatto lobby nel mondo del vino sono gli export manager” conclude Fabio Piccoli.
Le condizioni per costruire una lobby degli export manager del vino? “Aumentare le competenze con maggiore attività di formazione, cercando anche delle forme di divulgazione delle informazioni e cercando l’aggregazione (forme associative). Per questo è nata questa giornata e speriamo di aver stimolato così nei partecipanti nuove domande e la ricerca di risposte” concludono i relatori.


Per ulteriori informazioni ed iscrizioni: risorseumane@winepeople-network.com
Wine Export Manager Day: quando gli export manager fanno network
Agnese Ceschi

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Abbiamo degustato per voi il Prosecco Spumante Brut Millesimato 2018 di Vigna Dogarina sabato 15 giugno 2019

Italian wines in the world: Prosecco Spumante Brut Millesimato 2018 di Vigna Dogarina

Abbiamo degustato per voi il Prosecco Spumante Brut Millesimato 2018 di Vigna Dogarina

Il rosato in Italia, una moda o puro marketing? Ne discutono i produttori venerdi 14 giugno 2019

Torna Roséxpo il Salone Internazionale dei Vini Rosati

Il rosato in Italia, una moda o puro marketing? Ne discutono i produttori

Tenuta di Angoris, la degustazione di spumanti metodo classico: 8 etichette, tra italiane, francesi e spagnole. venerdi 14 giugno 2019

Un percorso attraverso il tempo e lo spazio degli spumanti metodo classico

Tenuta di Angoris, la degustazione di spumanti metodo classico: 8 etichette, tra italiane, francesi e spagnole.

Molte aziende del vino italiano sono alle prese con il passaggio di consegne tra la “vecchia” e la “nuova” generazione all’insegna di un cambiamento che per certi aspetti è più complesso rispetto al precedente. Il ruolo chiave della formazione della nuova classe dirigente del vino italiano venerdi 14 giugno 2019

Più che cambio è rivoluzione generazionale

Molte aziende del vino italiano sono alle prese con il passaggio di consegne tra la “vecchia” e la “nuova” generazione all’insegna di un cambiamento che per certi aspetti è più complesso rispetto al precedente. Il ruolo chiave della formazione della nuova classe dirigente del vino italiano

Fabio Piccoli
Una collezione di risultati che non può non essere raccontata 
venerdi 14 giugno 2019

Cantina di Soave, un 2019 da record

Una collezione di risultati che non può non essere raccontata

Abbiamo intervistato il master sommelier John Szabo su una delle categorie più affascinanti ed emergenti oggi venerdi 14 giugno 2019

Le potenzialità del "vulcano"

Abbiamo intervistato il master sommelier John Szabo su una delle categorie più affascinanti ed emergenti oggi

Agnese Ceschi
Dal 7 al 9 novembre 2019, torna l'HKIWSF, presso l’HK Convention and Exhibition Centre. Non perdere l’occasione di fare business con noi! 
giovedi 13 giugno 2019

Hong Kong International Wine and Spirits Fair, unisciti a noi!

Dal 7 al 9 novembre 2019, torna l'HKIWSF, presso l’HK Convention and Exhibition Centre. Non perdere l’occasione di fare business con noi! 

L'ondata di consumo di vini SOLA (sostenibile, biologico, a bassa gradazione alcolica e altri prodotti alternativi) è in aumento secondo l’ultimo rapporto Wine Intelligence giovedi 13 giugno 2019

SOLA: cosa ci dice il nuovo report di Wine Intelligence?

L'ondata di consumo di vini SOLA (sostenibile, biologico, a bassa gradazione alcolica e altri prodotti alternativi) è in aumento secondo l’ultimo rapporto Wine Intelligence

Agnese Ceschi
Analizziamo una recente tendenza di consumo che arriva da Oltreoceano mercoledi 12 giugno 2019

Il vino in lattina? È arrivato il suo momento...

Analizziamo una recente tendenza di consumo che arriva da Oltreoceano

Agnese Ceschi
Migliaia di persone, tra ospiti, appassionati e operatori del settore, hanno partecipato alle numerose iniziative in programma per il Conegliano Valdobbiadene Festival martedi 11 giugno 2019

Grande successo del Conegliano Valdobbiadene Festival per i 50 anni della Denominazione

Migliaia di persone, tra ospiti, appassionati e operatori del settore, hanno partecipato alle numerose iniziative in programma per il Conegliano Valdobbiadene Festival

Unico vino sardo premiato, primo vermentino di Gallura nella storia martedi 11 giugno 2019

Bèru di Siddùra conquista il Platino al Decanter World Wine Awards

Unico vino sardo premiato, primo vermentino di Gallura nella storia

Come è cambiato il ruolo dell'agente nel corso degli ultimi 20 anni? Perché nonostante questi cambiamenti è ancora fondamentale? martedi 11 giugno 2019

L'importanza degli agenti ieri e oggi

Come è cambiato il ruolo dell'agente nel corso degli ultimi 20 anni? Perché nonostante questi cambiamenti è ancora fondamentale?

Lorenzo Righi
I consumatori tedeschi si evolvono ed i loro acquisti si orientano su scelte diverse rispetto al passato. lunedi 10 giugno 2019

In Germania c’è poco spazio per la “brand awareness”, vincono qualità e regione d'origine

I consumatori tedeschi si evolvono ed i loro acquisti si orientano su scelte diverse rispetto al passato.

Noemi Mengo
Abbiamo degustato per voi Gironia Biferno Rosso Riserva DOC 2010 di Cantine Borgo di Colloredo sabato 08 giugno 2019

Italian wines in the world: Gironia Biferno Rosso Riserva DOC 2010 di Cantine Borgo di Colloredo

Abbiamo degustato per voi Gironia Biferno Rosso Riserva DOC 2010 di Cantine Borgo di Colloredo

Vantaggi del digitale in campo, nuove strategie di difesa della vite e analisi del quadro normativo che regola l’utilizzo di rame: Image Line e Donne della Vite fanno il punto a Enovitis in Campo 2019 venerdi 07 giugno 2019

Viticoltura sostenibile: la gestione dei vigneti è sempre più smart

Vantaggi del digitale in campo, nuove strategie di difesa della vite e analisi del quadro normativo che regola l’utilizzo di rame: Image Line e Donne della Vite fanno il punto a Enovitis in Campo 2019

Oggi si discute molto sul ruolo dei cosiddetti influencer del vino ma nella realtà spesso sono molti meno di quelli che immaginiamo, ma è solo questione di tempo e di qualcos'altro…

venerdi 07 giugno 2019

Si fa presto a dire influencer

Oggi si discute molto sul ruolo dei cosiddetti influencer del vino ma nella realtà spesso sono molti meno di quelli che immaginiamo, ma è solo questione di tempo e di qualcos'altro…

Fabio Piccoli


sfondo_wm