IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Mercoledi 16 Ottobre 2013

Nasce Costasera Contemporary Art Da Stoccolma la sfida di Masi

Scelto il primo artista di fama internazionale che ogni due anni interpreterà l'etichetta

di Redazione Wine Meridian

 

Eccellenti gli ultimi punteggi assegnati al vino bandiera di Masi nel mondo, il Costasera Amarone Masi 2009. Chiamato anche “Gigante Gentile” della Valpolicella per la sua complessità ed eleganza, riceve 92/100 da Wine Spectator e viene premiato da Wine Enthusiast con 94/100, il punteggio più alto assegnato ai vini veneti.

E proprio nel giorno delle "pagelle" eccellenti è stato presentato a Stoccolma il progetto «Costasera Contemporary Art» che seleziona ogni due anni un artista di fama internazionale nei Paesi dove opera la storica casa vitivinicola. All’artista viene chiesto di realizzare un’opera dedicata al vino icona di Masi, Costasera Amarone, e alla sua caratteristica etichetta.

 Per la prima edizione è stato scelto Ernst Billgren uno dei più accreditati artisti contemporanei svedesi, che ha realizzato l’opera pittorica «Natura e Cultura» riprodotta sulle etichette che vestono una selezione di bottiglie dell’annata 1998. 

«Masi con questo progetto prosegue la tradizione della casa vinicola di coniugare, valorizzandolo, il binomio tra il vino e il mondo della cultura» ha spiegato Raffaele Boscaini, Direttore del Marketing e rappresentante della settima generazione di Masi.

L’iniziativa intende coinvolgere i giovani artisti in stage di studio a Venezia e in Veneto con fondi ricavati dalla commercializzazione delle bottiglie con l’etichetta artistica a tiratura limitata.