English for wineries. Si � svolto sabato scorso il corso di inglese per il business del vino organizzato da Wine Meridian in collaborazione con la docente Michela Colasante, a cui hanno partecipato aziende e professionisti del vino che vogliano migliorare le loro competenze linguistiche e commerciali per promuovere i propri vini all�estero. Come presentare al meglio la propria azienda e i propri prodotti in lingua inglese, costruire relazioni durature e chiudere una trattativa commerciale con un approccio interculturale? Ecco 5 consigli utili estratti direttamente dal corso.

5 tips for your wine business:�

1 Try to have a multicultural approach

“Il business del vino � prima di tutto una questione di approccio interculturale. Il vino � il prodotto di una specifica cultura e trasmette l�idea di italian style, un concetto che piace molto agli stranieri. L�Italian mood � positivit�, prodotti genuini e sani, stile di vita solare. Non dobbiamo dimenticare tutto ci� quando vendiamo il vino all�estero”.�

2 It�s a matter of relations

“Il business del vino � relazione. La capacit� individuale di creare un buon feeling con l�interlocutore determina una buona percentuale della riuscita dell�affare. Intrattenere una conversazione commerciale significa comprendere le esigenze del cliente, cosa si aspetta dai tuoi prodotti e interagire al fine di comunicare una specifica identit�”.�

3 Use the elevator pitch method

“Spesso il tempo a disposizione per fare una buona impressione � pochissimo. Chiedetevi: Cosa devo assolutamente dire? Difficilmente avrete una seconda chance per fare una buona prima impressione. Perci� immaginate di avere il tempo di una corsa in ascensore tra un piano e l�altro e studiate cosa dire con quei pochi minuti a disposizione: vostro nome, nome dell�azienda, dove si trova� Cercate di essere concisi e memorable“.�

4 What makes you different?

Cosa vi distingue? Pensate alle caratteristiche dell�azienda. Trovate un elemento distintivo ed interessante, una storia da raccontare che possa colpire l�interlocutore. Qual � il prodotto che vi rappresenta meglio? Potete partire da quello e raccontare la vostra filosofia aziendale. Spesso l�interlocutore ascolta una quantit� indefinita di storie in una giornata di fiera ad esempio, fate in modo che la vostra gli rimanga impressa”.

5 Use the 3 famous Gs to explain your business

Le 3 G: Grapes (Uve), Ground (Terreno), Guy (Persone). Usate questi parametri come riferimento per parlare dell�azienda e delle sue caratteristiche. Tutto quello che c�� da sapere si declina sotto questi tre elementi. Che tipo di uve danno vita ai vostri vini? Qual � il terroir? Raccontate l�annata anche dal punto di vista delle condizioni atmosferiche che si sono verificate. Chi sono le persone che stanno dietro ai vini? Tutto questo rende unico il vostro prodotto”.


Warning: Illegal string offset 'ID' in /home/customer/www/winemeridian.com/public_html/wp-content/themes/winemeridian/template-parts/content/content-post-default.php on line 140