IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Giovedi 19 Gennaio 2017

Aprono le porte dell'International Wine Spirit Competition 2017

L'IWSC si prepara a ricevere le iscrizioni di partecipanti da oltre 90 Paesi per l'edizione 49, a dimostrazione della fama e del prestigio internazionali di cui gode la competizione.

L'International Wine & Spirit Competition, riconosciuta come la prima competizione di questo genere a livello internazionale e giunta alla sua 49esima edizione, invita i migliori interpreti e professionisti dei settori del vino e dei distillati a candidarsi per i premi 2017.

Costituita nel 1969 con l'obiettivo di ricercare, premiare e promuovere i migliori prodotti nel campo degli alcolici a livello globale, l'International Wine & Spirit Competition (IWSC) continua a perseguire l'obiettivo dell'eccellenza, che ancora oggi caratterizza ogni aspetto della competizione, a partire dalla reputazione dell'intero processo di valutazione. Infatti le commissioni giudicanti sono attentamente selezionate ed includono Master Distillers, Masters of Wine, buyers, sommeliers, educatori qualificati WSET e rispettati giornalisti del settore. Ogni vino ed ogni liquore vengono degustati alla cieca e valutati in base al proprio merito nel contesto delle rispettive categorie.

Per l'IWSC Wine Tasting 2017 si aspetta un numero record di candidature provenienti soprattutto da Europa, Sudafrica, Sud America, Nuova Zelanda, Australia e Stati Uniti. Nel 2016 i vini francesi hanno dominato nell'Emisfero Nord con 45 tra Gold e Gold Ouststanding medals, ma c'è stato anche ampio spazio per l'emergente vino inglese, che ha ricevuto ben 7 medaglie d'oro. 

 
Un’altra novità di quest’anno è l’introduzione di una nuova categoria, che verrà giudicata separatamente rispetto agli altri vini: vini organici e biodonamici. L’IWSC ha voluto così sancire la ormai evidente rilevanza di questo nuovo trend produttivo che ricopre una parte importante dell’industria del vino oggi.
 
Il neoeletto presidente dell'IWSC 2017, Chris Blandy, CEO della Madeira Wine Company, ha commentato:" E' un onore per me annunciare il lancio dell'International Wine & Spirit Competition 2017, la più stimata competizione nel settore wine & spirits al mondo. Inoltre siamo lieti di dare il benvenuto anche quest'anno a nuove imprese e a nuovi produttori".

Entro il 5 febbraio sarà possibile avanzare le candidature per l'IWSC Achievement Awards, che ogni anno celebrano i successi di persone e compagnie nell'industria degli alcolici.

Le iscrizioni all'IWSC 2017 per l'Italia sono aperte fino al 21 aprile. Tuttavia iscrivendosi entro il 31 gennaio si potrà usufruire del 10% di sconto. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.iwsc.net