Nassia Ikonomopoulou, titolare di Domaine Hatzimichalis, azienda vitivinicola greca con sede ad Atalanti sta sfruttando la fase di riapertura post-pandemica grazie al ritorno dei flussi turistici, introducendo nel mercato vini premium e partecipando ad eventi fieristici. 

Come sta andando il mercato del vino greco e le vendite in generale?
Il mercato del vino in Grecia sta crescendo grazie al ritorno del turismo nel nostro paese. Le vendite sono aumentate anche grazie all’introduzione di vini premium che il consumatore medio ha acquistato al dettaglio durante la pandemia.

È cresciuto il consumo di vino durante questa fase si riapertura?
Sì, è cresciuto.

Per quanto riguarda invece i vini italiani: cosa registra il mercato?
I vini italiani in Grecia hanno un grande blasone e le vendite stanno andando bene.

Sta sfruttando le nuove occasioni che nascono dalla ripresa delle fiere in presenza? 
Sì, siamo molto contenti di partecipare nuovamente a Prowein in presenza e avere la possibilità di incontrare nuovi potenziali buyer e fornitori.