IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Martedi 01 Ottobre 2013

L'artista coreano Kim Tschang-Yeulfirma l'etichetta Casanova Nittardi

E' considerato uno dei più grandi maestri della pittura orientale, famoso per le "sue" gocce

Dopo Yoko Ono, Igor Mitoraj, Eduardo Arroyo, Mimmo Paladino, o Gunter Grass, è l’artista coreano Kim Tschang-Yeul, considerato uno dei grandi maestri della pittura orientale, a dipingere quest’anno l’etichetta artistica e la carta seta per il Chianti Classico "Casanuova di Nittardi" annata 2011. 

In omaggio all’antico proprietario, Michelangelo Bonarroti infatti, Nittardi conserva ancora oggi uno stretto legame con l’arte. Sin dal 1981, ogni anno, un artista internazionale realizza per un numero limitato di bottiglie di Chianti Classico Casanuova di Nittardi un’etichetta e una carta seta che avvolge ogni bottiglia di questo Chianti Classico ricercato dai collezionisti di tutto il mondo. Celebri artisti contemporanei come Tadini, Adami, Hundertwasser, Corneille, Janssen, Mitoraj, AR Penck, Arroyo, Tomi Ungerer e Combas hanno vestito il Casanuova di Nittardi.

Quest'anno si celebra il trentunesimo anniversario del progetto eno-artistico della Fattoria Nittardi di Castellina in Chianti (Siena), guidata da Peter Femfert insieme alla moglie Stefania Canali e al figlio Leon, arricchendo con la prima presenza asiatica la collezione, che conta 62 opere originali, firmate dal 1981 ad oggi, da alcune delle più celebri personalità del panorama artistico mondiale. 
L’artista coreano riporta su tela per la Fattoria Nittardi, la stagione dell’inverno, attraverso il soggetto più identificativo della sua pittura, ovvero le gocce d’acqua che da 40 anni dipinge sia su tela che su carta. La firma di Kim Tschang-Yeul chiude l’affresco delle 4 stagioni, iniziato con l’autunno di Gunter Grass per l’etichetta 2008, seguito dalla primavera di Pierre Alechinsky per il 2009 e l’estate di Dario Fo per il 2010.