Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
domenica 19 agosto 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

roncoblanchis.it Farina Enartis wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi WineNet https://www.poderidalnespoli.com/ https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali

Wine events

Wine events are an increasingly effective tool to promote your wines. There are thousands of them worldwide. We will try to find out more to tell you about them.



lunedi 06 agosto

Ritorna Wine Export Manager Day con un'indagine sull'export del vino

Il 17 settembre 2018 durante il Wine Export Manager Day a Verona verrà presentata l'indagine condotta da Wine People. Date il vostro contributo e riceverete un omaggio molto utile!


Ritorna Wine Export Manager Day con un'indagine sull'export del vino
Se ancora non l’avete fatto, cari export manager d’Italia, segnatevelo in agenda e non perdetevi l’appuntamento con una giornata dedicata interamente a voi. Stiamo parlando del Wine Export Manager Day, l’evento che abbiamo ideato e previsto prima dell'apertura della nuova stagione autunno-inverno, e precisamente il 17 settembre presso l’Hotel Crown Plaza di Verona.
Evento unico, studiato per evidenziare da un lato il ruolo strategico degli export manager del vino e dall’altro per creare un momento di confronto su un tema di estrema importanza come l’export vitivinicolo.
Si conferma anche quest’anno un appuntamento a cui teniamo molto, per numerose ragioni: la prima fra tutte fa riferimento alla nostra “storica” vocazione a mettere al primo posto le risorse umane nello sviluppo del sistema vitienologico. Ci auguriamo infatti che lunedì 17 settembre a Verona riescano ad arrivare numerosi export manager da tutte le parti d’Italia, perché sarà per loro una straordinaria occasione per confrontarsi e per evidenziare in maniera forte il proprio ruolo strategico.

Una nuova indagine su export manager e imprenditori italiani: abbiamo bisogno di voi! 


Nell’ottica di assicurarci che la giornata sia un successo e sia uno spunto per migliorarci sempre di più, stiamo conducendo un’indagine (anche anonima) su produttori ed export manager del vino italiano. Solo grazie al vostro aiuto potremo ottenere un’indagine giornalistica strutturata solo per addetti ai lavori, che verrà pubblicata su Wine Meridian e spiegata in anteprima il giorno del Wine Export Manager Day. 

Perciò, se siete export manager o imprenditori e volete aiutarci in questa preziosa raccolta di dati strategici, compilate il questionario al seguente link:

Se siete export manager compilate qui

Se siete titolari di azienda compilate qui

Il questionario si può compilare anche se non si partecipa alla giornata. Chi lo compilerà riceverà in anteprima i risultati il giorno stesso dell'evento. 


A chi parteciperà al sondaggio faremo un prezioso regalo: una guida confezionata ad hoc con i 10 step per diventare un imprenditore vincente nel mondo del vino!


Per iscriversi al Wine Export Manager Day invece cliccate qui 
Per info: risorseumane@winepeople-network.com 


WINE EXPORT MANAGER DAY

17 SETTEMBRE 2018 ore 14.30
@ HOTEL CROWN PLAZA 
Via Belgio 16, Verona 





Download scheda formato PDF



venerdi 20 luglio

AKÈNTA DAY (& NIGHT): una giornata speciale ed uno spettacolo imperdibile

Il 21 luglio lo spumante Akènta riemergerà dal mare, un momento di spettacolo accompagnato da tanti festeggiamenti


