IL PRIMO MAGAZINE ONLINE ITALIANO
PER ORIENTARTI NEL MONDO DEL VINO

WinePeople Sabato 02 Gennaio 2021

Campus Executive Alta Formazione per Export Manager

Il campus executive per export manager per migliorare la propria professionalità nei mercati post Covid19.

Si definiscono executive i corsi di formazione indirizzati a persone con esperienza lavorativa, interessate ad aggiornare, integrare e sviluppare competenze e strumenti per svolgere al meglio il proprio ruolo.
I corsi di formazione mirano a far diventare le persone più competenti e preparate sulla specifica funzione e più abili nel rendere proficue le relazioni per progredire nel proprio percorso professionale. Il nostro percorso formativo è pensato per questo momento di emergenza e forte complessità, con un approccio altamente personalizzato sulla figura dell’export manager.

Chi occupa una posizione di responsabilità funzionale come l’export manager è chiamato per il proprio ambito di competenza ad avere una visione ampia dell’azienda e a sviluppare una capacità di analisi e di critica utile a dare un supporto concreto allo sviluppo del business.
Siamo entrati in un’era del vino dove non si può affrontare il tema dell’export con le stesse dinamiche del passato. Oggi è imprescindibile una preparazione altamente professionale,
l’Export Manager deve acquisire credibilità e conoscenze specifiche in modo articolato ed organico.
La posizione dell’Export Manager richiede dinamismo. Occorre saper leggere i segnali del mercato, sviluppare e rafforzare la capacità di adattarsi a cambiamenti anche imprevedibili, saperne arginare gli effetti e saperne cogliere le opportunità.

OBIETTIVO DEL CAMPUS

Fornire ad attuali Export Manager conoscenze e competenze specifiche, in modo articolato e organico, necessarie a proporsi in modo credibile e consapevole nel settore del vino. Il valore di un corso di formazione risiede anche nella possibilità di misurare il ritorno dell’investimento in termini di immediata applicabilità: tornare in azienda e leggere, con “lenti” nuove, la propria realtà organizzativa, sviluppando spiccate capacità di analisi e di
decisione.

A CHI È RIVOLTO

  • a export manager del vino che sentono il bisogno di aggiornarsi e di apprendere in un contesto ampio, anche multisettoriale le nuove modalità per affrontare i mercati;
  • a export manager giovani, che stanno costruendo e rafforzando il loro percorso di carriera;
  • a export manager che vogliono imparare a VENDERE il vino italiano all’estero e costruire relazioni permanenti con i propri partner internazionali.

 

STRUTTURA DEL CAMPUS DIGITAL

Il campus è stato pensato e strutturato per essere realizzato in modalità digital, pertanto tutte le lezioni potranno essere seguite da remoto e si riceveranno tutte le registrazioni;
Prima dell’inizio del percorso formativo ogni partecipante riceverà a casa del materiale didattico in modalità cartacea;

 

Le date del campus saranno: 12 febbraio, 5 marzo , 26 marzo, 16 aprile, 21 maggio;
 

Gli orari di ogni giornata saranno:
Dalle 10.00 alle 12.30 primo modulo,
Dalle 14.00 alle 16.00 secondo modulo,
Dalle 16.30 alle 18.30 terzo modulo.

 

In questo modo saranno garantite delle pause per staccarsi dal monitor e poter seguire poi meglio il resto della giornata;
Ogni iscritto è tenuto a tenere la telecamera accesa durante le lezioni per poter creare una comunità digital attiva e collaborativa e non rendere le lezioni solo un flusso teorico.

 

PROGRAMMA DEL CAMPUS

  • Il mercato mondiale del vino post Covid19: dati, tendenze e prospettive, con aggiornamenti durante tutta la durata del campus;
  • La contrattualistica internazionale - Pagamenti internazionali;
  • La gestione dei costi di una azienda del vino e la creazione di un listino prezzi adeguato per paese e canale;
  • La vendita attraverso attività digital;
  • Come riconoscere, capire e gestire in modo efficace chi ci sta di fronte;
  • Le obiezioni: evitarle o superarle;
  • L’identità internazionale delle imprese del vino italiane: la comunicazione internazionale del vino tra influencer tradizionali e new influencer, le maggiori fiere e l’organizzazione di eventi di promozione all’estero;
  • Campagne di marketing, social e Google ads rivolte al buyer: trovare i prospect, contattarli ed attirarli;
  • Comunicazione e approccio interculturale b2b per buyers;
  • Tecniche di negoziazione e mediazione internazionale;
  • La Profilazione approfondita del cliente;
  • Le soft skills dell’export manager 2021;
  • La costruzione di reti di impresa per l’export del vino: come costruire “Consorzi per l’export”.

 

Sono previsti durante il percorso:

  • la costruzione di un Project work con un Business Plan di mercato
  • dei brainstorming su tematiche concrete proposte dai partecipanti e tratti dalle loro situazioni commerciali concrete.

 

RESPONSABILI DIDATTICI:

Fabio Piccoli e Lavinia Furlani.

Il campus è a numero chiuso. Numero massimo partecipanti: 15

 

FREQUENZA

Per ottenere il Diploma è necessario aver frequentato almeno il 70% del monte ore.
Ogni lezione sarà videoripresa e lasciata a disposizione dei frequentanti.

 

COSTO

Il Campus prevede una quota di € 1.800 più IVA che include: le lezioni, il materiale, il diploma.
È compreso nell’iscrizione anche l'analisi del Profilo Insights Discovery
: un efficace strumento per aumentare la consapevolezza di sé e per migliorare le proprie performance professionali.

 

BORSE DI STUDIO

Sono previste delle borse di studio del valore di € 500 e saranno assegnate secondo criteri decisi dal comitato scientifico. Le borse di studio sono assegnate fino ad esaurimento.

Per iscrizioni o per candidarti alla borsa di studio scrivi a formazione@winepeople-network.com

Allegato
123