IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Giovedi 17 Ottobre 2013

Le Poste da domani vendono una selezione di francobolli doc

Celebrazione di 15 vini culto italiani in altrettante stampe, presenti Amarone, Morellino, Vermentino

Le Poste celebrano i vini cult italiani, quelli che fanno grande il made in Italy nel mondo con 15 francobolli, che raffigurano altrettante denominazioni di origine controllata. Da domani saranno in vendita e i vini scelti sono l’Aglianico del Taburno (Campania), l’Alta Langa (Piemonte), l’Amarone della Valpolicella (Veneto), il Barbera d’Asti (Piemonte), il Bardolino Superiore (Veneto), il Castel del Monte Bombino Nero (Puglia), i Castelli di Jesi Verdicchio Riserva (Marche), il Cesanese del Piglio (Lazio), i Colli Bolognesi Classico Pignoletto (Emilia-Romagna), il Morellino di Scansano (Toscana), l’Oltrepò Pavese Metodo Classico (Lombardia), il Ramandolo (Friuli-Venezia Giulia), lo Sforzato di Valtellina (Lombardia), il Torgiano Rosso Riserva (Umbria) e il Vino Nobile di Montepulciano (Toscana). Poco più di un anno fa, nel marzo 2012, ce ne fu un’altra di emissione con l’Aglianico del Vulture Superiore, il Cannellino di Frascati, il Barolo, il Greco di Tufo, il Brunello di Montalcino, il Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane, i Colli Orientali del Friuli Picolit, il Montefalco Sagrantino, il Prosecco Conegliano Valdobbiadene Superiore, la Vernaccia di Serrapetrona, il Cerasuolo di Vittoria, il Vermentino di Gallura, il Moscato di Scanzo, la Romagna Albana, il Primitivo di Manduria Dolce Naturale.