AKÈNTA DAY (& NIGHT): una giornata speciale ed uno spettacolo imperdibile
Insolita e curiosa la storia di Akènta, lo spumante brut di Cantina Santa Maria La Palma, nato da un’attenta selezione delle uve di Vermentino di Sardegna Doc, una storia che possiamo definire unica e che sabato 21 luglio prenderà vita durante una giornata dedicata a celebrare l’emersione di un tesoro speciale.
Sì, perché Akènta non è unico solo nel gusto, ma anche nel metodo di affinamento. Lasciato affinare per mesi sott’acqua a circa 40 metri di profondità nelle acque dell’Area Marina protetta “Capo Caccia-Isola Piana”, ora è pronto per riemergere.
È risaputo che il mare sia una cantina naturale perfetta, ce lo dimostrano i tanti ritrovamenti di anfore greco-romane riemerse dalle acque salmastre. Il mare regala un equilibrio ideale fra temperatura, pressione e luce, al quale aggiungiamo il movimento cullante delle correnti di fondo, insomma un metodo ideale per la maturazione di un vino spumante come Akènta.
L’originalità è percepibile anche dal packaging: una bottiglia letteralmente disegnata dal mare, con intersezioni che rendono ogni Akènta Sub un pezzo unico, da collezione, con un numero di bottiglie prodotte limitato ogni anno. 
Cantina Santa Maria La Palma ha deciso di festeggiare l’emersione con due importanti momenti:
  • Emersion Party: dalle 10.00 alle 19.00 nell’Area Marina Protetta “Capo Caccia-Isola Piana”. Si partirà dal Porto di Alghero alle 10.00, si assisterà all’emersione della Cantina Subacquea, per poi brindare e pranzare insieme per tutta la giornata. 
  • Akènta Night: dalle 19.00 alle 03.00 nei locali della zona sarà possibile trovare aperitivi esclusivi e degustazioni, con selezione di cibi tipici e abbinamento ai calici di Akènta 


Il programma completo è disponibile sul sito http://www.akentaday.it/



Download scheda formato PDF



lunedi 16 luglio

Chiaretto&Pizza: l’aperitivo gourmet firmato Monte Zovo e Renato Bosco

La freschezza del Chiaretto incontra la pizza contemporanea di Renato Bosco nella terrazza estiva di Monte Zovo venerdì 20 luglio 2018.


Chiaretto&Pizza: l’aperitivo gourmet firmato Monte Zovo e Renato Bosco
Venerdì 20 luglio 2018 la tenuta di Caprino Veronese dell’azienda Monte Zovo, di proprietà della Famiglia Cottini, ospiterà un esclusivo aperitivo gourmet dove il Bardolino Chiaretto incontrerà il sapore unico della pizza di Renato Bosco, uno dei massimi esponenti italiani di questa eccellenza.

Dalla suggestiva terrazza estiva, da cui è possibile ammirare i vigneti della tenuta di Caprino Veronese (Località Zovo), gli ospiti potranno godere del tramonto degustando le specialità del noto artista della pizza veronese accompagnate dall’annata 2017 del Bardolino Chiaretto DOC di casa Cottini, un vino dal piacevole colore rosa salmone e dal gusto fruttato e rinfrescante.

“Abbiamo pensato ad un evento che coniugasse la grande versatilità di un vino come il Chiaretto, fresco ed estivo, con un prodotto d’eccellenza che incontra il gusto contemporaneo come la pizza. Non potevamo non scegliere come rappresentante di questo mondo Renato Bosco, veronese come noi, riconosciuto a livello mondiale per l’arte della lievitazione e panificazione e per la passione che mette nel fare di ogni pizza una vera creazione ed esaltazione di sapori” dice Mattia Cottini, responsabile marketing dell’azienda Monte Zovo.

Portare l’innovazione nel mondo della pizza è la mission di Renato Bosco. La sua caratteristica è quella di una continua ricerca nel mondo della lievitazione e degli impasti. Il risultato è la proposta nei suoi locali Saporè di diversi tipi di pizza che si distinguono per forma, cottura, tipo di lievitazione e consistenze.
Renato Bosco è docente in diverse scuole di cucina e porta avanti un progetto di formazione: IL SIGNORLIEVITO® con corsi amatoriali e per professionisti. Inoltre dal 2015 è stato nominato Ambasciatore della Cucina Italiana nel Mondo.
L’aperitivo gourmet avrà inizio alle ore 19 (fino alle 22 circa) e prevede la prenotazione obbligatoria con ingresso al prezzo di 20 euro (prenotazione in prevendita tramite Event Brite) oppure al prezzo di 25 euro con pagamento in loco. 

