IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Mercoledi 24 Maggio 2017

Italian Wines in the World: Rosato Negroamaro vino biologico Salento igt 2016 di Cantine Paolo Leo

Abbiamo degustato per voi Rosato Negroamaro vino biologico Salento igt 2016 di Cantine Paolo Leo

Rosato Negroamaro vino biologico Salento igt 2016

Vino: Rosato
Anno: 2016
Prezzo indicativo: €7,40 + IVA
Produzione annua: 6.000 circa
Affinamento. 3 mesi in acciaio e due mesi i bottiglia
Denominazione: IGT
Uvaggio (%): Negroamaro 100%

Che il Salento sia una sorta di culla ideale del Rosato in Italia lo pensiamo da tempo (insieme alla zona del Garda con il famoso Chiaretto). Che il Negroamaro sia uno dei vitigni autoctoni italiani che meglio si prestano a questa vinificazione è un’altra certezza. 
Magari meno conoscono, e speriamo anche con questa recensione di colmare questa lacuna, che su questo versante Paolo Leo rappresenta una delle cantine italiane più interessanti anche nella produzione di rosati eccellenti.
Paolo Leo è una delle realtà più dinamiche nel ricco panorama enologico pugliese e nel tempo sta diventando un protagonista assoluto di quel Salento che finalmente oggi sta riscuotendo quel prestigio che merita anche sul fronte vitivinicolo.
Abbiamo degustato il loro Rosato Negroamaro della linea bio (molto bello e originale anche il packaging) e non solo ci ha convinto ma lo consideriamo uno dei migliori esempi di questa tipologia.
Già al colore ci è piaciuto con quel rosa tenue con riflessi violacei di buccia di cipolla, ma è al naso che ci ha subito conquistati con un’esplosione di frutta rossa (fragola e lampone), ma anche di note eleganti di melograno e di chiodi di garofano. In bocca una gustosa sapidità, freschezza e sul finale un bel ritorno di frutta rossa, di grande persistenza.
L’abbiamo abbinato ad un risotto di frutti di mare e ci ha ulteriormente convinti.


PAOLO LEO

L’amore e la cura della vite ed il vino hanno caratterizzato profondamente la storia della famiglia Leo fin dagli inizi del ‘900. In quegli anni il capostipite dell’azienda, nonno ed omonimo dell’ultimo erede Paolo Leo, iniziò a vinificare le uve dei suoi vigneti nel palmento di famiglia. Da ieri ad oggi la missione della famiglia Leo è rimasta immutata nel tempo: offrire ai consumatori vini che rispecchino nel loro corpo gli odori, i sapori ed il carattere della terra di Puglia da cui traggono origine. Verso la fine degli anni ’80 la profonda passione e tenacia ha spinto l’attuale proprietario Paolo Leo ad intraprendere un percorso imprenditoriale focalizzato sulla valorizzazione di vini ottenuti da vitigni autoctoni del Salento: Primitivo, Negroamaro, Malvasia Bianca e Nera di Lecce.
La moderna cantina, costruita nel 1989, occupa una superficie complessiva di circa 15.000 mq, è dotata di un modernissimo impianto di vinificazione e affinamento dei vini e di una barricaia di circa 400 mq contenente 500 barriques da 225 litri di rovere francese; ma queste nuove tecnologie di vinificazione si sono inserite nel solco dell’antica tradizione che la famiglia Leo ha sempre rispettato e assecondato.

Cantine Paolo Leo SRL
Via Tuturano, 21
72025 San Donaci (BR)
(+39) 0831 635 073
info@paololeo.it
www.paololeo.it