Il prossimo 13 e 14 marzo, Valladolid in Spagna diventerà il cuore dell’enoturismo internazionale con la quinta edizione di FINE #WineTourismMarketplace. Un evento esclusivo riservato ai professionisti del settore, che vedrà l’Italia protagonista grazie alla partecipazione delle cantine e delle strade del vino delle Marche e della Sicilia, sostenute dalle rispettive regioni e pronte a conquistare i top buyers provenienti da tutto il mondo.

A FINE, Salone Internazionale dell’enoturismo saranno presenti 140 aziende enoturistiche provenienti da Spagna, Portogallo e appunto Marche e Sicilia. Queste realtà incontreranno quasi 90 operatori turistici provenienti da 23 Paesi, per promuovere la ricchezza e la diversità dell’enoturismo.

Il Direttore Generale della Feria de Valladolid, Alberto Alonso, ha spiegato come FINE “presentandosi come un mercato aperto ai professionisti di tutto il mondo, riconfermi la sua vocazione internazionale e come l’inclusione, quest’anno, dell’offerta italiana proposta dalle Regioni Marche e Sicilia, consolidi ulteriormente questa caratteristica”.

L’ampliamento dell’offerta enoturistica sarà molto apprezzato dai buyers/tour operator che beneficeranno di una maggiore varietà di proposte per definire la loro offerta enoturistica. La presenza di Marche e Sicilia non si limiterà alla presentazione delle loro proposte enoturistiche, ma includerà anche la partecipazione a conferenze tecniche dove si discuteranno modelli enoturistici di successo e il ruolo di cinema e letteratura nell’attrarre visitatori nelle cantine e nei territori circostanti.

Questa quinta edizione di FINE segna una crescita significativa sia in termini di partecipanti che di interesse internazionale, con un aumento previsto degli incontri d’affari, tanto da superare i 1.600 dell’edizione precedente. La presenza di cantine di spicco come Marqués de Riscal, Ferrer Miranda, Abadía da Cova e Masaveu, tra gli altri, contribuiranno a rendere questo evento un punto di riferimento nel panorama dell’enoturismo mondiale.

FINE offre anche seminari tecnici e Fam Trip (tour offerto agli operatori turistici per far conoscere una destinazione, ndr) per permettere agli operatori turistici di vivere in prima persona le esperienze che possono offrire le regioni ospitanti, spagnole, portoghesi o italiane.

L’evento gode del sostegno di istituzioni, aziende e gruppi professionali, inclusi il Comune di Valladolid, il Consiglio Provinciale, Turespaña e importanti cantine spagnole come Protos, Dehesa de los Canónigos, Abadía Retuerta e Ferrer Miranda.

Il programma di conferenze tecniche vedrà l’intervento di Paul Wagner, rinomato esperto americano, che condividerà esperienze e modelli di successo nell’enoturismo provenienti da diverse regioni del mondo.