La Tenuta Ville D’Arfanta, nel cuore delle colline di Conegliano-Valdobbiadene di proprietà della famiglia Serena, è una dimora accogliente ed elegante che unisce il fascino del vino con un’ospitalità familiare. Orgoglio di una lunga tradizione familiare cominciata nel 1881, la prestigiosa proprietà dell’azienda coneglianese offre, oltre ai tour in vigna e alle esperienze di degustazione, anche la possibilità di pernottare in struttura. “In questo modo i visitatori hanno la possibilità di assaporare ancora più da vicino l’unicità e la magia delle morbide colline coneglianesi, dal 2019 fiero patrimonio dell’Unesco, soggiornando in struttura” ci spiega Luca Serena, AD e quinta generazione della famiglia.

Ospitalità dallo stile rurale nel cuore del Conegliano Valdobbiadene 

Due meravigliose case coloniche, con quattro suite in stile rurale, compongono la Tenuta Ville d’Arfanta: acquistate nel 1999 da Giorgio e Gerardo Serena, sono circondate da circa sei ettari di vigneto che si adagiano sulle colline di Arfanta di Tarzo, nella zona nordorientale della Docg Prosecco, dove da sempre si coltivano le uve Glera. In pratica, il cuore pulsante della produzione del Conegliano Valdobbiadene. “Accogliamo i nostri ospiti in quella che per noi è una casa” continua Luca Serena. “Entrando nella nostra dimora vogliamo far conoscere i nostri valori nell’atmosfera di una casa rurale veneta, valorizzando anche il legame con il nostro territorio, con cui creiamo sinergie e collaborazioni”. 

Legame con il territorio e le sinergie 

Un amore indissolubile che lega da più di 140 anni la famiglia Serena al proprio territorio d’origine, alla tradizione e in particolare al Prosecco, fiore all’occhiello dell’ampia offerta enologica firmata Serena Wines 1881, da cui è nato anche il marchio Ville d’Arfanta per celebrare, attraverso prodotti top quality, l’unicità di questa terra preziosa

“È importante costruire un sistema di relazioni sul territorio per creare esperienze che esaltino anche le altre strutture e servizi, a partire dai ristoranti, enoteche, relais con spa, castelli… Il nostro è un territorio che ha tanto da esprimere e se continueremo a ragionare come sistema percorreremo la strada giusta per l’innalzamento del valore”. Inoltre, per promuovere la conoscenza del territorio e veicolarne il valore, la Tenuta organizza mensilmente eventi con tematiche diverse. 

Luca Serena 4
Luca Serena, AD e quinta generazione della famiglia

Le esperienze proposte 

L’attività di ospitalità si affianca alle quattro formule di turismo esperienziale presso la Tenuta. Il tour “Prosecco” prevede una visita guidata alla Tenuta e la degustazione di quattro vini in abbinamento ad eccellenze culinarie locali tra cui l’olio Kreos. Il tour “Bollicine” comprende la visita guidata e assaggi accompagnati da un interessante confronto tra prodotti, in particolare due prosecchi Ville d’Arfanta (DOCG Extra Brut e DOC Rosé Brut) e due Champagne De Vilmont (Blanc de Blancs, Cuvée Prestige Rosé brut millésime). “Anche in questo la nostra famiglia è stata lungimirante” spiega Luca Serena. “Nel 2007 abbiamo acquistato una tenuta in Champagne per esplorare più espressioni delle bollicine. Questo ci permette di metterle a confronto nel nostro percorso di degustazione esaltandone le rispettive caratteristiche”. Completano l’offerta il tour “Romantico”, per chi desidera gustare un suggestivo picnic in vigna al tramonto, ed infine il tour “Avventura”, che prevede un affascinante giro in e-bike che dalla Tenuta porta alla scoperta delle incantevoli colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene. 

WLS 8176
Picnic in vigna a Tenuta Ville D’Arfanta