IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Mercoledi 04 Dicembre 2013

Il mercato dei vini siciliani in UK è in crescita continua

Intervista a Sergio De Luca, direttore degli acquisti Italia per Enotria

di Michele Shah

Sergio De Luca
Dopo il successo dell'evento Wines of Sicily a Londra - evento organizzato da Hunt & Coady con Michele Shah SRL, ho intervistato Sergio De Luca, direttore degli acquisti Italia per Enotria, chiedendo un focus sui vini siciliani.

Come ti sembra oggi il livello dei vini Siciliani?
Buono, e apprezzato in UK

Credi che l'evento Wines of Sicily a Londra abbia avuto successo nel riflettere la qualità dei vini che emergono oggi dalla Sicilia?
Decisamente interessante, il grado qualitativo delle persone venute all’ evento era molto alto, cio’ da rilievo all’attitudine dei buyers britannici nei confronti della Sicilia attuale.

Che potenziali ha la Sicilia? Dove si trova oggi in questo 'quadro' di potenziale?
Grandi potenzialita’, nel settore Italiano si pone subito dopo le regioni qualitative tipo Piemonte e Toscana, ma nei loro confronti offre anche differenti rapporti qualita’ prezzo e molta flessibilita’.

Quale secondo te sono i vitigni Siciliani più apprezzati sul mercato Inglese oggi?
Carricante e Nerello

Dove si colloca il Vino Siciliano tra i vini Italiani in UK?
L’Etna a livelli di Piemonte e Toscana, ma il resto della Sicilia e’ in continua espansione ed offre alta qualita’ a prezzi competitivi.

Quanto è importante secondo te ripetere anno dopo anno un evento così come Wines of Sicily a Londra per la promozione del vino Siciliano sul mercato UK?
Al momento e’ importante mantenere alto l’interesse del trade e di conseguenza del consumatore.

Come ti è sembrata la qualità degli operatori che hai incontrato all'evento Wines of Sicily a Londra?
Molto buona

Un tuo commento ai produttori Italiani e Siciliani sul mercato UK?
Negli ultimi anni chi era gia’ presente sul mercato si e’ consolidato, e chi si e’ approcciato al mercato in maniera costruttiva si e’ fatto strada.