L’8 giugno segna la celebrazione annuale del World Gin Day, un tributo a uno degli spiriti più amati e versatili del panorama alcolico mondiale. Ogni secondo sabato di giugno, gli appassionati del gin si uniscono in un evento globale che celebra la ricca storia e la diversità di questo distillato, spesso arricchito da un’ampia gamma di botanici che ne esaltano il profilo aromatico. Dal 2009, sotto la guida di Emma Stokes, una rinomata esperta di gin, l’evento ha acquisito una popolarità mondiale, attirando oltre 200 milioni di appassionati attraverso le piattaforme social.

Questa festa offre l’opportunità di scoprire nuovi gin, partecipare a degustazioni e imparare di più sull’arte della distillazione. Molti bar e ristoranti offrono cocktail speciali, masterclass e tour delle distillerie locali, mentre gli appassionati a casa possono cimentarsi nella creazione di cocktail classici o innovativi.

Rinaldi 1957, uno dei più importanti importatori e distributori di alcolici in Italia, raccomanda per quest’anno quattro etichette di gin che rappresentano l’eccellenza del panorama italiano ed internazionale:

  1. Santa Ana Gin – Proveniente dalle Filippine, questo gin si distingue per le sue qualità organolettiche e per l’ispirazione storico-culturale. Con una selezione di botanici che riflettono la ricca biodiversità filippina, offre un profilo aromatico esotico e inconfondibile.
  2. Macaja Gin – Un gin artigianale italiano dalla Liguria, Macaja è prodotto con botanici locali e offre un’esperienza sensoriale unica. Il nome deriva da una particolare condizione meteorologica del Golfo di Genova, simbolo del legame del prodotto con il suo territorio.
  3. Gin Ginepraio – Un London Dry Gin che utilizza materie prime toscane di origine biologica. Questo gin è un equilibrio perfetto di note fresche, speziate e floreali, che celebra la tradizione e l’innovazione artigianale toscana.
  4. Rivo Gin – Questo gin artigianale trae ispirazione dal Lago di Como e si caratterizza per note floreali e fruttate. Prodotto in piccoli lotti, Rivo Gin rappresenta la magia del suo paesaggio in ogni bottiglia.

Il World Gin Day è quindi non solo un’occasione per celebrare, ma anche per esplorare e apprezzare la complessità e la varietà di questo spirito. Quest’anno, lasciati guidare dalla curiosità e dalla passione per il gin, e scopri queste etichette che raccontano storie uniche, legate indissolubilmente ai loro luoghi di origine.