IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

Italian Wine Tour

Italian Wine Tour: 6 settimane, 90 aziende e 7000km in camper alla scoperta della nostra Italia del vino con focus l'Hospitality. Un viaggio che ci porterà a scoprire i servizi enoturistici e le risorse umane delle cantine italiane che hanno fatto dell'accoglienza un asset strategico della loro azienda.
Italian Wine Tour Lunedi 25 Ottobre 2021

Lis Neris, dove l’accoglienza si fa moderna e multifunzionale

È una delle realtà enoturistiche più interessanti del nostro Paese grazie ad un’offerta di ospitalità vasta, dalla classica visita di vigne e cantina alle riunioni aziendali passando dall’area private cooking.

di Fabio Piccoli

Amo le aziende inserite all’interno dei nostri borghi. Tra queste un posto particolare lo occupa sicuramente Lis Neris che si trova incastonata nel comune di San Lorenzo Isontino, in provincia di Gorizia, in quel Friuli Orientale dove la vocazione nella produzione di grandi vini ha veramente radici molto lontane.

Lis Neris non è “solo” una delle realtà più interessanti del panorama vitivinicolo friulano, ma rappresenta anche un esempio straordinario di accoglienza enoturistica in tutte le sue più svariate forme.
A tal proposito penso di non sbagliare parlando di accoglienza multifunzionale.
Da Lis Neris, infatti, non solo è possibile vivere la classica wine experience frutto di visita tra le vigne e in cantina e con la relativa degustazione finale, ma anche altre diverse esperienze di ospitalità.
E partirei proprio da quest’ultime perché fanno capire bene in quali ambiti si può allargare l’ospitalità di un'azienda vitivinicola.

Grazie a Casa Lis Neris, una location decisamente multifunzionale frutto di una perfetta ristrutturazione, la bellissima azienda di Alvaro Pecorari è in grado di offrire una serie di servizi sia innovativi che tradizionali.
Sul primo fronte inserirei la sala convegni (Sala Panoramica), tra le più innovative e funzionali che mi sia mai capitata di vedere all’interno di un’azienda vitivinicola, con i suoi 72 posti a sedere e con impianti video e audio di ultima generazione. Ma è decisamente moderna e funzionale anche la Sala Ballatoio che con i suoi 16 posti è ideale per riunioni aziendali. Molto originale; era la prima volta che mi capitava di imbattermi in qualcosa del genere in una cantina. La sala lettura, un angolo appositamente studiato per potersi rilassare avendo a disposizione una selezione di libri sul territorio e in generale sulla cultura di questa terra, ci ha colpito molto positivamente.

Ma l’originalità dell’accoglienza Lis Neris non si ferma qui. Basti pensare anche all’elegante area di private cooking dove è possibile personalizzare la proposta enogastronomica. Un esempio fantastico di personalizzazione della wine experience che rappresenta uno degli elementi più importanti nell’offerta enoturistica. Gli ospiti, infatti, sono sempre attratti da ciò che risulta customizzato, quasi in una sorta di esclusività dedicata a loro. A Lis Neris riescono perfettamente ad inserirsi in questo contesto, e noi per primi abbiamo sempre avuto la percezione di ricevere una serie di attenzioni a noi specificatamente dedicate.

Ma da Lis Neris si può anche vivere un’esperienza completa in azienda pernottando nel loro relais sia in per brevi periodi che nella formula “long stay” (elaborata appositamente per chi vuole immergersi in azienda ed in tutto il territorio circostante per un periodo più lungo).

Sicuramente, pertanto, l’ospitalità Lis Neris presenta una serie di peculiarità che non è facile trovare in tante aziende enoturistiche del nostro Paese.
Ma è importante sottolineare che oltre ai servizi vi è un gusto, uno stile assolutamente riconoscibile dove la tradizione più autentica si fonde con la contemporaneità. Molto indicativa a questo riguardo anche la mostra fotografica allestita all’esterno del punto vendita dove è possibile osservare quei luoghi con gli occhi del passato; una modalità ideale per legare ieri ad oggi e far comprendere agli ospiti la lunga strada percorsa dall’azienda.

Certo, è importante sottolinearlo, la grande qualità dei vini Lis Neris rappresenta un fattore chiave nell’attrattività enoturistica dell’azienda. Spesso l’abbiamo sottaciuto nei racconti di questo Italian Wine Tour 2021, dandolo forse troppo per scontato, ma è indubbio che avere un brand fortemente riconosciuto per la qualità dei suoi vini rappresenta un valore aggiunto straordinario per l’appeal enoturistico di un’azienda.

E in Lis Neris questo ingrediente è assolutamente presente e viene raccontato in maniera adeguata partendo sempre dalla vigna, un altro fattore determinante per capire a fondo l’identità di questa azienda la cui personalità si respira in ogni angolo.