IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

News Mercoledi 22 Luglio 2020

Winecom: trimestre a +283%

Crescita a 3 cifre in pieno lockdown, grazie a programmi di membership, mobile app, Millennials e degustazioni online.

di Emanuele Fiorio

Wine.com, principale rivenditore di vini online negli Stati Uniti, ha chiuso il trimestre conclusosi il 30 giugno 2020 con un fatturato di 106 milioni di dollari, pari a una crescita del 283% rispetto all'anno precedente. Questo ha portato il fatturato di 12 mesi a 244 milioni di dollari, un aumento del 79% rispetto allo stesso periodo del 2019.

In questi 12 mesi i risultati conseguiti sono:

  • StewardShip, il programma di spedizione illimitata di 49 dollari all'anno di Wine.com, è aumentata man mano che i consumatori sono passati dagli acquisti in negozio a quelli online. Il fatturato derivante da questi clienti fidelizzati ha raggiunto i 128 milioni di dollari, con un aumento del 92%.
     
  • Le vendite dai dispositivi mobili sono aumentate dell'86% a 82 milioni di dollari, nonostante i consumatori siano a casa con accesso costante al computer. Questo dato sottolinea l'alto livello di coinvolgimento dei clienti di Wine.com e l'utilità della app mobile.
     
  • I ricavi delle vendite ai consumatori Millennials e Generazione Z, importanti motori di crescita per l'industria vinicola, hanno mantenuto la loro tendenza positiva raggiungendo i 66 milioni di dollari, con un aumento del 121%.
     
  • Wine.com ha lanciato una serie di degustazioni virtuali di vino durante il trimestre, ospitando 20 eventi seguiti da 40.000 famiglie.


"L'ultimo trimestre ha cambiato radicalmente la nostra traiettoria di crescita", ha dichiarato Rich Bergsund, CEO di Wine.com. "Stiamo assistendo a nuovi livelli di coinvolgimento in tutti i segmenti di clientela, in particolare tra i membri del programma StewardShip".