L’anniversario di ProWein si è appena concluso con successo, ma il percorso futuro per la più grande e rilevante fiera commerciale del mondo per le industrie del vino e degli spirit è già stato tracciato e il “segnale di partenza” è stato dato per ProWein 2025 a Düsseldorf. Gli espositori di tutto il mondo possono già registrarsi per il prossimo ProWein (la chiusura delle registrazioni è fissata per il 30 giugno). Mentre, l’approvazione e, quindi, l’allocazione concreta degli spazi espositivi continuerà fino a fine settembre 2024.

“Sotto il motto «Scopri Il Sapore del Domani», ci dirigeremo verso il futuro con un nuovo look & feel e dei concetti innovativi pensati su misura. Il fulcro di Prowein 2025 sarà la distribuzione compatta degli spazi all’interno delle undici sale espositive. Nell’interesse degli espositori e dei visitatori da tutto il mondo, organizzeremo ProWein in una struttura nettamente più compatta, come prima della pandemia,” spiega Peter Schmitz, Direttore di ProWein. Per i visitatori, una struttura più compatta implica distanze più brevi tra gli espositori e questo comporta anche una ricollocazione di singole nazioni produttrici di vino. L’assortimento a ProWein 2025 sarà quindi strutturato come segue:

  • Sale 1 e 4: Germania
  • Sala 5: ProSpirits
  • Sala 7.0: Trendshow “same but different”
  • Sala 9: Portogallo & altri paesi europei
  • Sala 10: Francia
  • Sala 11: Spagna
  • Sala 12: Nuovo Mondo
  • Sale 15 e 16: Italia
  • Sala 17: Grecia & Austria

ProWein 2025: trend in primo piano

“La chiara segmentazione delle gamme nelle sale è tanto importante per noi quanto sviluppare concetti su misura per i nostri visitatori commerciali e raccogliere e guidare i trend rilevanti dell’industria. Alla fine, ciò giova sia agli espositori che ai visitatori. Di conseguenza, rinnoviamo questo concetto costantemente,” sottolinea Peter Schmitz. Meritano una menzione particolare i trend show e i mondi tematici che sono un tratto distintivo centrale di ProWein. Nello specifico:

  • ProSpirits: Questo nuovo brand di spirit ha celebrato la sua prima esposizione a ProWein 2024. Occupando tutta la Sala 5, e situata nelle immediate vicinanze dello show di tendenza “same but different” per la scena dei bar urbani alla moda, ProSpirits è stato interamente incentrato sugli spirit. Circa 300 espositori da oltre 40 paesi hanno presentato i loro prodotti su una superficie di circa 5.500 metri quadrati, 1.700 metri quadrati in più rispetto all’evento precedente – fornendo così una prova impressionante del potenziale di questi prodotti.
  • ProWein Zero: Solo tre anni fa, il tema “no-and-low alcohol” non aveva rilevanza nell’industria delle bevande alcoliche; invece, a ProWein 2024 questa mostra speciale ha avuto spazio di esposizione e nuove possibilità di slancio.
  • Packaging & Design: Il tema dell’imballaggio alternativo con prodotti come bottiglie di vino in PET o lattine di alluminio riciclabili ha avuto uno sviluppo simile. La mostra speciale, in combinazione con il Trend Hour Tastings di ProWein organizzata da Paula Sidore e Stuart Pigott, ha fornito ulteriori stimoli.
  • Concept Store: La mostra speciale sul marketing del vino e degli spirit al Concept Store ha debuttato a ProWein 2024. Un’idea ancora agli inizi, ma che sta assumendo sempre più rilevanza.

ProWein si arricchisce di temi quali: “gastronomia urbana di #asktoni & ProWein”; il Champagne Lounge e il relativo tour guidato “Champagne for the Future”; i forum organizzati da ProWein. Continueranno ad essere affrontati a ProWein 2025 anche i temi legati al business come l’intelligenza artificiale e la sostenibilità.

Nuovo Direttore Generale per il Portfolio Vini e Spirit

Dal 1 agosto 2024, Marius Berlemann sarà il nuovo Direttore Generale Operativo Fiere Commerciali presso la Messe Düsseldorf, succedendo a Erhard Wienkamp, che andrà in pensione alla fine di luglio 2024. Oltre a numerose fiere commerciali leader mondiali, Marius Berlemann assumerà anche il portfolio Vini e Spirit con ProWein e, insieme a Michael Degen, Direttore Esecutivo Messe Düsseldorf, e Peter Schmitz, Direttore ProWein, formerà il nuovo team di gestione della famiglia ProWein World. Dopo aver ricoperto il ruolo di Global Head Wine & Spirits e Direttore di ProWein dal 2016 al 2019, Marius Berlemann ha assunto la responsabilità dei progetti e del personale per l’intero portfolio di Messe Düsseldorf in Cina come General Manager Messe Düsseldorf Shanghai Co. Ltd., che include anche ProWine Shanghai e Pro-Wine Hong Kong.