IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Mercoledi 12 Maggio 2021

Villa Bogdano 1880 sponsor de La Milanesiana 2021

Istituito il Premio Futuro – Villa Bogdano 1880 / La Milanesiana sui temi di sostenibilità e innovazione.

di Redazione Wine Meridian

Villa Bogdano 1880 – la Tenuta che si trova a Lison di Portogruaro, vicino a Venezia, tra le Alpi e il litorale Adriatico – sarà sponsor della XXII edizione del Festival La Milanesiana - Letteratura Musica Cinema Scienza Arte Filosofia Teatro Diritto Economia e Sport ideato e diretto da Elisabetta Sgarbi.
 
“Siamo molto onorati di partecipare e sostenere in qualità di sponsor La Milanesiana”, dichiara Domenico Veronese, proprietario di Villa Bogdano 1880. “Ho rilevato la tenuta nel 2016 - da una famiglia milanese che l’ha custodita per quasi un secolo –con l’intento non solo di puntare a una produzione enologica di eccellenza, ma anche di tutelarne il patrimonio storico, artistico e naturalistico. Sostenibilità e biodiversità vanno affrontate con uno sguardo al passato e alla tradizione ma anche con la consapevolezza di dover investire in ricerca, sperimentazione e innovazione. Questo approccio contemporaneo, che crea una sinergia tra il rispetto per passato e l’importanza di guardare sempre avanti, è proprio ciò che ci accomuna e ci lega alla Milanesiana che quest’anno è dedicata a Il Progresso”.
 
A sancire questa nuova collaborazione, l’istituzione del Premio Futuro – Villa Bogdano 1880 / La Milanesiana, dedicato a una personalità che si sia distinta nella sua opera per valori consonanti con il progetto dell’Azienda: sostenibilità ambientale, innovazione, coraggio di differenziarsi. Promuovendo questo premio l’azienda vitivinicola vuole dare il proprio contributo all’impegno per la ricerca, l’innovazione e il coraggio di cambiare nella consapevolezza della necessità di coniugare scienza e imprenditorialità con il rispetto per la natura, l’uomo e l’arte.
 
Il premio verrà conferito il prossimo 30 giugno a Palazzo Reale a Milano al Professor Alberto Mantovani – Presidente della Fondazione Humanitas per la ricerca – e alla scrittrice americana Anna Boyer – Premio Pulitzer 2020.
 
La Milanesiana  è punto d’incontro tra arti, scienze e discipline diverse e nasce nella città che ha magnificato le opere di Leonardo, il più grande esempio di eclettismo e di capacità di unire tradizione e innovazione, bellezza e scienza, rispetto del passato e voglia di sfidare il futuro. “Leonardo ritrovava la bellezza anche tra i filari di vigna, al punto da voler ricreare in piena Milano un vigneto che solo negli ultimi anni è venuto alla luce” conclude Domenico Veronese.
 
La manifestazione propone ogni estate, da 22 anni, un ricco programma di incontri ed eventi con ospiti provenienti da tutto il mondo, contribuendo a trasformare prima la città di Milano, e negli anni moltissime altre città italiane, in veri e propri teatri internazionali di cultura.