IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Giovedi 29 Settembre 2022

Una nuova tenuta per Frescobaldi: presentata Tenuta Calimaia

Siamo voluti tornare a Montepulciano, dove il Nobile è stata una delle prime DOCG d’Italia.

di Redazione Wine Meridian

Frescobaldi incarna l’essenza della Toscana e delle sue molteplici unicità, grazie a una storia secolare e a nove tenute dislocate nelle più importanti aree vitivinicole della regione. Ognuna delle realtà produttive della famiglia Frescobaldi racchiude il racconto e l’espressione sensoriale di un terroir ben preciso, un capitale enologico e culturale che l’azienda si impegna a tutelare e valorizzare attraverso l’esaltazione delle sue diversità.

All’interno del patrimonio vitivinicolo di Frescobaldi si aggiunge Tenuta Calimaia, con i suoi luoghi che portano il Nobile oltre il tempo; questo progetto segna il ritorno dei Frescobaldi a Montepulciano in nome di quell’indole esplorativa che fu anche degli antenati della famiglia, a Montepulciano infatti: Lionardo di Niccolò Frescobaldi fu sindaco nel 1390. Oggi la volontà del Gruppo è stata dettata dal ritorno in questo territorio con grande senso di responsabilità verso il terroir e verso una delle prime denominazioni d’Italia.

“Da ovunque si arrivi a Montepulciano, la sua bellezza è conturbante. Con i miei familiari abbiamo visitato tante volte le sue bellezze dal Duomo alla Piazza Grande, dal tempio di San Biagio alla chiesa di Sant’Agostino e ai suoi magnifici vini. Qui nel 1390 il nostro antenato Lionardo di Niccolò Frescobaldi fu Sindaco e, oggi, desideriamo rinnovare l’impegno a valorizzare l’eccellenza di un’area dal passato con radici così profonde e robuste. Ci siamo lanciati in questa nuova avventura che sono sicuro ci darà tante soddisfazioni”. Lamberto Frescobaldi, Presidente Marchesi Frescobaldi.

Anche qui, come in tutte le nostre Tenuta, la ‘Cultivating Toscana Diversity’ – claim della Marchesi Frescobaldi - viene esaltata e portata avanti con il rispetto e l’attenzione che ogni terroir merita, è questa la missione che da sempre ci stimola a lavorare con passione: esaltare, con tutta l’esperienza che possiamo mettere in campo, i territori più vocati alla viticoltura della Toscana.