Masciarelli Tenute Agricole è espressione, in Italia e nel mondo, dell’eccellenza vitivinicola abruzzese; l’inserimento delle etichette biologiche Chiamami quando Piove – Valori nella sua gamma prodotti rappresenta una conferma del suo impegno sostenibile 

L’azienda Valori si estende, con i suoi 25 ettari vitati, nei comuni di Sant’Omero e Controguerra, sulle colline teramane; i suoi vini sono distribuiti, già dal 2005, dalla Gianni’s selection, linea di distribuzione di Masciarelli; oggi vanno a pieno titolo a completare la gamma di Masciarelli, che si arricchisce di 6 etichette biologiche e raggiunge, per effetto di questa acquisizione, 8 linee di prodotto e 28 etichette.

Per comprendere i valori sottostanti a questa integrazione, che rappresenta l’ultimo passo di un rapporto di fiducia, stima e collaborazione che dura da oltre vent’anni, occorre comprendere anzitutto il significato dell’investimento di Masciarelli in sostenibilità.

L’azienda di San Martino sulla Marrucina ha un’estensione di 300 ettari, parcellizzata in 60 appezzamenti diversi, frammentati in 4 province; un rapporto particolare con la terra, ispirato da un eco-sistema molto diversificato e non replicabile, che richiede grande sensibilità e un’estrema attenzione in fase produttiva. I valori ambientali per Masciarelli sono, per così dire, venuti da sé, grazie a un territorio che esprime unicità e reclama di raccontare, nel vino, la sua anima più autentica.

Il valore della sostenibilità è quindi l’assunzione responsabile di un ruolo attivo nella tutela del proprio ambiente e delle comunità che vi risiedono, un impegno che nell’ultimo decennio ha segnato importanti tappe nella storia aziendale di Masciarelli. 

Da luglio 2014 l’azienda è certificata ISO 14001:2015, a testimonianza dell’impegno  nella minimizzazione degli impatti e l’eco sostenibilità dei propri processi produttivi. Nel 2015 inizia il percorso con E.M.A.S. – Eco Management Audit Scheme, che costituisce l’adesione volontaria a un sistema di eco-gestione e audit. Da allora, l’azienda conferma annualmente il proprio impegno, garantendone la massima trasparenza nei confronti dei propri stakeholders. 

Se questo è il consolidato sistema valoriale di Masciarelli, il bio Valori rappresenta un ulteriore arricchimento dell’anima “green” che continua ad ispirare questo grande impegno.

I vigneti Valori godono di una posizione unica, protetti dalla catena del Gran Sasso e dal versante abruzzese dei Sibillini, che distano poche decine di chilometri in linea d’aria, e arieggiati dalla presenza del mare Adriatico, ad appena 5 chilometri dalle vigne. Il micro-clima di quest’angolo delle colline teramane, tra ventilazione costante dai massicci montuosi e ventilazione termica verso il mare, è particolarmente adatto alla produzione di Montepulciano, vitigno tardivo per natura: in bottiglia si ritrova una grande capacità di maturazione fenolica, sempre accompagnata da una grande bevibilità; potenza ed equilibrio, come accade ad esempio per il Vigna Sant’Angelo.

L’inserimento dei vini Valori all’interno della gamma Masciarelli è frutto di una sensibilità che accomuna le due aziende, quella di cercare l’unicità e di realizzare un prodotto che sia espressione di un grande rispetto per la terra.

Tutti i prodotti Valori sono nati biologici, a partire dalla progettualità di impiantare il vigneto: un vino bio nasce dalla scelta della esposizione del vigneto, si sviluppa nella scelta della tecnica di allevamento, richiede la scelta di un porta-innesto adatto e si completa con la scelta delle modalità di trattamento, per raggiungere quell’equilibrio, unico e irripetibile, tra la pianta, l’ambiente e i suoi parassiti.

Dal punto di vista produttivo, completare una già ampia gamma di referenze con 6 etichette  biologiche rappresenta un’interessante scelta strategica e un grande arricchimento anche per una realtà come Masciarelli, già molto apprezzata sul mercato nazionale e internazionale, che si distingue sempre per le sue interpretazioni di pregio dell’anima enologica abruzzese.

Al prossimo Vinitaly i vini Valori saranno sia presenti, come sempre, all’interno dello stand Masciarelli, ma anche nel padiglione Bio con un proprio stand: sarà una grande occasione per presentare al pubblico di operatori ed estimatori l’unicità di questi vini biologici e, per Masciarelli, per raccontare i suoi vini non solo buoni, ma anche e soprattutto sostenibili.