Si scrive un nuovo capitolo Oltremanica. Il Regno Unito ha scelto di prendere una posizione per tutelare l’uguaglianza, la diversità e l’inclusione. Qualche giorno fa si è, infatti, diffusa la notizia che tre dei principali enti del commercio del vino inglesi, il Drinks Trust, il Wine & Spirit Education Trust (WSET) e la Wine and Spirit Trade Association (WSTA), hanno concordato la formazione di un comune consiglio che supervisionerà una nuova iniziativa su uguaglianza, diversità e inclusione (EDI). Questa iniziativa è nata a seguito del preoccupante sondaggio sulle donne che lavorano nel mondo del vino del Regno Unito condotto nel 2023.

Come abbiamo raccontato in un precedente articolo, il sondaggio è stato avviato dalla wine lover e collezionista di vini pregiati Queena Wong, che ha creato un’organizzazione, Curious Vines, con sede a Londra, progettata per sostenere e promuovere le donne nel mondo del vino. Il sondaggio è stato svolto in partnership con Proof Insight. 

I risultati hanno rivelato che il 78% delle intervistate ritiene che il sessismo, i pregiudizi di genere e le molestie siano problemi seri e il 44% di esse afferma di aver preso in considerazione l’idea di abbandonare il settore di conseguenza. Più di un terzo ha affermato di aver subito molestie (con una “mano sul sedere gratuita” citata più volte). 

In risposta a questa indagine, dunque, i tre organismi commerciali – Drinks Trust, Wine & Spirit Education Trust (WSET) e Wine and Spirit Trade Association (WSTA) – si sono impegnati a formare un comitato di programma che avvierà consultazioni a livello di settore sulla salvaguardia di queste tre importanti tematiche: uguaglianza, diversità e inclusione. Queena Wong sta inoltre istituendo un comitato consultivo composto da volontari del settore, che si incontrerà per la prima volta quest’estate.

Più di 25 organizzazioni vitivinicole hanno già dato il loro sostegno all’iniziativa EDI, tra cui Alliance Wine, Court of Master Sommeliers Europe, Indigo Wine, The Institute of Masters of Wine, JancisRobinson.com, Treasury Wine Estates.