Il Consiglio di Amministrazione di Angelini Wines & Estates nominerà CEO, a partire dal prossimo mese di maggio, Alberto Lusini. L’azienda vitivinicola è parte del Gruppo Angelini Industries ed è costituita da 6 cantine, per un totale di 1.700 ettari di terreni, di cui 460 vitati, e una produzione complessiva di circa 4 milioni di bottiglie l’anno.

Un ringraziamento per il lavoro svolto va a Ettore Nicoletto che, come Presidente e Amministratore Delegato di Angelini Wines & Estates, lascerà il suo incarico con l’approvazione del bilancio 2023, dopo aver contribuito negli ultimi quattro anni a riorganizzare e consolidare la gestione del business. La decisione è stata presa di comune iniziativa e in totale sintonia con gli azionisti, ritenendo appunto conclusa la prima fase di riorganizzazione dell’azienda.

Ringraziamo Ettore per il suo contributo alla crescita di AW&E e gli auguriamo ogni successo per i suoi progetti futuri. Diamo il benvenuto ad Alberto, che proseguirà il percorso di posizionamento e di crescita dei nostri wine brands in un mercato sempre più globale – ha commentato Sergio Marullo di Condojanni CEO Angelini Industries – Siamo un Gruppo multinazionale, ma al contempo ci riteniamo interpreti e protagonisti del Made in Italy, un modo di fare impresa che fa della qualità la propria missione e grazie alla quale vogliamo raggiungere nuovi traguardi di mercato”.

Alberto Lusini, dopo la laurea in ingegneria e un MBA, entrambi conseguiti presso l’Università di Bologna, ha maturato un’esperienza ventennale nel settore consumer packaged foods, in particolare nel beverage con una visione internazionale del settore. È stato CEO della business unit americana, MZB USA, per la Massimo Zanetti Beverage Group S.p.A, mentre nel mondo del vino ha ricoperto ruoli dirigenziali in aziende primarie quali Mezzacorona, Allegrini e Gruppo Lunelli-Ferrari.

“Sono onorato di questo incarico e felice di affrontare una nuova sfida in un settore che mi è particolarmente caro, con cui ho un legame da lunga data. Angelini Wines and Estates – ha dichiarato Alberto Lusini – è un gruppo vitivinicolo di eccellenza, con un grande potenziale, sul quale mi concentrerò valorizzando l’esistente ed esplorando nuove direttrici di sviluppo. Sono felice di entrare a far parte del Gruppo Angelini Industries, una grande realtà al centro di un importante percorso di crescita”.

“Sono grato a Thea Paola Angelini e Sergio Marullo di Condojanni – ha dichiarato Ettore Nicoletto – per l’opportunità offertami di entrare a far parte di un gruppo di eccellenza come Angelini Industries. È stata una esperienza dove non sono mancate le sfide, gli stimoli e le opportunità di apprendimento; un’avventura che andrà certamente ad arricchire il mio bagaglio professionale. Auguro al gruppo di continuare nel suo percorso di crescita nel comparto vitivinicolo e di conseguire gli ambiziosi traguardi prefissati.”