Qatar Duty Free è una delle più grandi aree duty free del mondo con oltre 90 eleganti boutique e negozi al dettaglio, più di 30 ristoranti e caffè su una superficie di oltre 40.000 metri quadrati all’interno dell’Hamad International Airport di Doha. La notizia è questa: Qatar Duty Free (QDF) ha acquisito completamente Qatar Distribution Company (QDC), l’unico distributore autorizzato di vini e distillati in Qatar che offre una vasta gamma di alcolici a hotel autorizzati e privati qualificati.
L’acquisizione diversifica ulteriormente l’attività di QDF, espandendo le sue operazioni nella distribuzione e nel commercio al dettaglio domestico, in linea con i suoi piani di sviluppo e crescita.

L’alcol è legale in Qatar, anche se consumare alcolici in pubblico è severamente proibito. Bar, club e ristoranti autorizzati servono alcolici, e i residenti non musulmani possono acquistare alcolici per il consumo domestico da un distributore controllato dallo Stato tramite un sistema di permessi.

Inoltre secondo recenti indiscrezioni, sembrerebbe che la vicina Arabia Saudita possa revocare il suo divieto totale sull’alcol e si prepari ad aprire un negozio di alcolici nella capitale Riyadh. Ma solo i diplomatici non musulmani potranno fare acquisti, dovranno ottenere l’autorizzazione attraverso un’applicazione mobile gestita dalle autorità saudite e saranno soggetti a limiti di acquisto.

Sin dalla sua fondazione nel 2000, Qatar Distribution Company (QDC) è stata gestita per conto di Qatar Airways da Aer Rianta International-Middle East (ARIME).
In questa transizione avrà un ruolo chiave l’esperto dirigente del settore Garrett Coogan che ha guidato QDC negli ultimi sei anni e ora si unisce a Qatar Duty Free come Vice Presidente.

Durante la guida di Coogan, QDC ha raddoppiato il numero di punti vendita serviti in tutto il Qatar e ha registrato una forte crescita durante la Coppa del Mondo FIFA del 2022.
Nel suo nuovo ruolo, Coogan gestirà l’attività duty free presso l’Aeroporto Internazionale di Hamad.

Il Vice Presidente Senior di Qatar Duty Free, Thabet Musleh, ha commentato: “L’acquisizione di QDC è un traguardo importante nella nostra missione continua di espandere l’attività di Qatar Duty Free sfruttando la nostra significativa esperienza nel commercio al dettaglio, nel marketing e nella logistica. Aver consolidato la nostra posizione nel settore dei vini e dei distillati nel retail dell’Aeroporto Internazionale di Hamad e ora anche nel mercato locale, crediamo ci possa garantire una crescita significativa”.