Giovedì 8 febbraio, si svolgerà il primo incontro ufficiale del Club degli Hospitality Manager, l’iniziativa innovativa promossa da Wine Meridian nell’ambito della prestigiosa fiera internazionale Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza a Riva del Garda (TN).

La scelta di “Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza” come sede che ospiterà l’evento è stata del tutto fisiologica. La fiera, con la sua area Winescape, dedica infatti oltre 1000 metri quadrati all’enoturismo e all’ospitalità esperienziale.

Winescape accoglierà i professionisti del settore enoturistico per una giornata densa di contenuti. Durante l’evento, Wine Meridian presenterà il club e affronterà tematiche cruciali, come l’importanza della collaborazione in un settore complesso come quello del vino e dell’enoturismo. L’incontro rappresenterà inoltre un’opportunità per confrontarsi e per fare networking con colleghi provenienti da diverse regioni d’Italia.

Leggi anche: Il ruolo dell’Hospitality Manager: una professione seria spesso sottovalutata

Il Club degli Hospitality Manager: serve un supporto agli operatori dell’enoturismo

Attualmente, più di 500 Hospitality Manager hanno aderito al club, evidenziando la necessità di un luogo di confronto e scambio per questa professione sempre più rilevante nelle aziende vinicole.

Un’indagine condotta sulla community ha identificato diverse sfide che gli Hospitality Manager devono affrontare:

SfidePercentuale degli intervistati
Gestione del carico di lavoro28%
Gestione delle emergenze27%
Attrazione di visitatori31%
Vendita di vino con fidelizzazione29%

Per affrontare queste sfide, l’evento a Riva del Garda prevede un workshop diviso in 4 tavoli, ognuno dedicato a una problematica comune nell’enoturismo:

  • Soft skill gestionali
  • Vendere e fidelizzare
  • Attrarre visitatori
  • Appeal territoriale

Successivamente al lavoro nei workshop, si darà il via alla creazione del primo Manifesto degli Hospitality Manager, un documento che esprimerà idee e visioni degli operatori del settore enoturistico italiano.

Un’evento che unisce i top player dell’enoturismo italiano.

Al fianco di Wine Meridian, durante l’evento saranno presenti anche due delle più autorevoli realtà nel panorama enoturistico italiano: Divinea – Wine Suite e Winedering. Questa presenza conferma che non solo le aziende vinicole, ma anche i principali attori del settore possono creare una rete di connessioni significativa.

Qualcosa bolle in pentola? Lo scopriremo presto.