Per prenotazioni e maggiori informazioni: ospitalita@montezovo.it 



Download scheda formato PDF



domenica 15 luglio

Nasce sull'Etna una nuova narrazione del vino

Domenica 8 luglio, luna e stelle hanno fatto luce sui vigneti di Monte Gorna, a Treccastagni, ai piedi dell'Etna per un evento speciale: Notturno in Vigna.


Nasce sull'Etna una nuova narrazione del vino

Sono passati centoventi anni da quando nel 1898 Francesco Nicosia apriva la prima bottega di vino sul versante orientale dell’Etna e oggi la quinta generazione guida un’azienda che negli ultimi due anni ha saputo conquistare i Tre Bicchieri del Gambero Rosso.
La natura, quasi volesse rendere omaggio alla cura che l’uomo ha dato alla vigna, ha regalato domenica 8 luglio una inimitabile cornice nell’evento “Notturno in Vigna” della rassegna Etna Winefest. L’iniziativa, alla sua prima edizione, è stata organizzata per valorizzare il vino e l’identità del territorio ed è stata anche l’occasione per celebrare i centoventi anni delle Cantine Nicosia.

"Per festeggiare il nostro importante traguardo" ha spiegato Graziano Nicosia "abbiamo deciso di presentare uno spumante metodo classico invecchiato 60 mesi, nerello mascalese in purezza. Una bottiglia attualmente a tiratura limitata ma che, considerato il risultato, fra qualche anno farà parte della nostra gamma alta di produzione. Notturno in Vigna vuole essere un’iniziativa di confronto e condivisione: conoscere la bellezza del territorio e scoprirne le differenze attraverso conversazione, spettacolo e musica".

Diversi i momenti della serata. Dapprima la presentazione dell’evento condotta dal giornalista Angelo Scuderi con la premiazione dei cinque vincitori degli Etna Awards 2018, la sezione dedicata al mondo dell’informazione e della comunicazione del Nicosia Etna Winefest: Andrea Scanzi, Andrea Lodato, Guglielmo Troina, Andrea Gabbrielli e Franco Seminara.
"Sono particolarmente felice di questo riconoscimento" ha precisato Andrea Scanzi "Credo che oggi laddove si parli di vino e comunicazione, non debba essere mai messa da parte l’ironia, che nella narrazione dà al vino maggiore risalto, a differenza di quanto molti pensano".

Un salotto naturale tra i vigneti, sullo sfondo di un paesaggio mozzafiato, ha ospitato “Sciampagnose”: un viaggio alla scoperta delle bollicine con Nino Aiello, storica penna delle Guide de l’Espresso e del Gambero Rosso. I partecipanti sono stati poi coinvolti in un approfondimento sul libro “Il vino degli altri” del giornalista Scanzi.

La degustazione di vini con specialità tipiche e finger food ha infine preceduto la parte conclusiva dedicata allo spettacolo e alla musica.
L’attore Sandro Dieli con la performance ”PerBacco” ha entusiasmato il pubblico ripercorrendo classici senza tempo. Storie che si intrecciamo tra di loro dal Caucaso fino al Mediterraneo, in un racconto incalzante e avvincente, che trova nel vino non solo il motore di ogni azione, ma anche lo specchio di uomini e culture. La serata si è chiusa con le note dei “Bottega Retrò” e il loro repertorio di canzoni e versi dedicati al vino. L’immagine che l’evento lascia nella mente è quella di una luna piena che si riempie di buon vino, lo stesso con il quale spesso si fanno i migliori incontri.


Lisa Sanfilippo

Download scheda formato PDF



mercoledi 11 luglio

Wine Meridian torna a Vinexpo New York

Aggiungetevi a noi il 4 e 5 marzo 2019 in occasione di Vinexpo New York, la Fiera Internazionale del vino e degli spirits, nella sua seconda edizione americana!


