Cos�� l�identit� di un vino? E� una delle chiavi che � alla base di qualsiasi azione di comunicazione soprattutto quando ci rivolgiamo a mercati internazionali.
Solo chi ha chiara la propria identit� � in grado di aprirsi allo scambio, al confronto e al successo.
� un errore sottovalutare l�identit�, soprattutto per le imprese vitivinicole che sono tra quelle con il pi� alto livello di valori immateriali.

Per capirlo in maniera concreta basta guardare chi lo fa da tempo e con capacit�. Il paradosso � che spesso ad utilizzare questo valore identitario sono soprattutto i titolari di grandi imprese, spesso industriali. Tutti conosciamo chi � Giovanni Rana ma sono pochi quelli che conoscono i nomi dei titolari di brand importanti del vino italiano. 
Va sottolineato che all�estero, pur in presenza di un settore agroalimentare non di prestigio come il nostro, si nota una maggiore personalizzazione nella comunicazione dell�azienda. Basti pensare a quanto fatto in California, nel regno enologico di Napa Valley, dove a partire da 
 Robert Mondavi si � costruito un modello di marketing fortemente connotato sul cosiddetto “fattore umano”.
L�identit� � ci� che caratterizza ciascuno di noi come individuo singolo e inconfondibile; � ci� che impedisce alle persone di scambiarci per qualcun altro.
L�identit�, il chi sono, non coincide con che cosa sono, ma � inseparabile da esso; in questo senso chi sono � inseparabile da che cosa faccio.
Non basta allora che io realizzi un buon vino: questa � una condizione necessaria, ma non sufficiente. Diventa importante creare un�identit� del mio prodotto: questo � cosi perche lo faccio io. Allora la mia identit� si trasferisce su ci� che produco. E anche ci� che produco, come chi lo produce, pu� essere raccontato, ha una storia, delle radici, assume una qualit�. L�identit� porta alla differenziazione quindi. Faccio questo tipo di vino proprio perch� mi differenzio da tutti gli altri che apparentemente fanno lo stesso tipo di vino.
� cos� che si pu� creare un rapporto di fiducia con chi compra i propri prodotti: dietro la fiducia c�� sempre il rapporto con una persona non anonima, ma di cui conosco la storia, che proprio per questo assume un volto e una fisionomia ben precisi, che riveste un carattere e una personalit� sua propria: carattere e personalit� che si trasferiscono su ci� che fa.
E, in un epoca in cui si dice che tutto � “imitabile”, nulla � pi� inimitabile dell�identit�.