IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Martedi 04 Ottobre 2022

Oltre la scheda tecnica di degustazione: tu come racconteresti il vino?

Qual è per te la formula vincente per descrivere un vino e creare la giusta aspettativa?

di Lavinia Furlani

Siamo convinti che al di là delle schede di tasting “tecniche”, ad uso e consumo di specialisti e sommelier, possa esistere un altro modo di raccontare il vino; anzi, ne possano esistere diversi, perché le sfaccettature di un vino sono molte, al di là delle descrizioni tecniche.

Ci siamo arrivati dopo anni di percorsi degustativi e di intenso lavoro sul campo da parte dei nostri professionisti che, con approccio scientifico, hanno passato alla lente di occhi, naso e palato ciascun calice degustato e raccontato ai nostri lettori l’identità tecnica del vino.

La scheda tecnica risponde ad un'esigenza di classificazione, di informazione, di catalogazione e di mercato. Ma siamo convinti che la vera anima del vino non trovi completa espressione negli schemi, per quanto evoluti, sviluppati dalla sommellerie; perché il racconto del vino deve soddisfare diversi tipi di attese, non soltanto quelle di informazione.
In questi anni abbiamo sempre, contestualmente all’aspetto tecnico, raccontato l’identità dell’azienda, le specifiche del terroir, la storia dell’etichetta; ma oggi sentiamo il bisogno di fare di più.
E vogliamo conoscere la tua opinione.

Che tu sia un produttore di vino, un sommelier, un wine lover, un operatore del trade, un ristoratore, ci interessa il tuo pensiero; ci interessa sapere come vorresti che un vino venisse raccontato, o come lo racconteresti tu. Non stiamo cercando un algoritmo, ma una contaminazione di stimoli, e per questo abbiamo deciso di coinvolgere proprio chi, a diverso titolo e con diverse attese, ci dedica il suo tempo, ci legge, ci  affida la comunicazione del suo vino.

Siamo convinti che oggi il vino reclami a gran voce la valorizzazione del suo contenuto emozionale. Troppo, da un calice di vino?
Riconosciamolo: non acquistiamo quasi mai una bottiglia di vino dopo aver letto una scheda tecnica che ci ha convinto. Il vino è molto di più, e noi stiamo cercando un modo per rappresentarlo, condividerlo, comunicarlo.

Sei pronto ad aiutarci in questa sfida? Partecipa a questa fucina di idee, alimenta questa entropia; aiutaci a trovare la formula giusta per raccontare il vino in modo più personale.
Se condividi la nostra esigenza e la nostra sfida ti incuriosisce, ti invitiamo a scriverci a redazione@winemeridian.com e ad inviarci un tuo format di descrizione del vino che risponda alla tua idea di racconto emozionale del vino. Libera la tua fantasia!

Puoi contribuire alla costruzione di un nuovo modello descrittivo del vino targato Wine Meridian e, se sei interessato, puoi proporti come nostro partner per lo sviluppo di un nuovo format di racconto del vino.