Si presentano per la prima volta “in casa” i produttori dell’Associazione Vignaioli delle Colline di Riparbella. L’occasione è nuova edizione di Ripa Wine, manifestazione che mette insieme vino, arte, artigianato e agricoltura e che si terrà a Riparbella (Pi) nel fine settimana dal 12 al 14 luglio. L’evento, organizzato dagli stessi vignaioli del territorio con la collaborazione di Fisar, Pro Loco e Comune di Riparbella, vuole essere l’occasione per far conoscere le eccellenze di un territorio tutto quanto da scoprire. 

Così alle etichette dei soci della neonata Associazione (Podere La Regola, Duemani, Tenuta Pakravan Papi, Colline Albelle, Tenuta Prima Pietra, Urlari, Caiarossa, La Cava) si “abbineranno” le produzioni nate dalle sapienti mani degli artigiani e le gustose tipicità gastronomiche di questa terra che degrada verso il mare lungo la rotta di turisti affascinati dallo spirito storico di Volterra, dai calanchi e dalle spiagge dorate dalla costa etrusca. Per facilitare l’accesso, è stato previsto un servizio di navetta (venerdì e sabato dalle 19 alle 1, domenica dalle 19 alle 00,30) per collegare il parcheggio che si trova in località San Martino al centro del paese dove sono stati allestiti gli stand per degustazioni, assaggi, acquisti. 

L’evento vede insieme, come detto, il gruppo di aziende dell’Alta Maremma unito per promuovere un territorio unico a livello vitivinicolo con un banco d’assaggio dal quale partirà anche il messaggio di questa associazione di viticoltori appassionati del loro territorio. «Il nostro obiettivo è mettere in atto un’azione collettiva efficace di promozione e comunicazione del territorio e delle produzioni di qualità delle aziende vitivinicole delle colline del Comune di Riparbella e zone limitrofe e per valorizzare in maniera collettiva l’immagine e la rappresentatività del terroir vitivinicolo nel suo complesso. Per la prima volta dalla nostra nascita lo faremo in casa», spiega il Presidente dei Vignaioli delle Colline di Riparbella, Flavio Nuti, avvocato, amministratore del Podere la Regola. 

Ripa Wine, grazie alla collaborazione con Fisar, è un evento unico nel suo genere che riesce a riunire produttori locali, sommelier e appassionati del buon vino e del buon cibo. Sarà possibile degustare una varietà di vini pregiati provenienti dalle cantine della zona e avere così una panoramica completa delle produzioni enogastronomiche. I winelovers e i partecipanti alla manifestazione potranno così immergersi in un’atmosfera unica e respirare l’aria di autenticità che pervade ogni angolo di Riparbella e delle sue aziende. L’Associazione, oltre alle aziende che ne fanno parte in forma diretta, sarà presente con un desk animato da un video che le presenta al pubblico, oltre a materiale informative sulla realtà. Un ulteriore lancio ufficiale dell’Associazione alla stampa è previsto inoltre a Firenze, il prossimo 30 settembre, presso la nota Trattoria Da Burde. In autunno, inoltre, si terrà nella prestigiosa sede del Merano Wine Festival (8-12 novembre) una masterclass con le eccellenze produttive delle Aziende associate.