Come riporta il Winetitles Media, quasi un quinto di tutta l‘attività economica di Marlborough, in Nuova Zelanda, è generata dall’industria del vino. I dati sono riportati nel recente report del New Zealand Institute of Economic Research (NZIER), commissionato da Wine Marlborough Ltd. La ricerca evidenzia il ruolo che l’industria del vino gioca nella continua crescita economica di Marlborough.

NZIER afferma che:

  • il 18% di tutta l’attività economica di Marlborough nel 2020, ovvero un totale di 571 milioni di dollari, può essere attribuito all’industria del vino 
  • l’industria del vino crea un posto di lavoro su quattro nella regione di Marlborough. NZIER riferisce che l’industria del vino conta 2.750 posti di lavoro nella regione e altri 3.338 posti di lavoro sono sostenuti indirettamente dall’industria, molto più di qualsiasi altro settore indagato.
  • In termini di salari, si parla di 171 milioni di dollari provenienti dalla viticoltura e dalla produzione di vino che sono arrivati alle famiglie del distretto di Marlborough. 
  • Ciò equivale a più del 14% del reddito totale delle famiglie locali durante il 2020.

Il direttore generale di Wine Marlborough, Marcus Pickens, conferma il ruolo economico significativo che il vino gioca all’interno della regione, come evidenziato dai risultati del report, e dimostra quanto sia importante che l’industria del vino risponda con successo a sfide come il COVID-19, la carenza di manodopera che ha colpito la vendemmia 2021 e per quella della potatura invernale dell’uva.

“Questa ricerca – ha continuato Pickens – dimostra i molti modi in cui l’industria del vino guida l’economia di Marlborough. Informazioni, queste, da condividere con la nostra comunità e le parti interessate”. 

Il rapporto dà anche un quadro chiaro di come l’industria del vino abbia contribuito a far crescere l’economia di Marlborough negli ultimi decenni. 

Il direttore, infatti, ha affermato che nel 2000 il vino ha contribuito all’economia con 119 milioni di dollari. Nel 2020, si nota che il settore ha apprezzato un aumento fino a 571 milioni di dollari – una crescita complessiva del 380%

Il sindaco di Marlborough John Leggett dice di essere stato piacevolmente colpito da quanto l’industria del vino fornisce all’economia locale, se confrontato con altre importanti economie in altre regioni. “Per esempio – ha raccontato il sindaco –  l’industria lattiero-casearia nel distretto di Southland, settore chiave per la loro economia, si ferma al 16%, mentre l’industria vinicola di Marlborough rappresenta il 18% della nostra economia“.

In altri confronti tra settori e regioni, il rapporto NZIER mostra che il kiwi costituisce solo il 7% dell’economia della Baia dell’Abbondanza, mentre le mele provenienti dalla Baia di Hawke e i frutti di mare costituiscono l’8%, sempre in quella regione.

Il sindaco di Marlborough si è mostrato soddisfatto nell’avere una ricerca indipendente che fornisce  statistiche chiare ed inequivocabili. “Questo lavoro dà credito a ciò che è sempre stato detto – ha concluso Leggett – ovvero quello che l’industria ha dimostrato circa lo sviluppo del settore negli ultimi anni. E’ dimostrazione di reale credibilità“.