Sono stati annunciati da pochi giorni i vincitori degli Old Vine Hero Awards 2024, premio promosso dalla Old Vine Conference, un’organizzazione no-profit co-fondata nel 2021 da Sarah Abbott MW, Alun Griffiths MW e Leo Austin per riunire una rete globale e creare una nuova categoria per il vino proveniente da vigneti storici. 

Per riconoscere e celebrare la vasta gamma di discipline e competenze di coloro che lavorano nel ciclo virtuoso della conservazione della vecchia vite, gli Old Vine Hero Awards 2024 sono stati suddivisi in 5 categorie di premio: viticoltura, vinificazione, ricerca, comunicazione e impatto commerciale. Sono state ricevute 105 candidature per individui e organizzazioni provenienti da 17 paesi. Le nomination sono state giudicate da una giuria internazionale di 15 vecchi viticoltori e ristrette a 16 finalisti.

Gli Old Vine Hero Awards, giunti alla seconda edizione, sono stati istituiti per riconoscere la dedizione, la tenacia e il talento di coloro che lavorano con le vecchie vigne e i loro vini. L’11 marzo la Old Vine Conference ha annunciato i 16 candidati selezionati per i premi 2024 e si è avvalsa dell’aiuto della comunità globale del vino per votare il vincitore. Le votazioni si sono chiuse alle 21.00 del 21 marzo 2024 con un totale di poco meno di 3.000 voti espressi.

Il premio

I vincitori di ciascuna categoria dei The Old Vine Hero Awards 2024 saranno invitati a parlare del loro lavoro con le vecchie viti in un panel alla The Old Vine Conference 2024 che si svolgerà virtualmente il 17 e 18 ottobre 2024. I vini che esprimono il lavoro dei vincitori dell’Old Vine Hero Award 2024 saranno tra quelli mostrati in una masterclass ospitata dalla co-fondatrice di The Old Vine Conference, Sarah Abbott MW alla London Wine Fair il 22 maggio.

La Old Vine Conference sta cambiando il percorso delle vecchie viti e dei loro vini e nei suoi primi 3 anni ha contribuito in modo esponenziale alla consapevolezza, alla comprensione e al sostegno del movimento globale della vecchia vite. La prima conferenza si è svolta nel marzo 2021.

I VINCITORI 2024:

Il premio Old Vine Hero Award 2024 per la VITICOLTURA è stato assegnato al Professor Carlo Petrussi del Friuli Venezia Giulia in Italia per una vita di lavoro dedicata alla conservazione delle vecchie viti, compreso il suo progetto di documentazione di tutti i vigneti storici e autoctoni dei Colli Orientali del Friuli. Il premio è stato consegnato da Rosa Kruger, fondatrice e presidente del progetto The Old Vine in Sud Africa.

L’Old Vine Hero Award 2024 for WINEMAKING è stato assegnato a Viviana Malafarina di Basilisco, in Basilicata, per la sua leadership nella trasformazione della pratica enologica e vitivinicola nella regione Basilicata. Il premio è stato consegnato dalla Dott.ssa Laura Catena, fondatrice del Catena Institute of Wine, amministratore delegato Catena Zapata e vincitrice del The Old Vine Hero Award 2023.

Il premio Old Vine Hero 2024 per la RICERCA è stato assegnato a Feudi di San Gregorio per il loro progetto di ricerca incentrato sulla protezione delle varietà autoctone intitolato “I Patriarchi” – uno studio e un catalogo di viti secolari di Aglianico di Taurasi. Il premio è stato consegnato da Umay Çeviker, ambasciatore regionale dell’OVC per la Turchia e destinatario del finanziamento IWSC per la ricerca sulla vecchia vite nel 2023.

L’Old Vine Hero Award 2024 per la COMUNICAZIONE è stato assegnato a Randy Caparoso, giornalista e fotografo con sede in California per la sua ampia documentazione scritta e fotografica di vecchie vigne in California ed è stato presentato da Tamlyn Currin, Senior Editor di JancisRobinson.com.

L’Old Vine Hero Award 2024 per l’IMPATTO COMMERCIALE è stato assegnato a Joel Peterson di Once and Future Wines negli Stati Uniti per il suo lavoro nel creare centinaia di vini acclamati dalla critica, designati dai vigneti e miscele a prezzi competitivi provenienti dai vigneti più antichi della California. Il premio è stato consegnato da Sarah Abbott MW, co-fondatrice di The Old Vine Conference.

Durante il webinar sui risultati è stato annunciato un premio speciale in riconoscimento del lavoro eccezionale e dell’impatto complessivo sul movimento della vecchia vite di Derek Mossmann Knapp di Garage Wine Co. in Cile e membro fondatore di VIGNO. Derek Mossmann Knapp è stato selezionato nelle categorie dell’Old Vine Hero Award per la viticoltura e la vinificazione e il numero totale di nomination e voti ricevuti da Derek su tutta la linea ha spinto alla consegna di un premio per IMPATTO COMPLETO.