IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

Tasting

I tasting di Wine Meridian non vogliono limitarsi a raccontare le caratteristiche dei vini ma riuscire ad entrare nella filosofia produttiva di un’azienda, nell’anima più autentica di un territorio al fine di poter comunicare al mondo la straordinaria ma complessa eterogeneità del nostro giacimento vitienologico.
Tasting Domenica 07 Aprile 2019

Italian wines in the world:

Abbiamo degustato per voi "Riserva dei Cinque" Spumante Metodo Classico 120 mesi, Equipe5, di Cantina di Soave

"Riserva dei Cinque" Spumante Metodo Classico 120 mesi, Equipe5

Colore: Bianco
Anno di produzione: 2019
Prezzo: ND
Produzione annua: Produzione limitata 

Denominazione: VSQ Brut Riserva
Affinamento: Bottiglia 120 mesi
Uvaggio: 80% Pinot Nero, 20% Chardonnay
 
Scrivere della storia spumantistica del bel paese italico è sempre un modo per tornare alle origini pioneristiche di persone che hanno dedicato a questa tipologia di produzione, una passione che è un mix di avventura, stimoli e ricerca sempre più attenta a quegli equilibri che nascono sempre all’interno di un vigneto ed il risultato poi nel bicchiere vuole essere lo stesso blend di emozioni, fosse anche per quanto ricercato dai nostri pionieri, in molti anni di equilibri mai perfetti, di investimenti mai sicuri.
Tra gli spumanti che hanno fatto la storia di questa tipologia in Italia vi è sicuramente l’Equipe 5, un metodo classico frutto della competenza e intuito di allora, 5 giovani enologi, soci di una delle avventure enologiche più interessanti del nostro Paese: Leonello Letrari, Bepi Andreaus, Ferdinando Tonon, Pietro Tura e Riccardo Zanetti.
Dal alcuni anni Equipe 5 è un brand nelle salde mani di Cantina di Soave che prosegue nel progetto di valorizzazione di questa storica bollicina italiana.
Alla storia di questo spumanti si aggiunge oggi un nuovo importante tassello, l’Equipe 5 "Riserva dei Cinque", frutto di lunga maturazione sui lieviti, ben 10 anni di affinamento in bottiglia, per un vino ottenuto da una buona percentuale di Pinot Nero che unita allo Chardonnay esalta i due vitigni Principi della spumantistica mondiale.
Versando questo vino l’occhio finisce su di un colore giallo ancora così brillante, esaltato da bollicine finissime e molto persistenti che portano nell’aria un profumo inebriante di rara eleganza.
Al naso questo spumante fa emergere la sua lunga sosta sui lieviti, con ricordi di panificazione antica di grani diversi e ben armonizzati, con frutta e fiori che si mescolano in un profumo di cantina legata all’esperienza. Al palato l’effervescenza bilanciata all’acidità crea un’armonia che arriva nel retrogusto finale a nobilitare assieme tutta l’emozione della degustazione.
Consigliato con piatti che abbiano una buona componente grassa perché stupisce in pulizia ed esalta la sua struttura così ricca e piacevolmente persistente. 
 
Company Profile

Cantina di Soave: più di 120 anni, una lunga storia che affonda le radici nella terra e nel passato. Grazie alla passione dei soci viticoltori e all’esperienza del team di enologi e di agronomi, la storica casa vitivinicola soavese ha saputo unire la competenza acquisita in oltre un secolo di storia alle più moderne tecnologie, per dare vita a uno stile enologico unico ormai conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. 
 
Cantina di Soave
Viale della Vittoria, 100 Soave, VR 37038 IT
cantina@cantinadisoave.it
Tel. +39 045 613 9811

www.cantinadisoave.it