Tenuta Gorghi Tondi è una vera oasi dove poter sostare e apprezzare la bellezza della natura accompagnata da un buon calice di vino. In un ambiente agricolo, circondato da vigneti e in parte compreso all’interno di una riserva naturale, la famiglia Sala, titolare dell’azienda di Mazara del Vallo, accoglie i propri enoturisti con uno stile caloroso ed informale, trasmettendo la passione per la bellezza che li circonda e per le bontà del territorio. 

L’estate è iniziata e così le attività all’aria aperta, abbiamo chiesto ad Annamaria Sala quali nuove proposte sono state introdotte quest’anno e cosa trova l’enoturista quando va a fare visita alla cantina nel cuore della riserva naturale WWF di Lago Preola e Gorghi Tondi. 

Quali attività sono previste per quest’estate? 

Per l’estate 2024, prevediamo di mantenere i pacchetti di visita e degustazione creati e perfezionati negli anni. Abbiamo arricchito gli abbinamenti gastronomici e modificato alcune delle etichette in degustazione, per offrire un’idea più completa e variegata al nostro pubblico, sempre più esigente. Inoltre, abbiamo prolungato gli orari di apertura, da maggio a ottobre, per permettere agli enoturisti di godere dell’esperienza senza rischiare l’eccessivo caldo dei mesi estivi siciliani. Del resto, l’ingrediente principale della nostra accoglienza in cantina è lo splendido ambiente circostante, da valorizzare, vivere e condividere quanto più possibile.

Ai pacchetti già esistenti e all’opzione pic nic, da luglio a settembre si aggiungerà l’ormai consolidato “Appuntamento al tramonto”. L’aperitivo estivo di Tenuta Gorghi Tondi manterrà la sua cadenza settimanale del giovedì. Sul prato davanti alla cantina, con vista sui vigneti che arrivano fino al mare, a ogni appuntamento andrà in scena un vero e proprio spettacolo musicale, trasformando il baglio immerso nella campagna di Mazara del Vallo in un palcoscenico dove si avvicenderanno band e gruppi che suoneranno rigorosamente dal vivo.  

C’è un vino protagonista dell’estate?

Per la bella stagione, sono tante le etichette di Gorghi Tondi perfette per un brindisi in giardino o in spiaggia. Il mare, del resto, è una delle nostre grandi ispirazioni, quindi diamo grande spazio ai vini minerali, profumati e che ricordano la macchia mediterranea, come Maremeo, blend di Sauvignon blanc, Catarratto e Traminer aromatico, oppure Dumé Frappato, unico rosso da servire fresco, i frizzanti Babbìo e tutti i bianchi da uve Grillo, Catarratto e Zibibbo. Senza dimenticare i nostri spumanti metodo Martinotti Palmarès, in versione bianco e rosato, da uve Grillo e Nero d’Avola.

Quali tipologie di visite sono previste?

Le nostre proposte di enoturismo permettono ai visitatori un tour in cantina che sia cucito sulle loro esigenze, così da poterlo inserire nella loro pianificazione di viaggio e scoperta del territorio siciliano e mazarese.

Partiamo da pacchetti molto essenziali, come “Da bere col sorriso”, con visita in cantina e piccolo passaggio all’interno dell’oasi WWF Lago Preola e Gorghi Tondi, a pochi passi dal baglio, degustazione di 3 vini e abbinamento al nostro olio extravergine di oliva con pane locale. Questa esperienza è l’ideale per chi ha poco tempo o magari viaggia con i bambini, per chi vuole includere il pacchetto in una giornata già intensa di appuntamenti o, semplicemente, per chi ha poca dimestichezza con la materia vino e vuole un’introduzione più soft.

Si passa poi a proposte più strutturate e modulabili, come Sicilia in bottiglia e SIGNATURE, con visita in cantina e nell’oasi, per dare voce all’anima più naturalista e green di Tenuta Gorghi Tondi che sorge, in parte, all’interno di questa area protetta dal 1998. Questi pacchetti includono l’abbinamento al cibo in formato finger food. Le pietanze scelte per gli abbinamenti rispecchiano le tipicità territoriali del trapanese, con una gastronomia ricca, variegata, adatta anche a vegetariani e vegani, e caratterizzata da diversi prodotti presidi Slow Food. Gli ingredienti che scegliamo seguono la stagionalità e la prossimità, coerenti con la nostra idea di sostenibilità.

Che ruolo svolge l’ambiente naturale nella vostra proposta enoturistica?

Raggiungere Tenuta Gorghi Tondi vuol dire, letteralmente, immergersi nella natura. Da qualunque direzione si arrivi in cantina, l’ambiente circostante ricorda al viaggiatore che siamo tra terra e mare, tra un’oasi naturalistica e il Mar Mediterraneo, e questo è ancora più evidente nelle giornate di vento, quando l’odore della brezza marina e della salsedine avvolge tutta la zona.

Alcuni dei nostri pacchetti comprendono una vista ravvicinata dei “gorghi tondi”, i laghetti di origine carsica che hanno ispirato il nome aziendale. Inoltre, per chi vuole approfondire la conoscenza sulla flora e la fauna dell’oasi, è possibile organizzare delle vere e proprie passeggiate tra i sentieri del WWF, guidate direttamente dal personale esperto dell’oasi, da contattare direttamente o tramite la cantina.

Appuntamento al tramonto