IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Mercoledi 08 Giugno 2022

Best UK Sommelier, Villa Sandi: promuovere la cultura del vino nel mondo

Diffondere la conoscenza e la cultura del vino a livello mondiale è una priorità per Villa Sandi: il premio Best Sommelier UK ne è la dimostrazione tangibile.

di Emanuele Fiorio

Nella magnifica cornice del Leonardo Royal Hotel di Londra, il 30 maggio scorso si è svolto il “Best UK Sommelier – Villa Sandi Award”, organizzato dalla UK Sommelier Association (UKSA) e promosso da Villa Sandi.

“Best Sommelier UK è una manifestazione molto importante” sottolinea Flavio Geretto, Global Export Director di Villa Sandi, “Villa Sandi la sta sponsorizzando da 6 anni perché riteniamo sia una occasione per promuovere e supportare la cultura del vino nel mondo”.

L’autorevole premio, giunto alla sua quinta edizione, ha visto i sommelier in gara impegnarsi in diverse prove, sottoposte al giudizio di una giuria composta da  wine buyer, sommelier di noti ristoranti, ex campioni, Master of Wine, Master Sommelier, membri dell'Associazione Italiana Sommelier e dell'Associazione Sommelier del Regno Unito.

I sommelier hanno affrontato a un test scritto iniziale e a una degustazione di vini alla cieca. I tre sommelier giudicati migliori, si sono sfidati in finale. 
L’ha spuntata il brillante Chris Parker, diplomato WSET e CMS, Head of Wine all’Inn the Park Winchester e General Manager del Wilding Restaurant, premiato con 1.000 sterline, un trofeo, una fascia e un tastevin offerto dall'UKSA, oltre ad un viaggio a Villa Sandi Winery e a Venezia offerto da Villa Sandi.

Diffondere la conoscenza e la cultura del vino a livello internazionale è una priorità per Villa Sandi ed il premio Best Sommelier UK è la dimostrazione tangibile di questa visione. Rappresenta inoltre una occasione ed una vetrina per i professionisti più talentuosi, come è già accaduto in passato: “Questo evento ha premiato professionisti molto importanti” rivela Geretto, “un esempio fra tutti è Matteo Montone che ha vinto il premio nel 2016 e nel 2019 è divenuto l’unico Master Sommelier italiano a livello internazionale”.

Il premio “Best UK Sommelier – Villa Sandi Award” rappresenta il culmine di un impegno che abbraccia una serie di iniziative a livello globale, organizzate e promosse nell’ottica di far conoscere meglio i vini italiani, promuovendo eventi che permettono ai sommelier di proporre i vini italiani con sempre maggiore conoscenza, competenza e preparazione nei ristoranti di tutto il mondo.

“Quest’anno abbiamo organizzato anche Villa Sandi Houston Sommelier Competition” conclude Geretto, “in passato l’abbiamo fatto in Russia, in Kazakistan, in Italia abbiamo promosso le cerimonie di diploma per l’AIS e per l’Assosommelier, abbiamo proposto il WSET in azienda per i dipendenti e per alcuni nostri clienti. In sostanza molte iniziative che seguiamo, sono connesse a questa volontà di divulgare la cultura e la conoscenza del vino sia all’estero che in Italia. Il Best Sommelier UK rappresenta il culmine di tutto questo impegno perché il mercato inglese è fondamentale ed in questo mercato il ruolo dei sommelier è certamente primario”.