Secondo un recente comunicato del Consorzio di Tutela della Valpolicella, � la Germania il primo mercato di sbocco per le imprese del Consorzio scaligero con pi� esportazioni all�estero (oltre 400mln di euro il valore annuale). E proprio in Germana, dal 15 al 17 marzo, il Consorzio parteciper� alla grande fiera del mondo del vino, Prowein. Alla kermesse, 34 produttori saranno ospitati all�interno di uno stand istituzionale (Hall 15 stand 15 F41) di 240 mq. �Al ProWein � prevista una rappresentanza estremamente interessante del nostro territorio � ha detto la direttrice del Consorzio, Olga Bussinello – Accanto ad alcuni produttori conosciuti e habitu� dei palcoscenici internazionali, quest�anno � una nutrita presenza di giovani viticoltori emergenti: si tratta di una nuova generazione che fa della qualit� e della sostenibilit� ambientale le proprie armi vincenti e su cui il Consorzio � pronto a scommettere�. Secondo un�indagine Inea quello tedesco � il principale mercato al mondo per la Valpolicella, che esporta l�80% delle proprie produzioni. Il principale buyer in Europa � continente epicentro delle vendite mondiali della Dop con i 2/3 delle esportazioni totali – � infatti la Germania, dove la quota di mercato per le esportazioni europee dell�Amarone � del 28%, quella del Ripasso del 30%, mentre il Valpolicella Classico arriva al 18%. Sul fronte extraeuropeo (1/3 delle vendite) Canada e Stati Uniti fanno la parte del leone, con la Cina che segue a grande distanza.