La Corea del Sud è un mercato fortemente attraente: c’è ampio margine di crescita. Già negli ultimi cinque anni i consumatori di vino in Corea del Sud sono aumentati a dismisura e si racchiudono all’interno di una categoria che continua ad aumentare e ad ampliare la sua penetrazione nel mercato.

In Corea del Sud risiedono tutte le prerogative per una crescita importante del comparto vinicolo e se ti incuriosisce questo paese, il viaggio organizzato da B.Connected è proprio quello che fa per te.

Cosa ti aspetta:

  • Consulenza personalizzata e ricerca di mercato pre-evento per creare un matching tra le conformità della tua azienda e le esigenze di mercato, grazie al lavoro sartoriale di B.Connected;
  • Organizzazione dell’agenda programmata e degli incontri digitali;
  • Circa 6 appuntamenti digitali da 30 minuti ciascuno e la degustazione di 4 referenze;
  • Follow-up post evento;
  • Spedizioni groupage per risparmiare sul costo di invio dei campioni.

L’evento in Corea si terrà ad Ottobre in modalità ibrida.

Cosa prevede la modalità ibrida?

L’azienda potrà scegliere di svolgere l’evento o in presenza o in modalità digital.
La modalità ibrida consisterà in postazioni nella location dell’evento, provviste di computer, dove ad orari prestabiliti i produttori in Italia potranno collegarsi con i buyer già presenti in loco all’evento e comunque selezionati per l’azienda.
Gli appuntamenti sono sempre 6 all’incirca, durata 30 minuti ciascuno e 4 referenze da presentare.

Per ulteriori info su modalità di partecipazione e costi scrivere a redazione@winemeridian.com