Wine Meridian torna a Vinexpo New York
Wine Meridian ritorna nella Grande Mela per la seconda edizione di Vinexpo New York, che si terrà il 4 e 5 marzo 2019, presso il Jacob K Javits Convention Center (3A Hall): due giorni di incontri, degustazioni e conferenze tra i più grandi del settore.
Wine Meridian sarà nuovamente presente alla manifestazione rivolta al trade americano con uno stand collettivo in cui esporranno diverse aziende vinicole italiane, che sceglieranno nei prossimi mesi di affrontare insieme uno fra gli eventi più importanti del settore, all’interno di un mercato solido, maturo ma ancora dalle grandi potenzialità.

Le realtà partecipanti avranno l’occasione di presenziare ad una seconda edizione che proverà a superare i già grandi risultati ottenuti dalla prima dello scorso anno. L’edizione 2018, la prima negli Stati Uniti, ha ospitato 500 espositori da 23 paesi diversi e ha raggiunto una presenza totale fra espositori e visitatori di più di 3400 persone. L’evento si è confermato un’ottima opportunità per far conoscere vini e distillati di tutte le provenienze, consolidare i propri contatti lavorativi, conoscerne nuovi buyer e fare networking fra realtà dello stesso settore. 
Vinexpo New York 2019 si fonderà sulle basi del successo della prima edizione, ma ci sono delle novità: innanzitutto l’evento si terrà su un solo grande piano, nella Hall 3A, uno spazio di circa 10800 metri quadrati, che consentirà un migliore networking, a differenza della struttura a due piani dell’edizione precedente. Inoltre, ci saranno nuovi sponsor, maggiori degustazioni e moltissimi incontri, conferenze, masterclass ed eventi esclusivi.

Per le aziende che ci seguiranno, sarà possibile diventare parte essenziale di un’opportunità unica per l’intero comparto del vino e degli spirits, un’occasione di incontro per prendere decisioni strategiche sulla distribuzione del proprio brand in uno tra i mercati più floridi ed in evoluzione del pianeta.

Il marchio Vinexpo è nato nel 1981 con lo scopo di organizzare eventi dedicati al commercio e alla promozione del vino e degli spirits, e per essi rappresenta oggi il partner internazionale del settore.
Le edizioni sono state tante: di Vinexpo Bordeaux si contano innumerevoli edizioni, mentre Vinexpo Hong Kong (originariamente Vinexpo Asia-Pacific) si tiene regolarmente dal 1998. Nel 2014 Vinexpo si è estesa al mercato giapponese, con il lancio di Vinexpo Tokyo.
Non poteva mancare il mercato americano. Vinexpo New York si rinnoverà, quindi per la seconda volta, il 4 e 5 marzo 2019, proseguendo il percorso iniziato un anno fa, l’apertura delle porte del mercato statunitense agli exhibitors internazionali.


Per info scrivi a redazione@winemeridian.com







Download scheda formato PDF




News from homepage
Intervista allo staff di The Wine and More sulle potenzialità del vino italiano nel mercato croato
venerdi 17 agosto

Croazia: le importazioni crescono e l’Italia ha la strada spianata

Intervista allo staff di The Wine and More sulle potenzialità del vino italiano nel mercato croato

Noemi Mengo
Prossima tappa in Puglia il 13 e il 14 novembre 2018

Le Donne Del Vino e Wine People per la formazione sulla comunicazione, la vendita e la valorizzazione brand territoriali e sui Consorzi di tutela

Prossima tappa in Puglia il 13 e il 14 novembre 2018

Ultimi giorni per chiedere la borsa di studio per i campus Wine People mercoledi 15 agosto

Formarsi ad un prezzo agevolato

Ultimi giorni per chiedere la borsa di studio per i campus Wine People