Il compito di Valoritalia consiste nel fornire garanzie alle imprese, alle istituzioni, ai consumatori e ai cittadini attraverso un’ampia gamma di certificazioni. Dopo essere diventata in pochi anni leader nel settore vitivinicolo, certificando oltre il 60% della produzione nazionale dei vini di qualità, l’azienda ha scelto di ampliare la gamma di servizi offerti all’intero settore agroalimentare: dalle consolidate Certificazioni Biologica e Produzione Integrata (SQNPI), alle certificazioni di sostenibilità con EQUALITAS, VIVA, ISO 21401 (Turismo sostenibile), fino alle sempre più richieste ISO 140641 e ISO14067 (Carbon Footprint di organizzazione e prodotto).

Le certificazioni di sostenibilità sono infatti diventate imprescindibili in un momento storico nel quale alle aziende viene chiesto di offrire insieme ai propri prodotti e servizi, maggiore attenzione verso il pianeta.

Valoritalia non si limita a certificare, ma supporta le realtà territoriali proponendo soluzioni per le certificazioni di gruppo e strumenti di innovazione tecnologica. Attraverso il suo dipartimento di Innovazione&Sviluppo promuove progetti comunitari, nazionali e regionali, con i quali supporta la crescita dei territori rurali.

Ma come fa una realtà come Valoritalia a comunicare all’esterno la complessità del proprio lavoro?

Ed ecco che nasce Link, il progetto condotto da Tinto, conduttore di programmi di successo come Decanter su Radio2, che attraverso video di un minuto, racconta in modo fresco e frizzante alcune delle realtà aziendali e dei territori che si affidano a Valoritalia per aumentare il valore aggiunto di prodotti e servizi.

LINK è un “puzzle” da costruire, puntata dopo puntata. Un viaggio online che accompagnerà il pubblico di volta in volta all’interno di aziende, denominazioni e scenari sempre diversi, con l’obiettivo di far comprendere l’importanza delle certificazioni alla base del successo di un’organizzazione. Le aziende certificate e i partner Valoritalia raccontati, sono realtà caratterizzate da una particolare attitudine alla sperimentazione e attenzione ai temi etici e ambientali.

Ciò che differenzia Valoritalia dai suoi competitor, infatti, è la capacità di interpretare il valore della certificazione non solo in un’ottica di attestazione di conformità alle normative e agli standard esistenti, ma anche di stimolo verso politiche aziendali e territoriali innovative.

Le puntate saranno disponibili a partire da febbraio sui canali social Valoritalia.